Il sottopasso allagato (Frame da video Local team)
in foto: Il sottopasso allagato (Frame da video Local team)

Un nubifragio si è abbattuto nella serata di ieri in alcune zone di Milano. Particolarmente colpito il quartiere Comasina, sul quale è caduta una vera e propria bomba d'acqua che ha causato diversi disagi ai cittadini. La grande quantità d'acqua caduta in poco tempo ha causato l'allagamento di diverse strade, tra cui il sottopasso di viale Rubicone. Tre automobilisti che lo stavano percorrendo sono rimasti bloccati all'interno delle proprie vetture: sono stati "salvati" dall'intervento della polizia locale e delle squadre dell'Amsa e per fortuna non hanno riportato alcuna conseguenza. In tilt il traffico, con diverse code e rallentamenti nella zona.

Anche ieri mattina disagi per un violento temporale

La "bomba d'acqua" era stata prevista. Dalle 20 di ieri e fino alle 15 di oggi, mercoledì 23 settembre, la protezione civile regionale ha infatti diramato un'allerta meteo sull'area di Milano per forti temporali e possibili rischi idrogeologici. L'allerta per le piogge è di codice giallo, mentre quella per possibili rischi idrogeologici è di codice arancione. È comunque da giorni che Milano è sferzata dal maltempo: già nella mattinata di ieri le forti piogge avevano causato non pochi disagi. Il violento temporale che si è abbattuto poco dopo le 6.30 di ieri ha provocato l'allagamento di strade e cantine: una trentina gli interventi effettuati dai vigili del fuoco in un paio d'ore. Disagi anche per il traffico: mezzi pubblici in ritardo e traffico ferroviario in tilt a causa di un guasto elettrico alla stazione Centrale. Anche oggi è prevista pioggia, anche se meno intensa: domani sono nuovamente attesi temporali.