Coronavirus
2 Luglio 2021
07:10
AGGIORNATO07 Luglio

Le notizie del 2 luglio sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, venerdì 2 luglio. Monitoraggio Iss-Ministero della Salute: indice Rt giù a 0.63, incidenza a 9 casi ogni 100mila abitanti, ma sono in aumento i casi di variante Delta (al 22,7% in Italia) e Kappa. Nel bollettino di oggi 794 casi e 28 morti per Covid. Il ministro Speranza: £Primo venerdì da ottobre senza cambi colore". Figliuolo: "Pensiamo già a richiamo, entro il 30 settembre vaccinato l'80% degli italiani". Euro 2020, annullati i biglietti dei tifosi inglesi per la partita a Roma Inghilterra-Ucraina e controlli serrati. Prosegue la campagna di vaccinazione: 52.112.997 finora le dosi somministrate, 19.080.865 italiani hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 35,33 % della popolazione over 12. Nel mondo 182.593.659 contagi e 3.954.820 morti. Allerta Oms in Europa: in una settimana aumento del 10% dei casi dovuto soprattutto a viaggi e spostamenti, in Africa "portata terza ondata senza precedenti". Olimpiadi Tokyo, premier Giappone pensa a Giochi a porte chiuse. Allarme variante Delta nel Regno Unito e in California.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
02 Luglio
22:28

Bassetti: "Si arriverà a un punto in cui si dirà: il lockdown riguarda i non vaccinati"

"Si arriverà a un punto in cui si dirà: il lockdown riguarda i non vaccinati". Lo dice all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, primario di Malattie infettive all'ospedale San Martino di Genova, sull'ipotesi di una nuova ondata di Covid-19 in autunno. "Possiamo fare quello che vogliamo, ma da agosto la variante Delta sarà predominante. L'unico modo che avremo per difenderci dalla variante Delta sarà di avere l'85% di italiani vaccinati per il 15 di ottobre con 2 dosi. Se arriviamo al 15 di ottobre con l'85% di vaccinati la variante Delta ci farà un baffo, se invece ci arriveremo con il 65% saranno dolori. Se noi avremo, e mi auguro di no, il 30% degli italiani non vaccinati – avverte Bassetti – vuol dire che avremo 16-17 milioni di persone potenzialmente suscettibili ed è troppo. Anche perché i non vaccinati sono distribuiti in tutte le categorie di età. E mi risulta che ci sia ancora una fettina di scettici anche tra gli ottantenni e i novantenni". E quindi come faremo? Per Bassetti "non ci possiamo permettere delle chiusure, sarebbe troppo grave. Vuol dire che non abbiamo fatto capire agli italiani quanto è importante la vaccinazione. A quel punto bisognerà inasprire ulteriormente le misure nei confronti di chi non si vaccina: sei non vaccinato? Non esci. Hai deciso di non vaccinarti, di mettere a rischio la tua salute, ma anche quella degli altri? Bene, i vaccinati faranno una vita normale, i non vaccinati si chiuderanno in casa". "D'altronde – conclude  – una volta che ti ho dato tutte le possibilità, ti ho spiegato, ti ho portato il vaccino porta a porta, sul cucuzzolo della montagna e non l'hai voluto fare, se ci saranno delle misure restrittive evidentemente riguarderanno unicamente i non vaccinati".

A cura di Susanna Picone
02 Luglio
22:10

Per vedere la partita di domani degli Europei all’Olimpico servirà il Green Pass

La sottosegreteria allo Sport, Valentina Vezzali, ha firmato il decreto con cui vengono definite le modalità per accedere allo Stadio Olimpico e per la prima volta verrà richiesto il Green Pass per accedere a un evento sportivo: domani si giocano i quarti di finale di Euro 2020 tra Inghilterra e Ucraina e potrà assistere solo chi ha il Certificato. Tutte le informazioni.

A cura di Susanna Picone
02 Luglio
21:55

Regno Unito, 27.125 nuovi contagi: +74% nell'ultima settimana

Sono 27.125 i nuovi casi confermati di coronavirus nel Regno Unito, dove si sono registrati altri 27 decessi a causa della pandemia. Lo riporta la Bbc dopo che ieri erano stati diagnosticati 27.989 casi, il dato più alto dal 29 gennaio. Secondo il Guardian nell'ultima settimana i casi di infezione sono aumentati del 74%. Nel Regno Unito più di 45 milioni di persone – circa l'85% degli adulti – hanno ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid e più di
33 milioni di persone hanno completato la vaccinazione.

A cura di Susanna Picone
02 Luglio
21:24

Galli: "Dobbiamo evitare che la variante Delta dilaghi"

Intervenuto su La7, il professore Massimo Galli (Sacco) ha parlato della variante Delta e della possibilità possa mettere a rischio il piano di riaperture: "Può diffondersi con maggiore efficienza delle altre varianti – ha detto il professore – è un cattivo soggetto con cui avere a che fare. Fortunatamente abbiamo già vaccinato molto, ma dobbiamo evitare che dilaghi".

A cura di Susanna Picone
02 Luglio
20:50

Cuba registra nuovo record casi e morti in un giorno: 3.308 positivi e 20 decessi

La pandemia di Covid-19 continua a segnare nuovi numeri record a Cuba, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.308 nuovi contagi e 20 morti, i dati giornalieri più alti per l'isola dall'inizio dell'emergenza. Il direttore nazionale di Epidemiologia del ministero della Salute, Francisco Durán, ha sottolineato che la situazione è molto grave e ha detto alla popolazione che l'epidemia è una questione di cui "bisogna preoccuparsi". La diffusione del virus colpisce principalmente l'ovest del Paese, con la provincia di Matanzas con 916 contagi giornalieri, L'Avana con 465, Mayabeque con 158, Pinar del Río con 111 e Artemisa con 108.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
20:39

Variante Delta: Friuli prima in Italia per incidenza

 Il Friuli Venezia Giulia risulta essere la prima regione in Italia per prevalenza di variante Delta. Secondo i dati diffusi oggi dall'Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute, la percentuale, al 22 giugno, corrisponde al 70,6% del totale dei campioni covid positivi sequenziati. Nello specifico si tratta di 12 su 17.
Il report precisa però che "le stime di prevalenza in Regioni con un numero esiguo di casi notificati possono essere distorte dalla presenza di cluster di variante Delta. In queste Regioni, infatti, i campioni selezionati provengono necessariamente dal tracciamento dei casi positivi alla variante Delta notificati la settimana precedente questa indagine rapida, per esempio come segnalato dal Friuli Venezia Giulia".

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
20:20

Nell’ultima settimana 543mila dosi di vaccino al giorno in media

Sono 543.734 le dosi di vaccino somministrate mediamente al giorno nel corso dell’ultima settimana per un totale di 3.806.141 vaccini. Il trend di somministrazioni rimane quindi costante. Sono i dati contenuti nel report settimanale vaccini anti-Covid fornito dalla struttura commissariale all’emergenza coronavirus, guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo. Ad oggi sono 52.327.583 le dosi inoculate su 58.914.245 vaccini distribuiti alle Regioni, 4.300.819 arrivati negli ultimi sette giorni.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
20:09

Vaccini: ancora 2,5 milioni di over 60 senza la prima dose

Sono ancora 2.585.513 gli over 60 italiani ancora senza prima dose di vaccino anti-Covid. Il dato emerge dal report settimanale della struttura del commissario Francesco Figliuolo. In una settimana sono stati raggiunti poco più di centomila ultrasessantenni (erano 2.693.791 quelli ancora ‘scoperti' venerdì scorso). La fascia di età meno vaccinata e quella tra i 60 ed i 69 anni: sono 1.458.624 le persone che non hanno ricevuto somministrazioni (il 19%).

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
19:45

Brasile: somministrate circa 26mila dosi di vaccini anti Coronavirus scaduti

In Brasile sono state somministrate migliaia di dosi di vaccino anti-Covid di AstraZeneca scadute. Si tratta, riporta il quotidiano “Folha de Sao Paulo”, di otto lotti, uno dei quali scaduto il 29 marzo. In generale, si considera che il vaccino scaduto non produce i suoi effetti e chi lo ha assunto dovrà sottoporsi a una nuova iniezione.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
19:32

Viminale: Ieri controlli su 69.248 persone

Il Viminale rende noto attraverso il proprio account ufficiale su Twitter che nella giornata di ieri sono stati effettuati 69.248 controlli su persone, per il rispetto delle misure anti-covid. Di queste, 9 sono state sanzionate, ma nessuna denunciata. Verificate anche 7.780 attività commerciali: 9 titolari sanzionati, zero chiusure

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
19:01

Virologo Menichetti: "Per contrastare la Variante Delta serve vaccinare i giovani"

"Se l'Europa intende contrastare la naturale diffusione e progressione della variante Delta, la strategia è vaccinare i giovani a ciclo completo il più rapidamente possibile". Lo dice all'Adnkronos Salute il virologo Francesco Menichetti, primario di Malattie infettive dell'ospedale di Pisa, commentando idati che vedono aumentare la prevalenza della variante ‘indiana' di Sars-CoV-2 in Italia, salita al settimana al 22,7%. "Abbiamo un dato che ci descrive una situazione in crescendo" in Italia, dove la variante "è già presente in 16 delle 23 regioni. E seguendo modelli matematici – afferma Menichetti – anche semplicemente ispirandosi a quello che è successo nel Regno Unito, considerando la maggiore diffusibilità della variante Delta rispetto alla variante Alfa, si può stimare che in un paio di mesi la Delta divenga la variante prevalente anche in Italia. Questo è lo scenario da considerare"

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
18:40

Euro 2020, la Merkel bacchetta il premier Boris Johnson sui troppi tifosi a Wembley

"Il governo britannico prenderà le sue decisioni, ma sono preoccupata e scettica sul fatto che sia una cosa positiva e non una un po' eccessiva", ha dichiarato la cancelliere tedesca Angela Merkel sul piano di Londra di aumentare il numero degli spettatori per le semifinali e la finale degli Europei di calcio a Londra.
Nel suo incontro di oggi a Chequers con il Premier britannico Boris Johnson, Merkel non ha esitato a sottolineare che alle partite disputate a Monaco sono stati venduti molti meno biglietti. A Wembley saranno ammessi 60mila spettatori martedì e mercoledì per le semifinali e 45mila per la finale di sabato 11.
A Monaco sono stati ammessi allo stadio, per tutte le partite degli europei, non più di 14.500 fan. "Il punto cruciale è che qui in Gran Bretagna abbiamo costruito un muro solido, con il programma
vaccinale", ha risposto Johnson.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
18:23

Alitalia, dall’Ue via libera a ristori per 39,7 milioni

L’Antitrust Ue ha approvato un nuova tranche di ristori dell’Italia da 39,7 milioni di per compensare Alitalia per i danni subiti su determinate rotte a causa delle restrizioni dovute alla pandemia di coronavirus tra il primo marzo e il 30 aprile 2021. Lo annuncia la stessa Ue. Dopo un’analisi rotta per rotta, l’Antitrust ha rilevato che la misura è proporzionata e che “il risarcimento non va oltre lo stretto necessario” per compensare i danni dovuti al Covid. Il via libera di Bruxelles arriva dopo altre quattro decisioni simili prese tra settembre 2020 e maggio 2021 su altri ristori concessi dal governo alla compagnia.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
17:47

Università Federico II di Napoli, prossimo semestre studenti tutti in aula

Torneranno tutti in aula nel prossimo semestre gli studenti dell’Università di Napoli Federico II, “compatibilmente con la capacità delle aule e nel rispetto della normativa anti Covid”. L’ateneo federiciano fa sapere che, “se necessaria la dad, sarà erogato a distanza solo un terzo delle ore di corso. I laboratori saranno tutti in presenza. I professori terranno i corsi in dad dalle aule federiciane. Agli studenti che si trovano in condizioni di difficoltà, fisiche o anche psicologiche determinate dalla pandemia, sarà garantita la massima partecipazione alle attività formative. Il documento con le disposizioni in materia didattica per il prossimo semestre è stato approvato dal senato accademico dell'Ateneo. “Anche se lo scenario attuale consente di assumere un atteggiamento di cauto ottimismo per il prossimo anno accademico rispetto all'emergenza pandemica e di tornare nelle aule – si legge nella nota della Federico II – almeno per il primo semestre dell'anno accademico 21-22 sarà quindi necessario continuare a mantenere alcune misure precauzionali per prevenire la ripresa del contagio.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
17:27

Il bollettino sul Coronavirus di oggi: 794 positivi e 28 decessi

Sono 794 i contagi dal Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia. Le vittime in un giorno sono state 28. Questi i dati di oggi, venerdì 2 luglio 2021, appena diffusi dal ministero della Salute. Nell’ultima giornata sono stati effettuati 199.238 tamponi da ieri, tra test molecolari e antigenici.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
16:57

In Italia preoccupa la variante Delta: è al 22,7%

Aumenta la diffusione della variante Delta in Italia: al 22 giugno aveva una prevalenza pari al 22,7% ed era già stata identificata in ben 16 Regioni. Se in alcune si registravano pochi casi sul totale dei positivi, in altri si è arrivati a una diffusione del 70%. Tra le Regioni più colpiti il Friuli Venezia Giulia, la Sardegna, la Provincia autonoma di Bolzano e l’Abruzzo.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
16:22

 Pregliasco: "In autunno non ci sarà lockdown, solo restrizioni limitate"

“Non rischiamo un nuovo lockdown in autunno”. Lo dice all’Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università Statale di Milano. “Io spero proprio che non si debba tornare indietro – afferma – ma eventualmente si dovrà agire con chiusure proprio chirurgiche per situazioni geografiche contingenti. Il colpo di coda del virus non sarà una quarta ondata”, rassicura l’esperto.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
16:08

Sileri: "Riaprire discoteche con green pass e due dosi di vaccino"

Il sottosegretario Sileri a SkyTg24: “I vaccini funzionano contro la variante Delta e chi dice di no mente, basta vedere cosa sta accadendo nel Regno Unito dove aumentano i contagi, ma non i ricoveri in terapia intensiva e i morti. Penso che non avremo altre ondate importanti e non vedo all’orizzonte né lockdown né zone rosse”.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
15:53

Regno Unito, casi variante Delta quadruplicati in meno di un mese

I casi di covid riconducibili alla variante Delta del Coronavirus sono quasi quadruplicati in meno di un mese in Gran Bretagna. Sono stati fino a ora individuati 161,981 casi in quel Paese, il 46 per cento dei quali registrati nell’ultima settimana. In Gran Bretagna, la variante sequenziata per la prima volta in India rende conto oggi del 95 per cento dei casi. “Anche se i contagi stanno aumentando, non stiamo assistendo a una crescita proporzionale dei ricoveri. I dati confermano il successo della campagna vaccinale condotta fino a ora e dimostrano chiaramente l’importanza di ricevere entrambe le dosi di vaccino”, ha precisato Jenny Harries, a capo della Uk Health Security Agency.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
15:23

Oms: Il mondo è in un "periodo molto pericoloso" della pandemia

Il mondo è in un "periodo molto pericoloso" della pandemia di Covid-19 e "nessun Paese è ancora fuori pericolo": è l'avvertimento lanciato oggi da Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). In un briefing Tedros ha spiegato che la variante Delta è stata rilevata in almeno 98 Paesi e si sta
"diffondendo rapidamente".

Il numero uno dell'Oms ha anche detto che solo un "rivolo" dei vaccini nel mondo viene condiviso con i Paesi più bisognosi e ha esortato i produttori degli antidoti al Covid a condividere le informazioni.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
15:06

Variante Delta in Francia, circa il 20 per cento dei casi totali

La variante Delta di COVID-19 adesso rappresenta circa un terzo dei casi Covid in Francia, ha detto il ministro della salute Olivier Veran. Le ultime stime di tale variante, la cui origine è stata individuata in India, rispetto a una prima stima del 29 giugno, indicano che i casi da variante Delta in Francia, costituiscono il 20 per cento del totale.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
14:53

Sidney, variante Delta contagia tutti gli ospiti ad una festa, tranne quelli vaccinati

Ventiquattro ospiti su trenta sono risultate positive al coronavirus dopo aver partecipato a una festa di compleanno a Sydney, in Australia. I sei che non sono stati contagiati erano tutti operatori sanitari vaccinati.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
14:09

Regno Unito, casi in aumento per la variante Delta, ma ricoveri stabili: ecco perché

Secondo l’ultimo report della Public Health England relativo alla settimana compresa tra il 21 giugno al 27 giugno, il tasso di ospedalizzazione è rimasto invariato rispetto alla settimana precedente. Gli alti tassi di vaccinazione nella popolazione over 60 e il numero di nuovi casi che riguarda principalmente giovani con minori probabilità di sviluppare forme gravi di Covid-19 possono spiegare perché la diffusione della variante Delta non sta determinando l’ondata di ricoveri.

A cura di Biagio Chiariello
02 Luglio
13:35

Allerta variante Delta in California: +17% di casi

La California ha annullato appena due settimane fa le restrizioni dovute al Covid, e da allora il contagio da variante Delta si sta velocemente diffondendo. Lo Stato più popoloso degli Usa ha una media di circa 1.000 nuovi casi di contagio al giorno, con un aumento di circa il 17% negli ultimi 14 giorni. A Los Angeles nei giorni scorsi è stato raccomandato di riprendere a indossare le mascherine nei luoghi chiusi.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
13:08

Figliuolo: "Vaccinare giovani prima di inizio anno scolastico"

"Per i giovani dobbiamo fare in modo che quando si arriva all’apertura dell’anno scolastico la maggior parte sia messa in sicurezza ma questo deve nascere oltre che dalle dosi anche da un convincimento dei ragazzi e dei genitori che vaccinarsi è importante, è utile ed è importantissimo per ripartire in maggior sicurezza". Lo ha detto il commissario straordinario all’emergenza coronavirus, generale Francesco Paolo Figliuolo, oggi all’isola del Giglio.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
13:04

Vaccini, dalla Germania "Con eterologa massima protezione possibile"

Dopo una prima dose di Astrazeneca, in Germania, viene consigliata l'eterologa con una seconda dose di vaccino mRna, per qualsiasi fascia di età. Lo ha detto oggi il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, prendendo la parola davanti alla stampa sull'indicazione della commissione specializzata sui vaccini Stiko. Il ministro ha sottolineato che la combinazione eterologa offre "la maggiore protezione possibile", talvolta anche maggiore di due dosi Biontech, e che si può iniziare a praticare la combinazione da subito. Spahn ha anche sottolineato che chi è stato vaccinato con due dosi di Astrazeneca è comunque protetto. Tutti i vaccini approvati – ha detto – sono sicuri ed efficaci.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
12:40

L'annuncio di J&J: "Nostro vaccino efficace contro variante Delta, risposta immunitaria dura 8 mesi"

Il vaccino formulato dall'americana Johnson&Johnson, somministrato in un'unica dose, risulta efficace contro la variante Delta del Covid-19 e fornisce una risposta immunitaria che dura almeno otto mesi. Lo ha sottolineato la stessa azienda produttrice in un comunicato, che cita l'esito di due studi a riguardo. Secondo le ricerche, gli anticorpi e le cellule del sistema immunitario nel sangue di otto persone vaccinate con Johnson&Johnson in otto persone hanno neutralizzato con efficacia la variante Delta. Risultati simili sono emersi anche da un secondo studio condotto su 20 pazienti vaccinati al Beth Israel Medical Center di Boston.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
12:36

Vaccino Johnson & Johnson, quali regioni continuano a somministrarlo agli under 60

Nella settimana dal 25 giugno all'1 luglio le vaccinazioni in Italia subiscono un leggero calo, nonostante una risalita delle somministrazioni con AstraZeneca (in alcuni casi anche agli under 60). Scendono leggermente anche le vaccinazioni con Johnson & Johnson, con alcune Regioni – a partire dal Lazio – che continuano a utilizzare il preparato monodose anche per i più giovani, nonostante le raccomandazioni del ministero della Salute.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
12:30

In Lombardia zero morti Covid in 24 ore: non succedeva da ottobre

Foto di repertorio
Foto di repertorio

Zero morti Covid in Lombardia. Nelle ultime 24 ore, nella regione italiana maggiormente colpita dalla pandemia, non si sono registrati decessi. La buona notizia è stata annunciata su Twitter la vice presidente e assessore al Welfare della Regione Letizia Moratti che ha ricordato a tutti di continuare a mantenere comportamenti corretti.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
12:04

Figliuolo: "Entro il 30 settembre vaccinato l'80 per cento degli italiani"

"Gli acquisti di vaccini sottoscritti dalla Commissione europea prevedono approvvigionamenti per il prossimo trimestre, luglio agosto e settembre, pari a 45,5 milioni di dosi di Pfizer e Moderna, che sono quelli usati più diffusamente. A luglio, verranno consegnate 14,5 milioni di dosi del tipo a RNA messaggero. Si tratta di quantitativi importanti che ci consentono di guardare con ottimismo ai prossimi mesi, per raggiungere l'80 per cento delle persone vaccinabili il 30 settembre. E col ministero della salute stiamo già pensando a un'eventuale terza dose". Così il commissario Francesco Figliuolo in un'intervista al quotidiano La Nuova Sardegna. Il commissario sottolinea che "l'obiettivo del piano è di vaccinare l'80 per cento della popolazione che ha un'età maggiore di dodici anni entro il 30 settembre. La campagna sta procedendo positivamente e al 30 giugno abbiamo superato la soglia di 51 milioni di somministrazioni dall'inizio della campagna – dice il commissario -. Si tratta di un risultato notevole, specie se si considerano diversi fattori che avrebbero potuto incidere sul piano vaccinale".

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
11:58

Il ministro Speranza: "Primo venerdì da ottobre senza cambi colore"

"Oggi è un venerdì particolare: per me è sempre stato un giorno molto complicato, il giorno delle ordinanze. Con cui un po' alla volta tutti i venerdì ho cambiato i colori delle regioni. Oggi è il primo venerdì dall'autunno scorso in cui io non sarò chiamato a firmare ordinanze. L'Italia da lunedì è tutta in zona bianca, non ci sono modifiche, quindi per la prima volta da ottobre non firmerò ordinanze. È una bella giornata per tutti noi". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza al convegno "Ripartiamo. Giornata nazionale per la salute e il benessere delle città". Il ministro ha anche commentato i dati dell'ultimo monitoraggio della Cabina di regia: "I numeri di oggi sono molto incoraggianti. L'incidenza è a 9, l'indice Rt 0,63, quindi molto positivo rispetto al passato. E una riduzione molto significativa dei contagiati ma anche dell'occupazione dei posti letto sia in terapia intensiva, dove eravamo a circa 3.800 ora siamo a 229, oltre il 90% in meno, che per l'area medica, da quasi 30mila a poco sopra 1.500. È la fotografia di un Paese che presenta un quadro molto migliorato, è la conseguenza prioritaria della campagna di vaccinazione, che resta l'arma fondamentale che abbiamo per metterci alle spalle una stagione così difficile".

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
11:38

Covid Veneto, 57 nuovi casi e 2 morti nelle ultime 24 ore

Sono 57 i nuovi casi di contagio Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, il numero dei decessi aumenta di 2 unità. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale a 425.535, quello delle vittime a 11.618. Sono complessivamente 245 i posti letto occupati da malati Covid (-2), con le terapie intensive che calano a 15 pazienti e (-2). Per quanto riguarda i vaccini, ieri sono state somministrate in Veneto 49.331 dosi, che portano il totale dall'inizio della campagna a 4.244.092, l'89,1% delle forniture ricevute dalla sanità regionale.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
11:16

Nel Regno Unito +46% contagi dovuti alla Delta in una settimana

I casi di Covid-19 dovuti alla variante Delta sono aumentati nel Regno Unito del 46% dalla scorsa settimana. È quanto emerge dall'ultimo bollettino diffuso da Public Health England. Nello specifico il numero di casi da variante Delta nel Paese risulta aumentato di 50.824 dalla scorsa settimana, per un totale di 161.981. Ma sebbene i contagi siano in aumento non si registra allo stesso tempo una crescita proporzionale di ricoveri, un dato che suggerisce la rilevanza della campagna di vaccinazione.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
11:12

Nel mondo quasi 4 milioni di morti Covid e oltre 180 milioni di contagi

Sono quasi 4 milioni le persone che nel mondo hanno perso la vita dopo aver contratto il Coronavirus, secondo i dati aggiornati dalla Johns Hopkins University che parla di 3.954.820 decessi confermati dall’inizio della pandemia. Sono invece 182.593.659 le persone contagiate a livello mondiale. Gli Stati Uniti sono il Paese maggiormente colpito, con 33.678.318 casi e 605.013 morti. Seguono l’India, con 30.411.634 contagiati e 399.459 decessi, e il Brasile con 18.622.304 casi e 520.095 morti.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
11:07

Nuovo record di morti Covid in Russia: 679 vittime nelle ultime 24 ore

La Russia ha registrato, per il quarto giorno consecutivo, il massimo record di decessi giornalieri per Covid-19 da inizio pandemia: 679 secondo l'ultimo bollettino ufficiale, che nelle ultime 24 ore ha confermato anche 23.218 nuovi casi. Il totale delle vittime legate al Covid nel Paese sale cosi' a 136.565. Il numero più alto di nuove infezioni giornaliere continua a registrarsi ancora a Mosca, con 6.893 contagi, collegate in larga parte alla diffusione della variante Delta.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
11:01

Covid, Istat: il Centro-Nord più colpito da crisi, -9% Pil nel 2020

Nel 2020 la crisi ha colpito più il centro-nord con un calo del Pil del 9%. Nel Nord-ovest e nel Nord-est, il prodotto interno lordo è diminuito in volume del 9,1%. La contrazione è stata meno accentuata al Centro (-8,8%) mentre il Sud ha subito la perdita più contenuta (-8,4%).  E' quanto risulta dalla stima preliminare dell'Istat. Il settore più penalizzato è stato quello del Commercio, pubblici esercizi, trasporti e telecomunicazioni che al Nord-est e nel Mezzogiorno ha perso il 14,5% del valore aggiunto. L'occupazione è diminuita in modo più omogeneo: -2,1% nel Nord-ovest e nel Mezzogiorno, -2% nel Nord-est e -1,9% nel Centro.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
10:48

Il vaccino di Johnson & Johnson efficace contro la variante Delta fino a 8 mesi

Grazie a due differenti studi la casa farmaceutica Johnson & Johnson ha dimostrato che il suo vaccino anti Covid monodose non solo ha un’elevata attività neutralizzante contro la variante Delta (ex indiana), maggiore di quella evidenziata contro la variante Beta (ex sudafricana), ma che tale efficacia perdura anche a otto mesi dalla somministrazione.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
10:10

Covid nelle Marche, oggi 28 nuovi casi: incidenza scende al 3%

Nelle ultime 24 ore, nelle Marche sono stati individuati 28 nuovi casi di Covid-19, il 3% rispetto ai 941 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è sceso rispetto al giorno precedente, quando era schizzato al 4,7% con 46 nuovi casi su 988 tamponi. Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi pandemica è salito così a 103.714. Lo si apprende dal primo aggiornamento del servizio sanitario regionale.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
09:44

In Italia aumentano casi di variante Delta e Kappa: i dati del monitoraggio Iss

Secondo la bozza del monitoraggio settimanale realizzato da Iss e Ministero della Salute, in Italia crollano l’indice Rt di trasmissibilità del contagio, ora a quota 0.63 in diminuzione rispetto allo 0.68 della scorsa settimana, e l’incidenza, che scende da 11 a 9 casi ogni 100mila abitati. Tuttavia, sono in aumento i casi collegati alla variante Delta e Kappa del Covid: “Richiesto capillare tracciamento e sequenziamento dei casi oltre ad elevata copertura vaccinale”.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
09:17

Monitoraggio Iss, indice Rt giù a 0.63. Incidenza a 9 casi ogni 100mila abitanti

Continua la riduzione dell'indice Rt nazionale a 0.63 rispetto allo 0.69 della settimana scorsa e scende ancora l'incidenza dei casi di Covid in Italia a 9 casi ogni 100 mila abitanti rispetto agli 11 di 7 giorni fa. Sono, secondo quanto si apprende, i dati contenuti nella bozza di monitoraggio settimana Iss-Ministero della Salute sull'andamento dei contagi da coronavirus in Italia, ora all'esame della cabina di regia, che saranno presentati oggi.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
09:07

Galli (Sacco): "Non ci sarà terza ondata come le precedenti né lockdown grazie ai vaccini"

"Non penso possa esserci una terza ondata come le precedenti, i vaccini ci sono ed è difficile pensare a un'ondata con una connotazione che abbiamo già  visto. Solo che vedere un altro morto è inaccettabile, anche se purtroppo ci toccherà forse vederlo". Lo ha detto Massimo Galli, direttore Malattie infettive all'ospedale Luigi Sacco di Milano, ad Agorà su Rai 3. Su un nuovo possibile lockdown in futuro ha detto: "A parte qualche disgraziata situazione locale in cui sarà necessario per fermare dei focolai, a livello nazionale – ha risposto Galli – credo francamente di no. Se riusciamo a essere rispettosi di qualche non proprio soffocante regola da qui all'autunno, la campagna vaccinale ci mette nelle condizioni di reggere l'impatto della variante Delta che giustamente preoccupa".

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
09:02

Vaccini Lazio, D'Amato: "Costretti a rinvio delle prenotazioni da taglio forniture"

"I tagli ci saranno, così come ci saranno inevitabili conseguenze sulla campagna vaccinale. Le difficoltà riguardano Pfizer, il vaccino su cui, per le attuali impostazioni, si fa affidamento per l'80%". È l'allarme dell'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, sui tagli alle forniture delle dosi che implicherà "un rinvio delle prenotazioni. Ci dispiace per lo stop, finora eravamo riusciti a non interrompere le inoculazioni".

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
09:01

L'Australia dimezza gli arrivi dall'estero per contenere variante Delta

L’Australia ha deciso di dimezzare gli arrivi internazionali nel Paese per cercare di contenere i contagi della variante Delta del coronavirus. A partire dal 14 luglio il Paese accetterà poco più di tremila persone a settimana. La misura probabilmente durerà fino al prossimo anno. A darne l’annuncio, il primo ministro Scott Morrison ha parlato di ’’azione prudente’’ e spiegato che verranno potenziati i voli destinati al rimpatrio degli australiani che si trovano all’estero.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
08:38

Chi può richiedere il Green pass e dove è obbligatorio

Il green pass europeo è in vigore da ieri, in tutti i Paesi Ue. In Italia chi può controllare il certificato verde? Secondo il il dpcm dello scorso 17 giugno la verifica del documento spetta alle forze dell'ordine e dei pubblici ufficiali nell'esercizio delle proprie funzioni. Ma anche il personale delle compagnie aeree, marittime o dei trasporti è incaricato di effettuare i controlli.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
08:20

Coronavirus in Germania, altri 649 casi e 69 vittime nelle ultime 24 ore

La Germania ha registrato ieri altri 649 casi di Coronavirus e 69 vittime, portando il bilancio totale a 3,7 milioni circa di casi confermati e 91.007 vittime. Lo comunica il Robert Koch Institute.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
08:12

Variante Delta, Oms: "In Africa terza ondata Covid senza precedenti"

Il Covid si sta diffondendo in Africa a un ritmo da record con la variante Delta che prende sempre più piede: sono sei settimane consecutive che i contagi salgono, crescendo di un quarto ogni 7 giorni fino a raggiungere i 202mila della settimana scorsa e i decessi hanno subito un balzo del 15% in 38 paesi africani. A lanciare l’allarme su un continente come quello africano dove solo 1,2% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale è l’Organizzazione mondiale della sanità: "La velocità e la portata della terza ondata africana non hanno precedenti", ha dichiarato Matshidiso Moeti, direttore regionale dell’Oms per l’Africa.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
08:03

India, altri 46.7617 casi e 853 vittime Covid: oltre 400mila morti da inizio pandemia

L’India ha registrato altri 46.7617 casi e 853 vittime di Coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il bilancio complessivo dei contagi a 30,45 milioni e dei decessi oltre le 400mila unità dall’inizio dell’anno.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
07:59

Record di decessi Covid in Thailandia per il terzo giorno consecutivo

Terzo giorno consecutivo di record di decessi Covid in Thailandia, 61 morti nelle ultime 24 ore, mentre le autorità sono al lavoro per affrontare l'ultima ondata di infezioni del Paese. Finora sono state registrate 2.141 vittime a causa del virus dall'inizio della pandemia. La task force Covid ha anche segnalato anche 6.087 nuovi contagi, portando il totale a quota 270.921.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
07:49

Covid in Campania, la situazione Coronavirus del 2 luglio tra contagi e vaccini

Sono 107 i nuovi positivi al Covid19 in Campania su 7.304 tamponi molecolari esaminati, con un tasso di positività dell’1,4%. Mentre si registrano altri 7 morti. Il governatore De Luca invita a non abbassare la guardia a causa dell’avanzata della variante Delta, più contagiosa del Covid normale. Successo per gli OpenDay per i richiami a Napoli, l’Asl ne lancia altri due per il 5 e 6 luglio. Da ieri vaccini Pfizer anche in farmacia a Napoli.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
07:39

Le Foche: "Due dosi di vaccino efficaci contro la variante Delta, medici di base parlino agli scettici"

Secondo l'immunologo Le Foche "non è comprensibile l’atteggiamento di chi vorrebbe rinunciare alla seconda dose che protegge completamente dal ceppo mutante. Dopo aver ultimato il ciclo, il rischio di contagio diventa trascurabile e se anche un individuo si infettasse svilupperebbe una malattia molto lieve". Lo ha detto in una intervista al Corriere della Sera, in cui ha anche parlato di di "ostilità ai vaccini, in particolare a questi circondati da una coltre di fake news che ne compromette la fortuna. Una quota di persone avranno ostacoli pratici nel prendere appuntamento, poi ci sono paure immotivate. Credo che le uniche figure in grado di convincere gli esitanti sono i medici di famiglia. Mi auguro stiano chiamando i loro pazienti per spiegare il vantaggio della vaccinazione". Infine, sull'importanza di vaccinare gli adolescenti: "Togliamo il serbatoio di replicazione del virus e riduciamo il rischio di contagio delle persone fragili, ad esempio quei circa 2,5 milioni di ultrasessantenni. Abbiamo inoltre opportunità di far tornare a scuola i ragazzi con una buona immunizzazione, migliorando la sicurezza del trasporto pubblico".

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
07:34

Olimpiadi Tokyo e Covid, il premier Yoshihide Suga: "Possibili gare a porte chiuse"

Le Olimpiadi che cominceranno il prossimo 23 luglio a Tokyo potrebbero non avere pubblico: è quanto ha ipotizzato il primo ministro del Giappone, Yoshihide Suga, preoccupato per l'aumento di contagi nella capitale a 3 settimane esatte dall'inizio dei Giochi. "La sicurezza e la protezione del popolo giapponese sono la massima priorità con la quale decideremo le azioni", ha detto Suga, ipotizzando come "possibile" che i giochi si svolgano a porte chiuse. Il mese scorso era stato stabilito un limite di 10mila persone sugli spalti oppure il 50% dei posti occupati a seconda delle sedi delle gare.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
07:28

Bollettino vaccino, finora 19.080.865 italiani hanno completato il ciclo vaccinale

Secondo il bollettino aggiornato alle 6 di oggi, venerdì 2 luglio, dal Ministero della Salute, in Italia sono state somministrate finora 52.112.997 dosi di vaccino anti Covid e 19.080.865 persone hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 35,33 % della popolazione over 12. Nello specifico sono state distribuite 40.986.201 dosi di Pfizer, 5.445.525 dosi di Moderna, 10.409.218 di Vaxzevria (AstraZeneca) e 2.046.506 di Janssen.

A cura di Ida Artiaco
02 Luglio
07:20

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, venerdì 2 luglio

Ultimi aggiornamenti sull'emergenza Covid-19 in Italia e nel mondo. Secondo l'ultimo bollettino di ieri del Ministero della Salute, in 24 ore sono stati registrati 882 casi, con tasso di positività allo 0,5%, e 21 decessi. Giù ricoveri ordinari (-61) e le terapie intensive (-18). Ecco, di seguito, il dettagli regione per regione:

  • Lombardia: +136
  • Veneto: +55
  • Campania: +107
  • Emilia-Romagna: +61
  • Piemonte: +20
  • Lazio: +72
  • Puglia: +40
  • Toscana: +53
  • Sicilia: +137
  • Friuli-Venezia Giulia: +15
  • Marche: +46
  • Liguria: +12
  • Abruzzo: +50
  • P.A. Bolzano: +14
  • Calabria: +27
  • Sardegna: +10
  • Umbria: +3
  • P.A. Trento: +5
  • Basilicata: +16
  • Molise: +1
  • Valle d'Aosta: +2

Atteso per oggi il nuovo monitoraggio settimanale della situazione epidemiologica in Italia realizzato dalla Cabina di Regia. Verso la conferma di tutte le regioni in zona bianca. Aumento dei controlli a Roma per la partita Inghilterra-Ucraina di Euro 2020: annullati i biglietti dei tifosi inglesi. Prosegue la campagna di vaccinazione: finora somministrate 52.112.997 dosi, mentre sono 19.080.865 gli italiani che hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 35,33 % della popolazione over 12. L'Ema assicura che due dosi dei quattro vaccini approvati (Pfizer, Moderna, AstraZeneca e J&J) proteggono contro la variante Delta.

Nel mondo 182.593.659 contagi e 3.954.820 decessi. Allerta Oms in Europa, dove i casi sono tornati a crescere dopo due mesi di discesa soprattutto a causa di viaggi e spostamenti. Ma preoccupa anche la terza della pandemia in Africa. Nuovo picco nel Regno Unito, dove continua a circolare a ritmo sostenuto la variante Delta.

A cura di Ida Artiaco
27090 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni