È morto dopo 10 giorni in ospedale Pasquale Gammone, 33enne di Qualiano, coinvolto in un violento incidente stradale il 1 settembre scorso sulla Circumvallazione esterna nei pressi del campo rom. Pasquale era in sella al suo scooter in direzione Giugliano, quando per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del mezzo ed è caduto, volando in aria e ricadendo nella corsia opposta. Soccorso dal personale dell'ambulanza del 118 era stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Giuliano di Giugliano dove era stato sottoposto in serata ad intervento chirurgico e poi trasferito all'ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, qui è stato curato per 10 giorni. Ma gli sforzi dei medici per tenerlo in vita sono stati vani. Purtroppo, a causa della gravità delle ferite riportate nell'impatto col suolo, per il 33 enne non c'è stato nulla da fare. Il suo cuore ha smesso di battere stanotte, dopo aver resistito per 10 giorni.

Tantissimi i messaggi di vicinanza e solidarietà alla famiglia da parte di amici e conoscenti, ancora scossi e stupefatti per la tragica e prematura perdita. In molti lo ricordano con post sui social della zona di Giugliano e Qualiano, con messaggi affettuosi indirizzati ad “Orsetto”, come era soprannominato da alcuni amici. Sull'incidente stradale stanno indagando le forze dell'ordine, per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Sul luogo dell’incidente, infatti, erano subito accorsi gli agenti della Polizia di Stato e i militari della Guardia di Finanza, oltre alla Polizia Municipale che aveva chiuso la strada per alcune ore per consentire i rilievi del caso.