Conflitto in Ucraina
14 Marzo 2022
00:01
AGGIORNATO15 Marzo

Le notizie del 14 marzo sulla guerra in Ucraina

Continua a leggere le notizie del 15 marzo

  • USA: "Cina fornirà aiuti militari alla Russia"
  • Bombardata torre TV a Ovest dell'Ucraina, almeno 9 morti
  • Colpito condominio di nove piani nel distretto di Obolon, a Kiev: ci sarebbero 2 morti
  • Cremlino: "Prenderemo controllo totale delle grandi città dell'Ucraina"
  • Terminati colloqui Kiev-Mosca, riprendono domani. Consigliere Zelensky: "Colloqui difficili per differenza sistemi politici", Kuleba: "Dateci armi e applicate più sanzioni"
  • Ferito alle porte di Kiev un giornalista di Fox tv
  • L’Unione europea ha approvato il quarto pacchetto di sanzioni contro la Russia: cosa prevedono
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
14 Marzo
23:04

“Condanniamo la guerra”: quattromila studenti e docenti universitari russi sfidano Putin

Quattromila fra insegnanti, accademici, studenti, laureati e  personale della prestigiosa Università statale ‘Lomonosov' di Mosca hanno scritto una lettera in cui condannano “categoricamente la guerra che il nostro Paese ha scatenato in Ucraina". Nel documento, fatto circolare sul web, nonostante le minacce delle autorità si legge che "La guerra è violenza, crudeltà, morte, perdita di persone care, impotenza e paura che non possono essere giustificate da nessun obiettivo”

14 Marzo
23:02

Le conseguenze delle sanzioni alla Russia sulle economie europee

L’impatto che le sanzioni alla Russia avranno sulle economie Ue “è il prezzo che si deve pagare per difendere la libertà”: sono le parole del numero due della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis. Il commissario per gli Affari economici, Paolo Gentiloni, ha invece detto la previsione di una crescita al 4% “non è più realistica”.

A cura di Annalisa Girardi
14 Marzo
22:34

“Non credete alla propaganda. Vi stanno mentendo”, giornalista russa interrompe il tg e viene arrestata

“Non credete alla propaganda. Vi stanno mentendo”, con queste parole su un cartello mostrato in diretta tv la giornalista russa Maria Ovsyannikova ha fatto irruzione durante il tg in onda su Channel One prima di essere arrestata.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
22:29

La Cina: "Nostro ruolo costruttivo per sollecitare pace e negoziati"

La Cina svolge "un ruolo costruttivo nel sollecitare la pace e nel chiedere negoziati". A dirlo ai giornalisti il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
22:22

Gli USA: "Siamo preoccupati dall'allineamento della Cina con la Russia"

"Questo incontro non era un negoziato su questioni o risultati specifici, ma uno schietto scambio di vedute". Così fonti dell'amministrazione Usa hanno descritto l'incontro che il consigliere per la Sicurezza Nazionale, Jake Sullivan, ha avuto oggi a Roma con il responsabile della politica estera del Partito Comunista cinese. "È stata una sessione intensa di sette ore a riflettere la gravità del momento, insieme al nostro impegno a mantenere aperte le linee di comunicazione", ha poi aggiunto l'alto funzionario. Alla domanda se si ritiene che l'incontro abbia avuto successo ha poi risposto: "Credo che dipenda dalla definizione che diamo della parola successo, ma credo che sia importante – ha aggiunto – mantenere aperte le linee di comunicazione tra Usa e Cina, specialmente sulle aree in cui siamo in disaccordo". E in questo quadro l'incontro di oggi a Roma è stato l'occasione per comunicare che "abbiamo preoccupazioni riguardo all'allineamento della Cina con la Russia in questo momento" e Sullivan "è stato diretto nel esprimere queste preoccupazioni e le potenziali implicazioni e conseguenze di certe azioni".

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
22:15

Macron chiamerà Putin nelle prossime ore

Il presidente francese Emmanuel Macron ha manifestato l'intenzione di chiamare il presidente russo Vladimir Putin entro poche ore.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
22:05

Profughi nelle case degli oligarchi russi: il piano di Boris Johnson

Il governo inglese sta valutando la possibilità di ospitare i rifugiati ucraini nelle proprietà vuote di oligarchi russi sanzionati, tra cui anche l'hotel di proprietà del Chelsea, la squadra di calcio di cui è proprietario Roman Abramovich. "Siamo aperti a tutte le opzioni", ha detto il portavoce ufficiale del premier Boris Johnson,  aggiungendo che che il governo sta lavorando “per identificare l'uso appropriato per le proprietà sequestrate mentre i proprietari sono soggetti a sanzioni". La notizia arriva proprio nel giorno in cui i membri di un gruppo anarchico hanno occupato una proprietà nel centro di Londra legata all'oligarca russo Oleg Deripaska, uno dei diciotto sanzionati la scorsa settimana per la loro vicinanza a Vladimir Putin. 

14 Marzo
21:53

In settimana vertice Nato per organizzare difesa aerea degli stati membri al confine orientale

In settimana si terrà un vertice dei Ministri della Difesa della Nato alo scopo di organizzare ed aggiornare la risposta all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia: in particolare si dovrebbe pianificare una maggior capacità di difesa aerea sul fronte orientale dell'Alleanza Atlantica. A tal proposito non è escluso per le prossime settimane un viaggio del presidente Biden in Europa.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
21:31

Zelensky: "Condoglianze alla famiglia di Brent Renaud"

"Porgo le mie sincere condoglianze alla famiglia di Brent Renaud, morto documentando la spietatezza e il male causato al popolo ucraino dalla Russia". È quanto scrive il presidente ucraino, Volodymyr Zelenskyy, in una lettera inviata alla famiglia del reporter e pubblicata su twitter. "Siamo grati a Brent per la sua professionalità e per il suo impegno nei valori quali la compassione, l'etica e la giustizia. Possano la vita, il suo servizio e il sacrificio di Brent ispirare generazioni di persone in tutto il mondo a combattere per le forze della luce contro le forze delle tenebre", si legge nella lettera di Zelensky.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
21:23

La Russia accusa l'Ucraina di genocidio nelle regioni dell'est: mercoledì si esprimerà la corte di giustizia internazionale

La Corte internazionale di giustizia ha reso noto che mercoledì  si esprimerà sulla denuncia presentata dall'Ucraina secondo cui la Russia ha  giustificato, con argomentazioni false, la sua invasione accusando il governo di Kiev di aver commesso un genocidio nelle regioni filorusse dell'est del Paese, teatro di una guerra iniziata nel 2014.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
21:10

Da Russia stop alle esportazioni di zucchero, grano, segale, orzo e mais

La Russia ha decretato il blocco delle esportazioni di zucchero bianco e grezzo fino al 31 agosto e del grano, segale, orzo e mais fino al 30 giugno. Il decreto è stato firmato dalla vice premier Victoria Abramchenko dopo la decisione presa nei giorni scorsi dal ministero dell'Industria.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
20:58

Milano, atterrati altri sei bimbi ucraini malati oncologici: “Aiuteremo sempre chi soffre”

Sono sbarcati altri sei piccoli pazienti, malati oncologici in arrivo dall’Ucraina, oggi in Lombardia. Con loro, sono 24 in totale i bambini malati accolti da Regione Lombardia da inizio mese. L'articolo. 

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
20:39

Casa Bianca: da Mosca nessun impegno in de-escalation

"Non vediamo nessun impegno da parte di Vladimir Putin una de-escalation in Ucraina". Lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaky in un briefing con la stampa rispondendo a una domanda sui colloqui tra negoziatori di Mosca e Kiev.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
20:19

Amministrazione Biden: "Cittadini americani lascino subito la Russia"

L'amministrazione Biden ha consigliato ai cittadini americani che si trovano in Russia di lasciare immediatamente il Paese. Lo ha comunicato il portavoce del dipartimento Ned Price in un briefing con la stampa.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
20:07

Il sindaco di Kharkiv dice che nella sua città sono stati distrutti 600 edifici e 50 scuole

Circa 600 edifici residenziali sono stati distrutti a Kharkiv e non possono essere restaurati. Lo dice il sindaco Igor Terekhov, secondo quanto riporta l'ufficio stampa del municipio cittadino citato dall'agenzia Interfax-Ukraine, in un incontro in videoconferenza con il sindaco di Chicago, Lori Lightfoot. I russi, secondo il sindaco, hanno bombardato circa 50 scuole e diverse strutture sanitarie, compresi reparti di maternità. La città nell'est del paese, seconda per numero di abitanti in Ucraina, è stata duramente colpita dai bombardamenti russi.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
20:00

Ferito alle porte di Kiev un giornalista di Fox Tv

Un giornalista di Fox News è stato ferito alle porte Kiev. A rivelarlo l'emittente televisiva, secondo la quale ci sono ancora "pochissimi dettagli ma le squadre sul campo stanno lavorando il più duramente possibile per cercare di raccogliere più informazioni". Nella giornata di oggi la procuratrice generale ucraina Irina Venediktova ha annunciato che una giornalista britannica è stata gravemente ferita ed è attualmente in "rianimazione sotto la supervisione di medici".

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
19:36

Gli USA: "Qualsiasi aiuto della Cina alla Russia comporterà delle implicazioni"

"Lo scopo dell'incontro di oggi era esprimere in modo molto chiaro a Pechino le nostre preoccupazioni rispetto a un suo coinvolgimento" nella guerra in Ucraina e ribadire alla Cina "che qualsiasi tipo di supporto a Mosca – militare o economico – comporterà delle implicazioni". A dirlo il portavoce del dipartimento di Stato Usa Ned Price a proposito dell'incontro a Roma tra il responsabile per la sicurezza nazionale americana, Jake Sullivan, e un alto rappresentante cinese. "Non entrerò più nei dettagli, lo farà la Casa Bianca più tardi", ha precisato.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
19:34

L'Ucraina vuole ottenere alcuni dei beni sequestrati alla Russia

L'Ucraina sta lavorando per ottenere alcuni dei beni sequestrati della Russia, ha affermato il ministro delle finanze, Sergei Marchenko, durante un telethon informativo. “Non vorrei rivelare i dettagli in questo momento, ma questo lavoro è in corso. Sulle sanzioni ci siamo uniti anche noi. Collaboriamo con le principali banche di investimento. Le banche già leader, in particolare Goldman Sachs, Deutsche Bank, JPMorgan e altre banche, hanno effettivamente interrotto le operazioni in Russia, si stanno ritirando dalle attività e questo è piuttosto doloroso per l'economia aggressore", ha affermato. Anton Herashchenko, consigliere ufficiale ed ex viceministro del ministero degli Affari interni ucraino, ha affermato che il valore totale dei beni sequestrati è equivalente a 415 miliardi di dollari (319 miliardi di sterline).

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
19:04

Via libera dall'UE al quarto pacchetto di sanzioni contro la Russia

La riunione degli ambasciatori dei 27 Paesi dell'Unione europea (il Coreper) ha dato il via libera al quarto pacchetto di sanzioni contro la Russia. Ecco quanto trapelato: sospensione della Russia dal Fondo monetario internazionale e dalla Banca mondiale; divieto di utilizzare le criptovalute – da parte degli oligarchi soprattutto – per aggirare le sanzioni; divieto di esportazione di qualsiasi bene di lusso dai Paesi Ue alla Russia; divieto di nuovi investimenti europei nel settore energetico russo; divieto di importazione di beni del settore siderurgico dalla Russia.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
18:50

Il Viminale: arrivati in Italia 38.539 profughi ucraini

Continuano gli arrivi in Italia dei profughi ucraini. Alle 8 di stamattina – informa il Viminale sul suo sito – erano 38.539 le persone entrate nel territorio nazionale: 19.566 donne, 3.373 uomini e 15.600 minori. Le principali città di destinazione dichiarate continuano ad essere Milano, Roma, Napoli e Bologna. I dati fanno registrare un aumento di poco più di mille unità rispetto alle 24 ore precedenti.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
18:46

Terminati i colloqui USA-Cina a Roma

Si è concluso, dopo una maratona di quasi 8 ore, il vertice tra il consigliere della Sicurezza nazionale Usa, Jake Sullivan e il capo della diplomazia del partito comunista cinese, Yang Jiechi. Il colloquio tra i due, al Cavalieri Hotel di Roma, ha avuto inizio intorno alle 10.30 e dopo i colloqui non c'è stato nessun punto stampa. Alla fine del lungo colloquio, a porte chiuse, le due delegazioni hanno lasciato l'hotel mentre un folto gruppo di giornalisti italiani e stranieri li ha attesi a lungo davanti all'albergo. Domani mattina, alle 8.30, è previsto a Palazzo Chigi l'incontro tra Sullivan e Luigi Mattiolo, il consigliere diplomatico del presidente del Consiglio, Mario Draghi.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
18:36

Cosa sta succedendo oggi in Ucraina, gli aggiornamenti sulla guerra

Ecco gli aggiornamenti principali dopo 19 giorni di guerra in Ucraina:

  • I negoziati tra i rappresentanti di Russia e Ucraina riprenderanno domani, martedì 15 marzo. Finora tutti i tentativi di raggiungere un cessate il fuoco duraturo sono falliti ma la Turchia continua a sperarci. Il presidente Erdogan: "Portiamo avanti in modo risoluto i nostri sforzi per un cessate il fuoco permanente tra Russia e Ucraina".
  • Dall'inizio dell'invasione russa in Ucraina secondo l'ONU sono morti almeno 636 civili. Tale numero, precisano le Nazioni Unite, è certamente sottostimato.
  • Si continua a combattere ormai in tutto il Paese: nel pomeriggio di oggi colpita anche una torre tv a Rivne, il bilancio è di 9 morti ma ci sarebbero altre persone sotto le macerie. Il ministero della Difesa russo afferma che un missile ucraino ha ucciso 20 persone nella città di Donetsk. L'Ucraina ha incolpato Mosca per l'attacco.
A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
18:10

Perché i russi stanno distruggendo i trattori degli agricoltori ucraini

Le forze armate russe hanno preso di mira le macchine agricole per minare la sicurezza alimentare in Ucraina e nel mondo. A riferirlo la direzione principale dell’intelligence del ministero della Difesa ucraino.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
18:02

Perché i prezzi di olio di girasole, pasta e pane stanno aumentando a causa della guerra in Ucraina

Lorenzo Bazzana, responsabile economico della Coldiretti, a Fanpage.it: “Non ci sono dati ufficiali rispetto ai prodotti che possono scarseggiare. Ma di sicuro potrebbe esserci l’olio. Quello di girasole, che per l’80% è importato dall’Ucraina, potrebbe anche subire un aumento dei prezzi, ma dipenderà dalla domanda”.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
17:59

Bombardata torre tv nell'ovest dell'Ucraina, almeno 9 morti

I russi avrebbero bombardato una torre della televisione nell'ovest dell'Ucraina causando almeno 9 morti. Lo riferiscono le autorità locali. Il raid è stato condotto a Rivne, a circa 200 chilometri da Leopoli, e secondo i soccorritori ci sarebbero ancora persone sotto le macerie.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
17:50

Gli USA: "La Cina fornirà aiuti militari alla Russia"

Secondo gli Stati Uniti il governo cinese avrebbe risposto positivamente alla richiesta della Russia di fornire armamenti per supportare l'invasione dell'Ucraina.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
17:38

Perché Cingolani ha ragione nel dire che il caro-benzina è “una truffa colossale”

L’Italia è uno dei pochi Paesi europei in cui la benzina costa quasi 2,4 euro a litro e dietro all’aumento c’è in effetti una “truffa”, come spiegato dal ministro Cingolani.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
17:32

Erdogan: "La Turchia lavora per un cessate il fuoco permanente"

"La Turchia continua a portare avanti in modo risoluto i suoi sforzi per un cessate il fuoco permanente tra Russia e Ucraina". Lo afferma il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, in conferenza stampa con il cancelliere tedesco, Olaf Scholz.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
17:30

Allarme aereo a Nikolaev e di Cherniv

Nelle città di Nikolaev e di Cherniv è appena scattato l'allarme aereo, con l'esortazione ai cittadini a recarsi immediatamente nei rifugi. Lo comunica il sito informativo ucraino Ucraine Now.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
17:22

L'ONU stanzia 40 milioni di euro per gli aiuti umanitari all'Ucraina

Antonio Guterres, segretario generale dell'ONU, ha annunciato che le Nazioni Unite stanzieranno altri 40 milioni di dollari per aumentare gli aiuti umanitari in Ucraina. Parlando a New York, ha affermato che i fondi aiuteranno a portare nel paese scorte essenziali di cibo, acqua, medicinali e altre forniture vitali, oltre a fornire assistenza in denaro a chi ne ha bisogno. Avverte che un'ulteriore escalation del conflitto in Ucraina – accidentale o deliberata – minaccia "tutta l'umanità". Descrivendo il recente innalzamento del livello di allerta da parte della Russia per le sue forze nucleari come uno "sviluppo agghiacciante", aggiunge che la prospettiva di un conflitto nucleare – una volta considerata "impensabile" – è tornata nel regno delle possibilità. Guterres chiede anche "una cessazione immediata delle ostilità" e "seri negoziati basati sui principi della Carta delle Nazioni Unite e del diritto internazionale".

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
16:53

Riaperti i corridoi umanitari a Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol

Sono stati riaperti i corridoi umanitari per l'evacuazione dei civili dalle città ucraine di Kiev, Chernihiv, Sumy e Kharkiv, oltre che da Mariupol, grazie ad un cessate il fuoco temporaneo dichiarato oggi. Ad annunciarlo il ministero della Difesa di Mosca citato dall'agenzia Interfax.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
16:49

Secondo l'ONU dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina sono morti "almeno 636 civili"

Dall'inizio dell'invasione russa in Ucraina sono morti almeno 636 civili, ha affermato oggi l'ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani (OHCHR) in una dichiarazione inviata alla CNN. Si tratta di un aumento di 40 decessi rispetto al precedente aggiornamento giornaliero. Tra i morti ci sono sei ragazze, 10 ragazzi e altri 30 bambini il cui sesso non è noto. Secondo l'agenzia, almeno 1.125 civili sono rimasti feriti finora. "La maggior parte delle vittime civili registrate sono state causate dall'uso di armi esplosive con un'ampia area di impatto, compresi i bombardamenti di artiglieria pesante e sistemi missilistici multi-lancio, missili e attacchi aerei", ha affermato l'agenzia. "OHCHR ritiene che le cifre effettive siano considerevolmente più elevate, soprattutto nel territorio controllato dal governo e soprattutto negli ultimi giorni, poiché la ricezione di informazioni da alcune località in cui sono in corso intense ostilità è stata ritardata e molti rapporti sono ancora in attesa di conferma".

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
16:33

Nuovo pacchetto di sanzioni UE contro la Russia: nel mirino anche Abramovich

Arriverà nelle prossime ore, salvo colpi di scena dell'ultimo minuto, il quarto pacchetto di sanzioni Ue contro la Russia. La procedura per l'adozione delle nuove misure dovrebbe essere completata nelle prossime ore. Nella black list dei personaggi vicini a Putin dovrebbe finire, secondo indiscrezioni, anche Roman Abramovich, il miliardario russo proprietario del Chelsea.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
16:29

Kuleba: "Cavusoglu mi ha informato sugli sforzi della Turchia per mettere fine alla guerra"

Il "mio amico turco" Mevlut Cavusoglu "mi ha informato sugli sforzi in corso della Turchia per mettere fine alla guerra della Russia contro l'Ucraina". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, annunciando di aver avuto un colloquio con il suo omologo turco. "Abbiamo concordato di continuare a coordinare i nostri passi per ristabilire la pace in Ucraina. Grato alla Turchia per la sua solidarietà in questo momento difficile", ha aggiunto Kuleba su Twitter.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
16:26

Esplosione nell'area della centrale nucleare di Zaporizhzhia

l’attacco a Zaporizhzhia dei primi di marzo
l’attacco a Zaporizhzhia dei primi di marzo

Esplosioni sarebbero state udite nei pressi della centrale nucleare di Zaporizhzhya. In un messaggio pubblicato su Telegram Energoatom, società di energia nucleare ucraina, ha affermato che non è ancora chiaro se siano aumentati i livelli di radiazioni nell'area, che dal 4 marzo è controllata dall'esercito russo. L'impianto, situato a circa 550 chilometri a sud-est della capitale Kiev, sulle rive del fiume Dnepr, genera circa il 20% di tutta l'elettricità in Ucraina.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
16:14

Il braccio destro di Putin ammette: "Non tutto sta andando veloce come vorremmo"

Viktor Zolotov, capo della Guardia nazionale russa, ha affermato che l'offensiva militare di Mosca in Ucraina non sta rispettando le tempistiche previste alla vigilia. "Non tutto sta andando veloce come vorremmo", ha ammesso per la prima volta. Zolotov è persona molto vicina a Vladimir Putin, di cui è stato anche guardia del corpo.

A cura di Davide Falcioni
14 Marzo
16:01

Elon Musk sfida Putin a duello di arti marziali: "La posta in gioco è l'Ucraina"

Con un bizzarro messaggio pubblicato su Twitter il milionario americano Elon Musk, numero uno, tra le altre, di  SpaceX e Tesla, ha sfidato il presidente russo Vladimir Putin "a un singolo combattimento di arti marziali. La posta in gioco è l'Ucraina". Il capo dell'agenzia spaziale russa Roscosmos Rogozin gli risponde con versi di Pushkin.

A cura di Ida Artiaco
14 Marzo
15:51

Come funzionano i missili da crociera russi che ieri hanno distrutto la base militare di Yavoriv

I missili da crociera russi – della tipologia X-55, X-55SM e X-555 – hanno percorso circa 1.500 chilometri perché sono dotati di motore e ali, oltre che di una grande manovrabilità che li rende simili a droni.

A cura di Ida Artiaco
14 Marzo
15:48

Cosa sono i droni Kalashnikov e come funzionano i velivoli da guerra utilizzati da Putin

Noti anche come droni suicidi o droni kamikaze sono un tipo di sistema d’arma in cui la munizione è incorporata su velivoli senza pilota (UAV), in grado di sorvolare e attendere in volo l’obiettivo da attaccare. Ecco le loro caratteristiche.

A cura di Ida Artiaco
14 Marzo
15:38

Von der Leyen annuncia: "Al via nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia"

"La guerra di Putin sta diventando sempre più brutale. Ho appena informato il Presidente Zelensky del quarto pacchetto di sanzioni. L'Unione europea è con il popolo ucraino. Lo supportiamo con un pacchetto di 1.2 miliardi di  euro per assistenza macro-finanziaria e 500 di euro in aiuto umanitario". Lo ha scritto in un Tweet la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

A cura di Ida Artiaco
14 Marzo
15:24

“Spero l’Ucraina resista”: parla Leonid Gozman, dissidente nella Russia di Putin

“Spero l’Ucraina resista”: parla Leonid Gozman, intellettuale dissidente nella Russia di Putin. I soldati ucraini “possono sconfiggere lo zar”. Che comunque "non sarà per sempre”. Leonid Gozman, 71 anni, psicologo, intellettuale e politico russo, è il presidente del movimento di opposizione “Unione della forze di destra”. Fin dal 2014 critica in modo feroce la politica e l’azione militare di Mosca nei confronti dell’Ucraina. L'articolo.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
15:18

Ucraina, Di Maio a Casellati-Fico: chiede che parlamentari non prendano parte a missione umanitaria

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha scritto una lettera ai presidenti delle Camere Casellati e Fico, ai capigruppo e ai leader di partito, nella quale – si apprende in ambienti politici – si chiede che i parlamentari non prendano parte alla missione umanitaria organizzata dalla comunità Papa Giovanni XXIII in territorio ucraino perché ritenuti obiettivi sensibili, vista la pericolosità della situazione su tutto il territorio ucraino. "Lo sconsiglio" di partecipare alla missione in Ucraina, così come proposto dalla Comunità Papa Giovanni XXIII, "è a maggior ragione necessario per un gruppo importante e visibile di parlamentari e giornalisti, che possono rappresentare un obiettivo sensibile" così Di Maio nella lettera indirizzata a Casellati e Fico. "La loro presenza potrebbe essere facilmente strumentalizzata a scopo bellico o di disinformazione, con conseguenze pesanti per il nostro stesso interesse nazionale. Ciò potrebbe inoltre arrecare grave pregiudizio ai cittadini italiani e stranieri tuttora intrappolati nel Paese".

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
15:08

Pausa nei negoziati Mosca-Kiev, trattative riprendono domani

"Una pausa tecnica è stata presa nelle trattative fino a domani" scrive in un tweet il capo negoziatore ucraino e consigliere del presidente Zelensky, Mykhailo Podolyak a proposito dei negoziati in corso tra Mosca e Kiev. I colloqui, a quanto si apprende, continueranno dunque domani. Il presidente Zelensky aveva parlato di "negoziati difficili" aggiungendo che in serata darà notizie.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
15:00

Il presidente ucraino Zelensky interverrà al Congresso Usa mercoledì

Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelenskyy mercoledì 16 marzo alle 9:00, le 14 in Italia, interverrà al Congresso Usa. Lo hanno annunciato la speaker della Camera, Nancy Pelosi insieme al leader della maggioranza al Senato, Chuck Schumer. "Il Congresso resta fermo nel suo impegno a sostenere l'Ucraina mentre affronta la crudele e diabolica aggressione di Putin, ad approvare una legislazione per paralizzare e isolare l'economia russa così come a dare assistenza umanitaria, economica e di sicurezza all'Ucraina", hanno sottolineato annunciando l'iniziativa a favore dell'Ucraina.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
14:52

Ucraina, oltre 160 auto hanno lasciato Mariupol

Poco più di due ore dopo l'inizio dell'evacuazione da Mariupol sono già oltre 160 le auto private che hanno potuto lasciare la città assediata dai russi, grazie ad un corridoio umanitario. Lo riferiscono responsabili locali.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
14:30

Ucraina, Zelensky: "Difficili negoziati proseguono, stasera vi darò notizie"

Il presidente dell'Ucraina Zelensky ha confermato che i colloqui tra Mosca e Kiev vanno avanti in videoconferenza. "Tutti aspettano notizie. Le riferiremo sicuramente in serata", ha detto Zelensky in un videomessaggio, parlando di "difficili negoziati". In un video Zelensky ha affermato che gli ucraini "devono resistere" per raggiungere la pace, con garanzie di sicurezza per il Paese. "Sono trattative difficili. La video riunione delle delegazioni è iniziata oggi, si continua. Tutti aspettano notizie in serata, vi aggiorneremo".

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
14:18

Pausa nei colloqui Usa-Cina a Roma

Si sono interrotti per una pausa i colloqui tra il consigliere per la sicurezza nazionale Usa Jake Sullivan e il responsabile della politica estera del partito comunista cinese Yang Jiechi, in corso all'hotel Cavalieri Waldorf Astoria a Roma da oltre tre ore. A quanto si apprende una delegazione cinese ha lasciato, a bordo di un van,
l'albergo romano, all'esterno del quale un folto gruppo di giornalisti attende l'esito dei colloqui.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
14:10

Sbloccato il corridoio umanitario per l'evacuazione dei civili da Mariupol

È stato sbloccato il corridoio umanitario per l'evacuazione dei civili da Mariupol, nel sud dell'Ucraina, e decine di automobili con a bordo residenti hanno già potuto lasciare il centro abitato. Lo riferisce il consigliere del sindaco di Mariupol Petro Andryushchenko, citato dall'agenzia ucraina Unian.

A cura di Susanna Picone
14 Marzo
13:56

USA, Borrell: "Ci saranno 4-5 milioni di rifugiati, prepariamoci"

 "Più di 2.400 civili sono stati uccisi a Mariupol dal 24 febbraio", con l'inizio dell'attacco dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia. Lo ha detto l'alto rappresentante dell'Ue per gli affari esteri Josep Borrell intervenendo a una conferenza stampa a Skopje. "In soli 17 giorni 2,6 milioni di ucraini sono scappati. E' è il più grande movimento di persone dalla fine della guerra mondiale", ha segnalato. "Dovremo essere pronti ad ospitare forse 4, 5 milioni di ucraini. Sono già quasi 3 milioni in due settimane". "Un giornalista è stato ucciso mentre stava filmando i rifugiati", ha segnalato Borrell: "il migliore modo per onorare il suo lascito è dire la verità che il Cremlino sta cercando di nascondere". "La guerra di Putin non è solo una guerra all'Ucraina ma anche al diritto internazionale e ai nostri principi".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:52

Nuovo video del presidente Zelensky: "Ricostruiremo tutto, resistete"

Questa mattina il presidente ucraino ha pubblicato un altro video sui social nel quale invita i concittadini a resistere: "La Russia continua a distruggere le nostre infrastrutture, continua a colpire le nostre città. Ma ricostruiremo ogni strada in ogni città. Ora che l’occupante è ancora sulla nostra terra, dobbiamo colpirlo meglio che possiamo per proteggere le città, per proteggere i villaggi, per proteggere ogni metro della nostra terra" dice parlando dalle strade di Kiev.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:50

Kharkiv, raso al suolo famoso pub dedicato ad Ernest Hemingway

Un'altra nottata difficile per Kharkiv. Gli occupanti russi hanno colpito senza sosta aree residenziali, ospedali, infrastrutture e industria, causando numerose distruzioni, incendi, morti e feriti, come confermato dalla polizia locale. L'Old Hem, famoso pub della città dedicato ad Ernest Hemingway, è stato completamente distrutto.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:46

Russia: "Useremo Yuan cinese come riserva valutaria"

La Russia punterà a utilizzare lo Yuan cinese come una delle riserve valutarie. Lo annuncia il ministro delle finanze Anton Siluanov parlando al canale televisivo Rossiya-24, secondo quanto riporta la Tass. "Lo yuan cinese è una valuta di riserva affidabile", ha detto il ministro e "una parte delle riserve auree e valutarie è in questa valuta. Nelle relazioni commerciali con la Cina, utilizzeremo una quota delle riserve auree e valutarie denominate in yuan", ha puntualizzato. "Lo yuan rimane attualmente una di queste fonti delle riserve valutarie del nostro Paese e lo utilizzeremo in tutti gli aspetti", ha concluso Siluanov.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:34

Cosa sta succedendo ai civili russi dopo le sanzioni imposte dall'Occidente

Con le sanzioni imposte dall’Occidente e lo stop alle operazioni di numerose aziende internazionali, la vita si complica per i cittadini russi alle prese con prezzi alle stelle per i prodotti di prima necessità, come zucchero e farina, e rincari per smartphone e televisori, oltre alla preoccupazione legata alla perdita di posti di lavoro.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:29

Procura Roma apre inchiesta su aumento benzina

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo sull’aumento dei carburanti avvenuto nei giorni dell'invasione russa in Ucraina. Al momento non ci sono indagati. Due giorni fa il ministro della transizione ecologica Roberto Cingolani aveva definito «una truffa» il rincaro di benzina e gasolio. «L’indagine è volta a verificare le ragioni di tale aumento ed individuare eventuali responsabili», spiega la Procura.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:27

Russia, società straniere che si sono ritirate verrano fatte fallire

Le imprese di società straniere che si sono ritirate dalla Russia dopo l’invasione dell’Ucraina potranno essere dichiarate fallite entro 3-6 mesi, con una procedura accelerata. Lo ha annunciato il ministro delle finanze russo, Anton Siluanov, parlando alla tv Rossiya-24

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:17

Negoziati, Kiev: "Ora la posizione di Mosca è più costruttiva"

Il vice capo dell’ufficio del presidente Zelensky, Ihor Zhovkva, ritiene che ora la posizione di Mosca sia più costruttiva di quanto non fosse in precedenza. "Invece di darci un ultimatum o linee rosse o chiedere all’Ucraina di capitolare, ora sembrano avviare negoziati costruttivi", ha detto a Radio 4’s Today, secondo quanto riporta la Bbc.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:08

Ospedale Mariupol, confermata la morte della donna incinta e del suo bambino

Il drammatico racconto del medico che ha soccorso la ragazza incinta morta con il suo bambino dopo l’attacco all’ospedale di Mariupol: “Il suo bacino era schiacciato e l’anca staccata. Abbiamo effettuato un taglio cesareo d’urgenza ma il piccolo non dava segni di vita”.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:05

 Francia: "Possiamo ospitare 100mila profughi"

 La Francia ha i mezzi per accogliere ed ospitare "fino a 100.000" persone rifugiate a causa del conflitto in Ucraina, hanno affermato diversi ministri oggi, assicurando che lo stato si prepara anche ad "accoglierne di più". Per ora, dopo oltre 2 settimane di invasione russa in Ucraina, circa 13.500 rifugiati sono stati individuati sul territorio francese, secondo i controlli della polizia di frontiera, ha indicato il ministro dell'Interno, Gèrald Darmanin. "Possiamo accoglierne oggi fino a 100.000 sul territorio nazionale – ha aggiunto – è un grosso sforzo che hanno fatto lo stato e gli enti locali. Continuiamo a lavorare su scenario in cui potremo accoglierne di più".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
13:03

Mosca: "Prenderemo controllo totale delle grandi città in Ucraina"

L’esercito russo intende prendere "il controllo totale" delle grandi città ucraine. Lo afferma il Cremlino attraverso il portavoce Dimitri Peskov. Nelle ultime ore l’offensiva di Mosca si è concentrata su Kiev

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:49

Protezione Civile: "Ucraini potranno viaggiare gratis in Italia entro 5 giorni dall'arrivo in Italia"

"I cittadini provenienti dall'Ucraina potranno viaggiare gratis sul nostro territorio entro 5 giorni dall’arrivo. Treni, servizi marittimi e autostrade saranno gratuiti per raggiungere il luogo di accoglienza". Questo il post sui social della Protezione Civile italiana".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:43

Missile colpisce edificio e bus a Kiev: un morto

 

Alcune parti di un razzo russo che si è abbattuto su Kiev hanno colpito un edificio residenziale e un bus nella capitale ucraina, uccidendo una persona. Lo riporta ‘The Kyiv Independent su Twitter'.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:40

Putin: "Non abbiamo chiesto aiuto militare alla Cina, ce la facciamo da soli"

Dmitrij Peskov, portavoce del presidente Vladimir Putin, ha smentito le indiscrezioni secondo le quali la Russia avrebbe chiesto aiuto militare ad altri Paesi (in particolare la Cina) per l’operazione in Ucraina, sottolineando come l'esercito russo  sia autosufficiente.  La notizia era stata diffusa ieri dal Financial Times

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:33

Ex parlamentare: "Offro una casa a chi uccide leader ceceno Kadyrov"

L'ex parlamentare ucraino Yevhen Rybchynsky ha promesso una casa con un appezzamento di terreno vicino a Kiev a chi riesca a uccidere il leader ceceno e fedelissimo di Putin, Ramzan Kadyrov, che ha annunciato di essere arrivato in Ucraina per combattere al fianco delle forze russe. Lo ha postato su Facebook, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa ucraina Unian. "Se Kadyrov è davvero vicino a Kiev, allora ogni combattente delle forze armate e della difesa terroristica deve porsi l'obiettivo di distruggere questa vergogna del popolo ceceno e dell'alleato di Huila. Prometto che la testa di Kadyrov è una casa di 40 acri vicino a Kiev!, ha scritto Rybchynsky.

Stando al ministro degli interni ucraino, Anton Gerashchenko, Kadyrov sarebbe nascosto in un seminterrato della Capitale ucraina, secondo quanto riporta l'agenzia Unian.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:30

Roma, iniziati i colloqui tra USA e Cina

Sono iniziati anche a Roma i colloquio tra il segretario alla sicurezza di Stato Usa Jack Sullivan e i presidente della commissione esteri di Pechino Yang Jiechi. Ne ha dato notizia la tv di stato cinese senza specificare dove i due si siano incontrati né se il faccia a faccia è terminato.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:28

Kiev: "Russi stanno distruggendo magazzini col cibo per i civili"

Fonti ucraine: "Vicino Brovary, nella regione di Kiyv, i russi stanno distruggendo i magazzini per privare i cittadini del cibo".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:24

Nuovo blackout alla centrale nucleare di Chernobyl

"La linea che alimenta la centrale nucleare di Chernobyl e la città di Slavutych è stata nuovamente danneggiata dagli occupanti dopo che l’equipaggio di riparazione di Ukrenergo l’aveva riparata". Lo si legge in una nota della società che gestisce la rete di trasmissione nazionale ucraina dell’energia elettrica. Solo in mattinata era stata assicurata la riparazione della linea elettrica necessaria per riprendere le forniture di elettricità esterna all'impianto. Nei giorni scorsi un black out aveva fatto temere una fuoriuscita di radiazioni.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:21

Attivisti occupano villa della figlia di Putin a Biarritz e "invitano" i profughi ucraini

Gli attivisti sui social si sono mostrati con la bandiera ucraina sui balconi della dimora vista mare a Biarritz, nella parte francese dei Paesi Baschi, e hanno mostrato i lussuosi interni della residenza.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
12:06

Donetsk, ballerine dell'opera formano la "Zeta" di sostegno a Putin

L’iniziativa è un chiaro riferimento a sostegno dell’operazione militare di Putin in Ucraina alla quale le forze separatiste filorusse di Donetsk stano partecipando.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
11:51

L'Oms denuncia 31 attacchi contro operatori sanitari dall'inizio del conflitto: 12 morti

 "Al 12 marzo sono stati registrati 31 attacchi, con 12 morti (2 operatori sanitari) e 34 feriti (8 operatori sanitari)". Lo segnala l'Oms in un report con i dati del suo Surveillance System for Attacks on Health Care riferito alla guerra in UCRAINA. L'Oms "condanna fermamente gli atti di violenza contro l'assistenza sanitaria" e per l'Organizzazione mondiale della sanità "ogni singolo attacco priva le persone di servizi salvavita" e "gli attacchi all'assistenza sanitaria sono violazioni dei diritti umani".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
11:42

Israele coopererà alle sanzioni contro la Russia

Israele ha annunciato oggi per la prima volta che coopererà con le sanzioni internazionali imposte alla Russia in seguito all'invasione dell'Ucraina. Il ministro degli Esteri Yair Lapid ha dichiarato in una conferenza stampa con il ministro degli Esteri slovacco a Bratislava che "Israele non ignorerà le sanzioni imposte alla Russia da Stati Uniti e Paesi occidentali".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
11:32

Kiev: "Russi hanno perso oltre 12mila uomini da inizio conflitto"

Le perdite in combattimento delle truppe russe dal 24 febbraio al 14 marzo sono stimate in oltre 12mila persone. Lo hanno reso noto le forze armate di Kiev citate da Ukrinform. Inoltre Mosca avrebbe perso 389 carri armati, 1.249 veicoli corazzati da combattimento, 150 sistemi di artiglieria, 34 sistemi di difesa aerea, 77 aerei, 90 elicotteri e 617 veicoli.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
11:19

Trattative in corso, consigliere Zelensky: "Comunicazione difficile, sistemi politici troppo diversi"

"Le parti stanno esprimendo attivamente le proprie specifiche posizioni. La comunicazione è difficile. La ragione della discordia sono i sistemi politici troppo diversi" così Mikhail Podolyak, consigliere del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, sui negoziati tra Russia e Ucraina in corso.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
11:11

Due persone sono morte nel raid al centro aerei di Antonov

Almeno due persone sono morte dopo l'attacco allo stabilimento aeronautico Antonov, a nord di Kiev. Lo riferisce il consiglio comunale della capitale ucraina.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
11:07

L'intervista di Fanpage.it ad Andrea Gilli, Senior Researcher - NATO Defense College

Andrea Gilli, senior Researcher al NATO Defense College, a Fanpage.it: “Difficile fare pronostici sulla fine del conflitto, ma l’economia russa non può durare molto così come gli ucraini hanno bisogno di rifornimenti, civili e militari. La NATO non sta cercando la guerra con Mosca, sta solo difendendo i suoi Alleati. Un attacco ad un Alleato non solo vedrà un’assoluta solidarietà, ma l’Alleanza è già in grado di rispondere ad una tale velocità da neutralizzarlo”.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
10:56

Kiev: "100 bambini uccisi dall'inizio della guerra"

Sono 100 i bambini uccisi e quasi 100 quelli feriti nell'invasione della Russia in Ucraina. Lo ha reso noto l'ufficio del procuratore generale su Telegram. La maggior parte delle vittime sono state registrate a Kiev, Kharkiv, Donetsk, Chernihiv, Sumy, Kherson, Mykolaiv e nella regione di Zhytomyr.Novanta bambini sono stati uccisi e piu' di 100 feriti in Ucraina da quando la Russia ha invaso il 24 febbraio, ha affermato lunedi' l'ufficio del procuratore generale ucraino. Ieri le vittime tra i bambini erano 85, secondo le autorita' ucraine. Il presidente Volodymyr Zelensky, parlando alla manifestazione per la pace a Firenze, sabato, aveva detto che i morti tra i bambini, in quel momento, erano 79 e aveva implorato che il triste bilancio si fermasse a quella cifra.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
10:53

Raid ucraini nel Donetsk, separatisti: "Almeno 20 morti, anche un bambino"

Almeno 20 persone, tra cui un bambino, sono rimaste uccise in raid aerei ucraini nel Donetsk. Lo afferma il leader dei separatisti filorussi, Denis Pušilin.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
10:44

Ong: "La Russia ha arruolato già 40mila soldati siriani"

Sono più di 40mila i miliziani siriani arruolati finora dalla Russia in Siria, secondo quanto riferito dall'Osservatorio nazionale per i diritti umani che si avvale da anni sul terreno di una fitta rete di fonti locali. L'Osservatorio precisa che finora però nessun combattente siriano è stato trasferito al fronte ucraino dai rappresentanti militari russi.   "Finora si sono iscritti alle liste di arruolamento più di 40mila combattenti", ha affermato l'Osservatorio, sostenendo che questi non sono "volontari" bensì si sono iscritti dietro promesse di ricevere "un salario e privilegi".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
10:42

Segnalate diverse esplosioni a Kiev

Diverse forti esplosioni si sono riverberate in tutta Kiev alle 11:00 (ora locale) di oggi. Secondo quanto riporta la CNN, sarebbe state causate dallee batterie di difesa aerea ucraine che miravano a aerei russi o missili cruise. Dal centro di Kiev si possono vedere diverse scie di fumo nel cielo.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
10:29

Zelensky e Michel hanno discusso dell'adesione dell'Ucraina all'UE

Telefonata tra il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel. Nel colloquio, riferisce Zelensky in un tweet, si è discusso dell'"aumento del sostegno finanziario" all'Ucraina e delle sanzioni per mettere pressione all'"aggressore" russo. "Particolare attenzione è stata dedicata ai futuro processo negoziale sull'adesione dell'Ucraina alla Ue", riferisce il presidente ucraino.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
10:15

Ramzan Kadyrov è in Ucraina, il leader ceceno inviato in guerra da Mosca

La Russia avrebbe inviato in Ucraina anche il leader della Cecenia Ramzan Kadyrov, accusato di vari omicidi e torture nei confronti di oppositori politici e persone omosessuali.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
10:09

Varsavia: "Attacco a base confine Polonia è provocazione Russia"

L'attacco missilistico russo a una base militare ucraina vicino al confine polacco, che ha provocato la morte di 35 persone, è stato un tentativo di "minacciare" la Nato. Lo ha detto alla Bbc il vice ministro degli Esteri polacco, Marcin Przydacz secondo cui la mossa della Russia è stata "altamente provocatoria". "Sapevano sicuramente che questa base militare si trovava molto vicino al confine polacco", ha detto. "Quindi ovviamente i russi sapevano cosa stavano colpendo e volevano minacciare la Nato… Volevano inviare un messaggio che minacciava la Nato". "Temo che il mio Paese e molti altri Paesi siano in qualche modo in pericolo dal momento che Putin sta cercando di distruggere il mondo in cui viviamo".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
10:00

I giocatori russi di hockey sul ghiaccio mostrano il loro sostegno alla guerra contro l'Ucraina

Come il ginnasta, Ivan Kuliak, quattro squadre russe di hockey su ghiaccio hanno esibito la lettera Z a sostegno dell’operazione militare di Putin. Lo hanno fatto mettendo in scena una coreografia biasimevole. “Sono scioccato”, è la reazione di un giocatore svedese che è tornato negli spogliatoi.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
09:58

Francia: sanzioni a altri personaggi vicini a Putin

 La Francia sottoporrà all'Unione europea "diverse decine" di nuovi nomi di personaggi vicini a Vladimir Putin da aggiungere alla lista delle persone colpite da sanzioni per l'invasione dell'Ucraina: lo ha detto oggi il ministro dell'Economia, Bruno Le Maire. "Trasmetteremo diverse decine di nomi di personalità russe alla Commissione europea – ha detto il ministro alla tv LCI prima di una serie di riunioni con i suoi omologhi dell'Ue e della zona euro – affinchè siano loro applicate le sanzioni". "Queste persone o i loro familiari – ha continuato Le Maire – sono state identificate dai servizi di informazione finanziaria francesi come proprietari di beni in Francia". "Sferriamo colpi contro l'economia russa – ha detto ancora il ministro – colpi robusti. Tutte le opzioni sono ancora sul tavolo" per rafforzare le sanzioni già adottate.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
09:50

Ucraina: "Nei colloqui discuteremo di garanzie di sicurezza e ritiro russo"

L'Ucraina intende discutere di garanzie di sicurezza e di ritiro delle truppe russe dal Paese durante il quarto round di colloqui con la controparte russa, previsti in videoconferenza: lo ha reso noto un consigliere del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
09:46

Mariupol: 2.500 morti da inizio guerra

Sarebbero almeno 2500 i morti nella città portuale di Mariupol dall'inizio del conflitto in Ucraina. Il numero è stato confermato dal consigliere presidenziale ucraino Oleksiy Arestovych spiegando che i dati vengono dall'amministrazione comunale. Arestovych ha anche accusato la Russia di impedire l'arrivo di convogli umanitari nella città che è accerchiata dalle forze di Mosca

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
09:40

Procuratore generale ucraino: "Sono morti 90 bambini da inizio guerra"

Sarebbe di 90 morti e oltre 100 feriti il bilancio dei bambini ucraini morti dall'inizio dell'attacco russo in Ucraina, lo scorso 24 febbraio. Il maggior numero di vittime si trova nelle regioni di Kiev, Kharkiv, Donetsk, Chernihiv, Sumy, Kherson, Mykolaiv e Zhytomyr. Lo ha comunicato l'ufficio del procuratore generale ucraino su Telegram, precisando che nel corso della guerra sono state colpite 379 scuole, di cui 59 completamente distrutte.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
09:37

Ministro Kuleba: "Dateci armi e applicate sanzioni più dure alla Russia"

"A coloro che all'estero hanno paura di essere trascinati nella Terza guerra mondiale. L'Ucraina combatte con successo. Abbiamo bisogno di voi per aiutarci a combattere. Forniteci tutte le armi necessarie". Lo scrive il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, su Twitter. "Applicate più sanzioni alla Russia e isolatela completamente. Aiutate l'Ucraina a costringere Putin al fallimento e scongiurerete una guerra più grande", chiede il ministro ucraino.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
09:25

Cina: "Armi a Russia? Solo disinformazione Usa"

Le ricostruzioni diffuse dagli Usa sulla richiesta russa di armi e di altre forniture alla Cina
"sono solo disinformazione" americana. Questo il commento del portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
09:14

Torna l'elettricità a centrale nucleare di Chernobyl

La centrale nucleare di Chernobyl, chiusa il 15 dicembre 2000.
La centrale nucleare di Chernobyl, chiusa il 15 dicembre 2000.

L'Ucraina ha informato oggi l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) che squadre di specialisti ucraini sono riuscite a riparare la linea elettrica necessaria per riprendere le forniture di elettricità esterna alla centrale nucleare di Chornobyl. Lo ha annunciato il ministro dell'Energia dell'Ucraina Herman Galushchenko. "Oggi, grazie agli incredibili sforzi degli specialisti di Ukrenergo, le nostre centrali nucleari e gli elettricisti – ha affermato Galushchenko – sono riusciti a restituire l'alimentazione alla centrale nucleare di Chernobyl, che è stata sequestrata dagli occupanti russi".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
09:00

Di Maio: "Questa è la più grave crisi d'Europa dalla Seconda guerra mondiale"

"Le nostre economie e società, duramente colpite dalla pandemia, si trovano ora ad affrontare la più grave crisi politica, militare e umanitaria sul territorio europeo dalla Seconda Guerra Mondiale. Un conflitto che muta radicalmente il quadro geopolitico, strategico e di sicurezza sullo sfondo di un'emergenza – quella dei cambiamenti climatici – non meno dirompente". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervenendo alla XIII Conferenza congiunta Maeci-Banca d'Italia. "Nei tre anni trascorsi dall'ultima edizione della Conferenza a causa del Covid, il mondo è profondamente cambiato", ha spiegato.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
08:56

Le autorità di Kiev: "Abbiamo generi alimentari per altre due settimane"

Le autorità di Kiev dicono di aver accumulato generi alimentari essenziali per un minimo di due
settimane. Lo riporta il Kyiv Independent specificando che nel caso in cui la capitale ucraina venga accerchiata e assediata, c'è cibo per almeno due settimane per nutrire i due milioni di persone che sono rimasti nella città.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
08:41

Ucraina: colpita con missile torre Tv a Rivne

La torre della Tv di Rivne, città nella parte occidentale dell'Ucraina, è stata colpita con un missile. Lo riportano i media locali.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
08:39

Ucraina, oltre mille comuni sono senza elettricità

Alle 9 di questa mattina, ora locale, 1.003 aree urbane, piccole o grandi, in Ucraina rimangono senza elettricità, secondo il Servizio statale di emergenza del paese. "Attualmente, 1.003 insediamenti sono stati diseccitati, 20 dei quali parzialmente. Il servizio di emergenza statale ha attivato 12 centrali mobili per fornire alimentazione di emergenza alle strutture sociali, cinque dei quali per fornire elettricità agli ospedali", ha affermato il canale Telegram della "protezione civile" locale.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
08:25

La Russia accusa l'Occidente di volere suo 'finto default' 

Le sanzioni e il congelamento dei conti in valuta estera della Russia sono un tentativo dei Paesi occidentali di voler orchestrare il suo "default artificiale". Lo afferma il ministero delle Finanze russo, riferisce l'agenza Tass. "Le dichiarazioni secondo cui la Russia non può far fronte ai propri obblighi di debito pubblico non corrispondono alla
realtà", ha affermato il ministero in una nota.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
08:21

Pesanti bombardamenti su Volnovakha, la città non esiste più

Il piccolo centro a nord di Mariupol, in Ucraina, è stato completamente distrutto dalle bombe russe. La maggior parte dei 21mila abitanti è stata costretta a fuggire.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
08:18

Mariupol, una donna incinta è morto col suo bambino dopo il bombardamento dell'ospedale

Una donna incinta e il suo bambino sono morti dopo che l’esercito russo mercoledì aveva bombardato l’ospedale di maternità di Mariupol dove avrebbe dovuto partorire: la conferma arriva dallAssociated Press. Le immagini della donna portata d’urgenza su una barella tra le macerie avevano fatto il giro del mondo.

 
A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
08:12

Kiev, bombardato centro di produzione di aeromobili ad Antonov

Fonti dell'amministrazione comunale di Kiev affermano che nel bombardamento russo di stamane non sarebbe stato colpito l'aeroporto Antonov, così come era stato precedentemente riportato, bensì un centro di produzione di aeromobili Antonov che si trova nei pressi dell'aeroporto Sviatoshyn, a circa 10 km dal centro della capitale ucraina. Lo riferisce la Bbc.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
08:08

Condominio di nove piani bombardato a Kiev: due vittime

Una persona e altre tre sarebbero rimaste ferite in un bombardamento russo che, secondo i media ucraini, ha centrato un condominio di 9 piani a Kiev, nel distretto di Oblon. Altre 15 persone sono state salvate dall'incendio e 63 sono state evacuate mentre si provvedeva a spegnere le fiamme.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
07:53

Negoziati Russia-Ucraina in videocall dalle 9.30 di oggi

Le delegazioni ucraina e russa riprendono i negoziati questa mattina in video conferenza alle 10.30 ora di Kiev (le 9.30 in Italia). Lo riporta il Kyiv Independent citando un membro della delegazione e leader del partito del presidente Zelensky in Parlamento sul canale telegram del consigliere del ministro dell'interno Anton Gerashchenko

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
07:52

Regno Unito: "Bombardamenti continuano. 2,5 milioni di rifugiati, 1.663 vittime civili"

Questo l'ultimo aggiornamento del Ministero della Difesa britannico sulla guerra in Ucraina: "Più di 2.500.000 rifugiati sono stati costretti a lasciare le loro case a seguito dell'invasione del presidente Putin all'Ucraina. I bombardamenti indiscriminati e i raid aerei russi stanno causando una distruzione diffusa. Le Nazioni Unite hanno riferito che ci sono già state 1.663 vittime civili dall'inizio dell'invasione russa.
Come per le precedenti stime di questo tipo, è probabile che le cifre reali siano significativamente più alte e continueranno a salire finché le operazioni russe continueranno".

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
07:44

Missile colpisce condominio a Kiev: un morto e 3 feriti

Almeno una persona è morta e altre tre sono rimaste ferite dopo che un missile russo ha colpito un edificio residenziale a Kiev, la capitale dell'Ucraina. È quanto riferiscono i media ucraini.

 
A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
07:34

A Roma incontro Usa-Cina per la pace in Ucraina

La Capitale italiana diventa crocevia degli sforzi per fermare la guerra in Ucraina. Un incontro che arriva a margine di quanto fatto trapelare dal Financial Times secondo cui la Russia avrebbe chiesto alla Cina assistenza militare e soldi per sostenere l’invasione, fin dall’inizio.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
07:20

Di Maio: "Ci sono 34 italiani bloccati nelle città assediate dell'Ucraina"

"Erano in 2000 gli italiani in Ucraina. Oggi sono 400, ne abbiamo salvati già 200. Dei 400, in 34 sono bloccati. Ci stiamo lavorando ogni giorno. Grazie a unità dì crisi per lavoro". Lo ha detto ieri il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervistato a ‘Non è l'arena'. "Molti di loro vogliono rimanere perché hanno la loro vita in Ucraina, con mogli e figli. Ma alcuni sono purtroppo intrappolati, non riescono a lasciare il Paese", ha poi precisato l'ambasciatore d'Italia in Ucraina, Pier Francesco Zazo, intervistato a Che tempo che fa su Rai 3 in collegamento da Leopoli, nuova sede dell'ambasciata ucraina. "Il fatto che l'ambasciata italiana sia ancora presente in Ucraina rappresenta un aspetto importante, apprezzato dal governo ucraino, ma anche un sostegno psicologico per gli italiani presenti", ha aggiunto Zazo.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
07:08

Onu: quasi 2,7 milioni di persone in fuga dalla guerra

Quasi 2,7 milioni di persone sono fuggite dalla guerra in Ucraina con oltre 100.000 che hanno lasciato il Paese nelle ultime 24 ore: lo hanno riferito le Nazioni Unite. La maggior parte di queste persone è fuggita in Polonia. Cracovia, la seconda città polacca più grande è alle prese con i nuovi arrivati, mente i suoi alloggi temporanei e rifugi sono ormai pieni.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
06:54

Generale Graziano: "Putin ha sbagliato calcoli. Russia indietro su tecnologia"

"I russi hanno preparato una offensiva sulla base di informazioni non corrette. La componente più efficiente di sistema di difesa degli ucraini si sono dimostrate le forze di difesa aerea. Sicuramente Putin ha sbagliato i calcoli ed è per questo che non ha la supremazia area. Poi la situazione può cambiare da un momento all'altro e i bombardamenti nell'Ovest non lasciano presagire niente di buono". Così il generale Claudio Graziano, capo del comitato militare della Ue, in una interista al Corriere della sera. "È una battaglia dura, i russi stanno aumentando i livelli di violenza, rischiando un grande bagno di sangue in più di una città a cominciare da Kiev. Ma le capacità militari e morali degli ucraini possono di certo fare la differenza. In più La Russia non ha la capacità tecnologica dell'Occidente, spende la maggior parte del suo bilancio militare per il sistema di armi nucleari, Putin non può perdere ma non può nemmeno vincere", ha aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
06:50

Kiev, incendio in un edificio residenziale nel centro della Capitale

Un incendio nel distretto di Obolonskyi, a Kiev, sta divorando un intero condominio. Secondo il Servizio di emergenza statale, i vigili del fuoco sono ancora impegnati a spegnere le fiamme nel condominio di 9 piani in 20 Bohatyrska St. nel quartiere di Obolon.

 
A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
06:33

Wsj: "Minacce russe contro aziende occidentali"

I pubblici ministeri russi hanno lanciato avvertimenti alle società occidentali in Russia, minacciando di arrestare i leader delle aziende che criticano il governo o di sequestrare i beni delle società che si ritirano dal Paese. Lo riporta il Wall Street Journal. Tra le aziende minacciate Coca-Cola, McDonald's, Procter & Gamble, IBM e KFC. Le chiamate, le lettere e le visite includevano minacce di citare in giudizio le società e sequestrare beni inclusi marchi. L'ambasciata russa a Washington non ha voluto commentare.La scorsa settimana il presidente russo Vladimir Putin ha espresso sostegno a una legge per nazionalizzare i beni delle società straniere che lasciano il Paese a causa dell'invasione dell'Ucraina. Gli avvertimenti dei pubblici ministeri erano diretti alle aziende di tutti i settori, tra cui tecnologia, cibo, abbigliamento e banche

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
06:18

Nuovo sindaco di Melitopol indagata per tradimento

La Procura generale ucraina ha avviato un'indagine per alto tradimento su Galina Danilchenko, il nuovo sindaco di Melitopol, città occupata dai russi dopo che era stato rapito e accusato di terrorismo il sindaco, Ivan Fedorov. Lo riportano i media statunitensi. Melitopol è sotto il controllo russo

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
06:06

Allarme Cicr: "A Mariupol si rischia scenario peggiore. Necessario accordo umanitario"

Allarme del Comitato internazionale della Crose Rossa (Cicr): se un accordo non verrà raggiunto a Mariupol, si rischia lo scenario peggiore per centinaia di migliaia di civili. Nella città c'è una situazione "di estrema se non totale mancanza di beni di base come il cibo, l'acqua e le medicine. Corpi senza vita di civili e combattenti restano intrappolati sotto le macerie e all'aria aperta. La sofferenza umana è semplicemente immensa", afferma il Cicr. "Tutti i partecipanti ai combattimenti devono accordarsi sulle modalità e i tempi di un cessate il fuoco, e sui luoghi precisi" per i corridoi: "il tempo sta per scadere per centinaia di migliaia" di persone, aggiunge la Croce Rossa. "La storia guarderà con orrore a quanto sta accadendo a Mariupol se non sarà raggiunto un accordo il prima possibile", osserva il Cicr.

A cura di Biagio Chiariello
14 Marzo
05:58

Al fronte ci sono soldati russi adolescenti con tre giorni di addestramento

La Russia sta mandando al fronte adolescenti che hanno appena finito la scuola e si trovano ora con i fucili in mano. Il compito che gli è stato dato è quello di difendere Kiev dai russi, ma il loro addestramento è durato solo tre giorni.

A cura di Tommaso Coluzzi
14 Marzo
05:49

Instagram bloccato in tutta la Russia a partire dalla mezzanotte

Dalla mezzanotte di oggi Instagram è inaccessibile in tutta la Russia. È scattato, quindi, il blocco nel Paese dal giorno 14 marzo. L'agenzia russa Roskomnadzor, dopo la richiesta delle autorità locali, ha inibito l'accesso al social network per limitare "gli appelli alla violenza contro i russi".

A cura di Marco Piscitelli
14 Marzo
05:42

Oggi nuovi negoziati, Zelensky: "Voglio incontrare Putin"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)
Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)

"Vogliamo continuare a trattare con Mosca": il presidente ucraino Zelensky, in un videomessaggio, ha spiegato che oggi la delegazione che parteciperà ai nuovi negoziati avrà come obiettivo quello di organizzare il prima possibile un incontro col presidente russo, Vladimir Putin. Una richiesta che ormai da tempo Zelensky fa al suo omologo russo, senza successo.

A cura di Marco Piscitelli
14 Marzo
05:38

Macron sente nuovamente Biden e Zelensky: nuove sanzioni alla Russia

Nuovo vertice telefonico tra i presidenti Macron (Francia), Biden (Usa) e Zelensky (Ucraina). Nel colloquio i tre hanno parlato dei negoziati in programma nelle prossime ore, del rafforzamento delle  sanzioni contro la Russia e degli aiuti verso l'Ucraina. Macron (che ha fatto le condoglianze al presidente Biden per la morte del giornalista Usa Brent Renaud) ha poi spiegato a Zelensky quali ulteriori aiuti arriveranno al suo Paese da parte dell'Unione Europea.

A cura di Marco Piscitelli
14 Marzo
05:30

"Attacco russo via mare a Odessa rimandato per colpa del maltempo"

Cavalli di Frisia a Odessa per impedire lo sbardo dei carri armati russi.
Cavalli di Frisia a Odessa per impedire lo sbarco dei carri armati russi.

Il New York Times parla di un attacco via mare a Odessa che sarebbe stato rimandato a causa del maltempo. Sono ormai diversi giorni che si aspetta uno sbarco delle truppe russe per l'invasione della città ucraina. Secondo Oleksiy Danilov, segretario del Consiglio nazionale per la Sicurezza e la difesa di Kiev, i militari russi hanno organizzato l'attacco nei giorni scorsi ma il maltempo delle ultime ore ha costretto le truppe a tornare alle basi di Sebastopoli, in Crimea.

A cura di Marco Piscitelli
14 Marzo
05:18

La Cina: "Una richiesta di aiuto dalla Russia? Non ci risulta, vogliamo la pace"

Nelle scorse ore, secondo quanto riportato ieri da alcuni media americani, la Russia avrebbe chiesto aiuto militare ed economico alla Cina: Mosca avrebbe sollecitato Pechino (secondo la Cnn) per l'invio di alcuni droni. Oggi è arrivata la replica alla notizia da parte delle autorità cinesi. Liu Pengyu, portavoce dell'ambasciata cinese a Washington, ha spiegato di "non aver alcuna notizia in merito" e che quindi la Cina non avrebbe alcun piano di aiuto per la Russia: "Siamo molto preoccupati per la situazione in Ucraina, speriamo che la pace torni presto. La priorità – ha spiegato l'ambasciatore cinese – è impedire che la situazione di tensione in Ucraina possa sfuggire dal controllo. È una situazione davvero sconcertante".

A cura di Marco Piscitelli
14 Marzo
05:06

Zelensky: "No-fly zone o missili cadranno su Paesi Nato"

Il presidente ucraino Zelensky è tornato nella notte a parlare dell'attivazione di una no-fly zone sul Paese: "Se non chiudete il nostro cielo è solo questione di tempo prima che i missili russi cadano sul vostro territorio, sul territorio della Nato, sulle case dei cittadini della Nato" ha detto in un videomessaggio.

A cura di Marco Piscitelli
14 Marzo
05:02

Oggi nuovi negoziati tra Russia e Ucraina, cosa può succedere

Andrà in scena oggi il quarto round di negoziati tra Russia e Ucraina, ma ancora non c'è un orario preciso. Stavolta, però, non ci sarà un incontro fisico come accaduto in precedenza nella foresta al confine tra Polonia e Bielorussia. I colloqui si terranno a distanza, in videoconferenza. Sul tavolo – virtuale in questo caso – che dividerà le due delegazioni c'è ancora una volta il cessate il fuoco, al quale, per ora, non si è ancora arrivati.

A cura di Tommaso Coluzzi
14 Marzo
04:03

Il corteo contro la guerra in Ucraina a Milano: "Putin assassino"

Domenica si è tenuta una manifestazione a Milano contro la guerra in Ucraina: presenti molti striscioni e cartelloni contro Putin. In piazza anche cittadini ucraini. “Oggi tocca a noi, domani a voi: aiutateci”.

A cura di Tommaso Coluzzi
14 Marzo
03:02

Il giornalista americano Brent Renaud è stato ucciso in Ucraina

Il giornalista americano Brent Renaud è stato ucciso mentre si trovava a un checkpoint vicino Kiev, raggiunto da dei proiettili al collo sparati – quasi sicuramente, vista la direzione degli spari – da militari russi. Renaud era in Ucraina per filmare profughi in fuga. Era insieme a un collega, che è arrivato in ospedale ferito.

A cura di Tommaso Coluzzi
14 Marzo
02:03

Proteste per il caro benzina a Caserta, i tir bloccano l'autostrada

I tir hanno bloccato l’autostrada A1 nella tarda serata di ieri all'altezza di Caserta. È scattata una manifestazione dei camionisti, con le forze dell’ordine sul posto e lunghe code in direzione di Milano. Il motivo della protesta è il caro benzina, legato alla guerra in Ucraina.

A cura di Tommaso Coluzzi
14 Marzo
01:28

Zelensky fa visita ai militari ucraini feriti in ospedale

Il presidente ucraino ha fatto visita ai militari feriti ricoverati in ospedale, come dimostrato da un video diffuso sul suo canale ufficiale su Telegram. Zelensky si è trattenuto alcuni minuti, parlando con i soldati e scattando persino alcuni selfie.

 
A cura di Tommaso Coluzzi
14 Marzo
01:01

Secondo gli Stati Uniti la Russia ha chiesto aiuto militare alla Cina

Secondo il Financial Times, che cita funzionari statunitensi, la Russia starebbe chiedendo da tempo alla Cina un supporto militare per la guerra in Ucraina. La notizia non è confermata dalla Casa Bianca, mentre il consigliere per la sicurezza Jack Sullivan è in volo per Roma, dove oggi incontrerà il capo della diplomazia del Partito comunista cinese.

A cura di Tommaso Coluzzi
14 Marzo
00:32

Com'è la situazione alla centrale nucleare di Chernobyl

La corrente elettrica è tornata alla centrale nucleare di Chernobyl, dopo che per giorni si è andati avanti con i generatori a diesel esterni al sito. L'impianto elettrico si era danneggiato durante la battaglia che ha portato alla presa della centrale da parte dei russi. Attualmente è ancora sotto il loro controllo, con centinaia di lavoratori che sono chiusi dentro da giorni.

A cura di Tommaso Coluzzi
14 Marzo
00:03

Le notizie dell'ultima ora sulla guerra russo-ucraina oggi, lunedì 14 marzo 2022

La giornata si è conclusa con la notizia, confermata anche da Kiev, che domani riprendono i negoziati tra Russia e Ucraina. L'incontro, però, non avverrà nella foresta tra Bielorussia e Polonia – come accaduto in precedenza – ma si terrà in teleconferenza. Intanto la guerra continua, con l'impossibilità di aprire corridoi umanitari sicuri e i bombardamenti russi che si estendono fino alla zona Ovest dell'Ucraina, vicinissimo al confine polacco. Qui, vicino Leopoli, è stata bombardata una base militare con decine di vittime. Ieri è stato ucciso dai militari russi anche un giornalista americano, Brent Renaud, mentre filmava i profughi in fuga a Irpin.

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha parlato di 400 italiani che si trovano in questo momento in Ucraina. Tra questi, però, ce ne sono 34 che vorrebbero scappare ma sono bloccati.

A cura di Redazione
2534 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni