Una donna di 54 anni è stata travolta da un treno: è successo nella stazione di Milano Bovisa nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 9 febbraio. La 54enne è stata quindi trasportata d'urgenza in ospedale dove è ricoverata in condizioni gravissime.

La donna è stata trasportata in codice rosso in ospedale

L'allarme alla centrale operativa dell'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia e alle forze dell'ordine è arrivato intorno alle 19.30. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, un'ambulanza e un'automedica. Non è ancora chiara la dinamica dell'evento: sul posto sono ancora in corso gli accertamenti da parte della Polizia ferroviaria e della Procura di Milano. Al momento si sta cercando di capire se si sia trattato di un gesto volontario o di un incidente.

La 52enne è stata estratta dai vigili del fuoco: bloccata la circolazione ferroviaria

Una volta arrivati, i pompieri si sono messi immediatamente al lavoro per estrarre la donna. La 54enne è stata riportata in superficie ancora in vita. Il personale medico, dopo aver prestato le prime cure, ha proceduto con il trasporto in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano. Al momento sembrerebbe che le sue condizioni siano molto gravi, ma la prognosi è riservata. Per consentire ai vigili del fuoco di svolgere le operazioni di salvataggio, l'azienda Trenord ha provveduto a sospendere la circolazione ferroviaria. Alcuni disagi, stando a quanto riportato dal giornale MilanoToday, si sono registrati sulle linee linee ferroviere di Mariano/Camnago-Seveso-Milano e Asso-Seveso-Milano.