Covid 19
18 Febbraio 2022
07:05
AGGIORNATO18 Febbraio

Le notizie del 18 febbraio sul Coronavirus

Le notizie e gli aggiornamenti sul Covid in Italia e nel mondo di venerdì 18 febbraio 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
18 Febbraio
22:50

Oms, in Africa sei Stati produrranno vaccini covid a mRna

Egitto, Kenya, Nigeria, Senegal, Sudafrica e Tunisia saranno i primi Paesi africani a produrre vaccini anti Covid a Rna messaggero, grazie al global mRna technology transfer hub creato nel 2021. Lo ha annunciato a Bruxelles il direttore dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, insieme a capi di Stato e di governo europei ed africani, riuniti nella capitale belga per il summit Ue-Unione Africana. L'hub è stato creato per sostenere i produttori di vaccini nei Paesi a basso e medio reddito, favorendo il trasferimento di tecnologia. Alla cerimonia, oltre a Ghebreyesus, hanno partecipato il presidente francese Emmanuel Macron, il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa e per l'Ue Ursula von der Leyen, presidente della Commissione, e Charles Michel, presidente del Consiglio Europeo. "A seconda delle infrastrutture, della forza lavoro disponibile, della ricerca clinica e della capacità regolatoria", l'Oms e i partner "lavoreranno con i Paesi beneficiari per sviluppare una roadmap e mettere in atto l'addestramento e il supporto necessario, in modo che possano iniziare a produrre vaccini il prima possibile".

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
22:30

Costa: "Fondo per medici vittime covid è atto di giustizia"

"Esprimo profonda soddisfazione per il via libera del Cdm allo stanziamento di 15 milioni di euro per le famiglie del personale sanitario deceduto in servizio a causa della pandemia. I fondi sono destinati alle famiglie di medici, infermieri e personale socio-sanitario che hanno perso la vita dopo aver contratto il virus per motivi professionali. Un atto di giustizia doveroso che riconosce il valore e l'importanza dell'impegno, della dedizione, della passione e dell'attività degli uomini e delle donne del nostro Servizio Sanitario Nazionale che hanno sacrificato la loro salute per salvare le vite di chi si era affidato a loro per essere curato. La politica ancora una volta si è assunta la responsabilità di dare una risposta concreta alle esigenze dei cittadini. Ed è per questo motivo che come Governo abbiamo voluto individuare tali risorse come segno di riconoscenza alle 370 vittime che hanno combattuto in prima linea un nemico sconosciuto, talvolta, senza neanche avere i mezzi necessari per poterlo affrontare, e ai loro cari". E' quanto dichiara in una nota il sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
22:14

In Sicilia zona arancione per tre Comuni dell'Ennese

Tre Comuni della provincia di Enna saranno in zona arancione da domenica 20 febbraio a giovedì 3 marzo: si tratta di Agira, Leonforte e Valguarnera, saranno in zona arancione da domenica 20 febbraio a giovedì 3 marzo. E quanto stabilito da un'ordinanza appena firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci, su proposta del Dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus nei territori coinvolti.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
21:56

Curva in decrescita, Fontana: "Verso la normalità ma restiamo attenti per eventuali interventi"

"Credo si stia andando nella direzione giusta di un grande allentamento della pressione del virus, ma bisogna comunque mantenere un minimo di precauzione restando pronti eventualmente a reagire nel momento in cui ci si dovesse rendere conto che in qualche parte della regione il Covid sta ripartendo". Lo ha dichiarato il governatore della Lombardia Antonio Fontana.  "I  momenti della prima ondata non vorrei riviverli per niente al mondo, l'angoscia ci accompagnava dal mattino fino alla notte. Se siamo riusciti a resistere e a superare quel momento – ha aggiunto – lo dobbiamo alla tenacia e alla disponibilità dei nostri medici. Un ringraziamento va anche alla popolazione che non si è mai fatta prendere dal panico, riuscendo a reagire nel modo corretto e vaccinandosi".

A cura di Gabriella Mazzeo
18 Febbraio
21:18

Cos’è e chi può usare Evusheld di Astrazeneca, il mix di anticorpi monoclonali che previene il Covid

Il farmaco prodotto da Astrazeneca combina due anticorpi monoclonali (tixagevimab e cilgavimab) che hanno mostrato di fornire una protezione di almeno 6-12 mesi dal rischio di sviluppare una forma sintomatica di Covid.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
21:00

Terapie intensive, ricoveri e incidenza Regione per Regione: i dati del monitoraggio Iss

La tabella degli indicatori decisionali del monitoraggio Iss sulla pandemia di Covid ha permesso a quattro Regioni di tornare in zona gialla. In generale la situazione è in miglioramento sia nelle terapie intensive che nelle aree mediche, praticamente in tutta Italia.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
20:50

La California dice stop alla pandemia Covid: “Il virus è endemico, dobbiamo convincerci”

La California ha deciso: il virus Sars-Cov-2 è ormai endemico, di conseguenza occorre abbandonare un approccio emergenziale a favore di una lunga convivenza con il coronavirus. L'annuncio è stato dato ieri dal governatore dello stato Gavin Newsom, il quale in conferenza stampa ha dichiarato che dop due anni si tornerà gradualmente alla normalità anche grazie a impostanti investimenti in campo sanitario: verranno infatti spesi miliardi di dollari per individuare tempestivamente le nuove varianti che emergeranno, studiarle e di conseguenza stabilire le strategie più appropriate per affrontarle

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
20:33

Garante privacy: nessun ritardo su sanzioni a over 50 non vaccinati

"È destituita di ogni fondamento l’affermazione che il Garante per la protezione dei dati personali abbia rallentato o bloccato l’attuazione della norma che individua le sanzioni per i cittadini e i lavoratori ultra 50enni sottoposti all’obbligo di vaccinazione contro il Covid-19" A precisarlo è l’Autorità in una nota, spiegando di aver approvato "il parere positivo sullo schema di decreto" del ministero della Salute che dà attuazione alle relative norme "oggi stesso, dopo due soli giorni dalla ricezione della documentazione"

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
20:18

Magrini (Aifa): "Dovremo vaccinarci annualmente contro il coivid"

"Come indirizzo generale dovremo vaccinarci annualmente. Del resto questa è la prima campagna di vaccinazione di massa a livello mondiale. Se sarà necessario rivaccinarsi tutti o solo i soggetti a maggior rischio al di sopra di una certa età si studierà nei prossimi mesi". Lo ha detto a Catania Nicola Magrini, il direttore generale dell'Aifa, rispondendo alle domande dei giornalisti a margine della XX Conferenza nazionale sulla farmaceutica.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
20:02

Brusaferro: “Decrescita significativa dei casi, epidemia monopolizzata da Omicron”

"Siamo in una fase di decrescita del contagio covid", lo conferma il presidente ISS Silvio Brusaferro nel suo consueto punto della situazione settimanale. L'evoluzione è positiva in molti Paesi europei, in cui le curve dei contagi sono in calo. "L'Italia – spiega Brusaferro – sta marcando una decrescita significativa", che si può osservare "in tutte le fasce d'età, comprese quella 0-9 anni e 10-19 anni caratterizzate, comunque, da un numero più elevato di casi. Assistiamo a un calo importante anche in queste fasce d'età".

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
19:46

Sciopero dei medici del 1 e 2 marzo confermato: "Servono tutele"

"Prendiamo atto della proposta del Governo e vogliamo essere fiduciosi che venga effettivamente al più presto istituito un fondo a favore delle famiglie dei medici deceduti" ma "il 1 e 2 marzo procederemo con lo sciopero annunciato e il 2 saremo in piazza a Roma a ricordare i colleghi deceduti"  così Pina Onotri, Segretario Generale del Sindacato Medici Italiani ( SMI). "Non possiamo che ringraziare i colleghi che con coraggio, si sono mobilitati e che hanno dato voce "con le loro urla" al disagio di un' intera categoria. <Non smetteremo con la mobilitazione finché non saranno riconosciute alla categoria le doverese tutele; sciopereremo ogni volta che ci saranno imposti oneri e incombenze non concordate tra le parti. Ribadiamo che stiamo esercitando un diritto costituzionalmente riconosciuto e come sindacato stiamo assolvendo al nostro dovere di difesa di tutta la categoria medica e non solo dei nostri iscritti conclude Onotri.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
19:32

Covid, Draghi: "Se ne usciamo è perché ci siamo vaccinati"

"Non bisogna dimenticare che se noi usciamo dalla pandemia in questo modo è perché ci siamo vaccinati. L'Italia ha preso provvedimenti necessari per contenere il contagio e in effetti c'è riuscita", Lo ha detto il premier Mario Draghi, in conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri. "La situazione sanitaria continua a migliorare, ci sono stati in media 54mila contagi questa settimana. Il numero delle persone in terapia intensiva è diminuito, ora sono meno di mille. E anche il numero dei ricoveri è in forte calo. La campagna di vaccinazione procede, quasi l'89% dei cittadini con più di 12 anni ha ricevuto almeno due dosi" ha spiegato Draghi

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
19:18

Green pass e stato di emergenza, Draghi: “Via le restrizioni prima possibile, presto la roadmap”

Le restrizioni per il Covid verranno eliminate prima possibile, lo ha assicurato Mario Draghi. Il presidente del Consiglio, intervenuto in conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri che ha dato il via libera al decreto Bollette, ha prima fatto un breve discorso introduttivo – in cui ha parlato principalmente del nuovo provvedimento – e poi ha risposto alle domande dei giornalisti presenti. Alcune, appunto, anche sulla fine delle restrizioni e dello stato di emergenza per il Covid.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
19:03

Rezza: "Situazione in deciso miglioramento ma numeri ancora alti"

La situazione epidemiologica in Italia è "in deciso miglioramento ma i numeri rimangono piuttosto elevati e per questo serve mantenere comportamenti ispirati alla prudenza con l’uso di mascherine nei luoghi chiusi e in caso di assembramento e serve completare il ciclo vaccinale", lo ha detto il direttore della prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza nel video che accompagna il monitoraggio settimanale nel quale ha riferito i dati sull’incidenza di 672 casi ogni 100 mila abitanti: “ancora piuttosto elevata ma in miglioramento”. Rezza ha anche parlato della tendenza “graduale ma continua” della decongestione degli ospedali.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
18:45

Covid Sicilia, quasi 5.594 nuovi positivi e 32 morti

In lieve aumento i casi di Covid 19 in Sicilia. Nelle ultime 24 ore sono stati 5.594 su 35.259 tamponi processati e l'indice di positività scende al 15,9%. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute.  Sono 32 i decessi e 6.845 i guariti. In calo i ricoveri in regime ordinario (-39 sul dato di ieri) e quelli in terapia intensiva (-7). La Sicilia balza al secondo posto nella classifica per numero di casi, alle spalle del Lazio.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
18:33

Quattro Regioni tornano in zona gialla da lunedì, Speranza firma l’ordinanza

Dopo il monitoraggio Iss il ministro Speranza ha firmato una nuova ordinanza che prevede ilpassaggio di quattro Regioni in zona gialla. A partire da lunedì prossimo ci saranno diversi cambi di fascia colorata per le Regioni: Abruzzo, Marche, Piemonte e Valle d'Aosta passano dalla zona arancione alla zona gialla. Si tratta della conseguenza di un miglioramento della situazione epidemiologica, dovuto al calo dei posti letto occupati in ospedale. Niente da fare per il Friuli Venezia Giulia, che invece resta l'unica Regione in zona arancione per almeno un'altra settimana. Confermati tutti gli altri colori delle Regioni.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
18:19

Il governo ha stanziato 15 milioni di euro per le famiglie dei medici deceduti per Covid

Il governo ha stanziato 15 milioni di euro, nel decreto Bollette, per i risarcimenti alle famiglie di medici e personale sanitario morto per Covid durante l’emergenza. "Abbiamo stanziato 15 milioni di euro per le famiglie dei professionisti sanitari che hanno perso la vita a causa del Covid. E' un giusto riconoscimento che l'Italia deve a chi ha svolto il proprio lavoro per tutelare la salute di tutti noi". ha annunciato su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
18:03

Covid Campania, oggi 5.510 contagi e 18 morti

Si registra un lieve calo dei contagi da Covid-19 in Campania nelle ultime 24 ore: i nuovi casi registrati sono 5.510, a fronte di 42.468 tamponi analizzati complessivamente, così suddivisi: 14.964 tamponi molecolari e 27.504 tamponi antigenici o cosiddetti rapidi .I positivi al tampone rapido sono stati 1.320, mentre quelli positivi al tampone antigenico sono stati 4.190.  In Campania si registrano purtroppo anche 18 morti: come precisa l'Unità di Crisi, però, 14 decessi si sono verificati nelle ultime 48 ore, mentre gli altri 4 si sono verificati in precedenza ma sono stati registrati soltanto ieri.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
17:50

Covid Lombardia, oggi 5.413 casi e 59 morti

Sono 5.413 i nuovi casi giornalieri di Coronavirus registrati oggi in Lombardiaa fronte di 71.286 tamponi eseguiti. Lo riporta il bollettino di venerdì 18 febbraio 2022 diramato dalla Regione. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati altri 59 decessi: ieri erano state registrate 51 vittime. In totale i decessi da inizio pandemia in Lombardia sono 38.237. Calano i casi rispetto a ieri, a fronte di un numero minore di tamponi: ieri in Lombardia i contagi giornalieri di Coronavirus erano stati 6.116 su 79.057 tamponi. A livello di ricoveri, continuano a calare quelli nei reparti d'area medica degli ospedali così come quelli in terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
17:46

Ricoveri covid in calo: oltre 650 pazienti in meno in 24 ore, in terapia intensiva si torna sotto i mille

Ricoveri covid in calo in Italia: oggi si registrano oltre 650 pazienti in meno in 24 ore. Per quanto riguarda i ricoveri in area medica nelle ultime 24 ore si registrano 614 pazienti in meno per un totale di 13.948. ni terapia intensiva il calo è di 50 pazienti per un totale di 987 con 52 ingressi del giorno

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
17:37

Covid Italia, oggi 53.662 contagi e 314 morti: il bollettino

Sono 53.662 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore su 510.283 tamponi effettuati. Il tasso di positività si attesta al 10,5% (-0,2%). Altri 314 i decessi nella giornata odierna. Sono i dati del bollettino covid di oggi venerdì 18 febbraio

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
17:33

Fedriga: "Via il green pass dal 1 aprile se i dati lo permettono"

"Mi auguro che se la situazione pandemica lo permetterà si possa andare verso l'apertura. Nessuno vuole tenere chiuso, nessuno è innamorato del green pass. E' chiaro che certe misure sono state prese in un momento in cui la pandemia cresceva. Se i dati, come oggi ci dicono, dovessero continuare in modo positivo, prima si toglie il green pass e meglio è per tutti". Lo dice Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni e del Friuli Venezia Giulia, sulla cancellazione del green pass dal 1 aprile. Noi dobbiamo essere molto pragmatici nell'affrontare la pandemia e penso che questa non abbia né colori politici, né bandiere ed è sbagliato politicizzarla o ideologizzarla", aggiunge Fedriga. Che al Governo, afferma poi, chiede di applicare "lo stesso pragmatismo utilizzato nell'estate 2020 quando, grazie alle Regioni, sono state fatte le prime aperture, fondamentali per dare ossigeno alle attività economiche". No quindi "a misure a prescindere. Cambiando la pandemia avendo i vaccini, dobbiamo cambiare di conseguenza il modo di affrontarla" ha spiegato

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
17:23

Covid Piemonte, oggi 2.569 nuovi casi e 16 morti

Sono 2.569 i casi di coronavirus oggi in Piemonte su 45.719 tamponi diagnostici processati (40.306 antigenici). Sono i dati dell'Unita' di crisi della Regione che riporta anche altri 16 morti per covid, dei quali 3 oggi. Oltre 100 ricoverati Covid in meno oggi in Piemonte, 2 in terapia intensiva e 100 negli altri reparti. In totale, restano 54 ricoverati in terapia intensiva, 1.314 negli altri reparti.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
17:12

Covid Emilia Romagna, oggi 3.448 nuovi casi e 28 decessi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.161.043 casi di positività, 3.448 in più rispetto a ieri, su un totale di 26.947 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 11.802 molecolari e 15.145 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 12,8%. Il calo della curva epidemica è di nuovo testimoniato anche dai dati settimanali validati dal ministero della Salute: l’incidenza settimanale dei nuovi casi ogni 100mila abitanti scende a 613,5 da 1.116 di sette giorni fa; l’Rt regionale a 0.64 (da 0.85); il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva al 12% (rispetto al 16%) e quello di occupazione dei posti letto ordinari nei reparti Covid al 22% (rispetto al 25%).

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
17:00

Oltre 5 milioni di italiani ancora senza vaccino covid

Sono 5 milioni gli italiani al di sopra dei 5 anni che non hanno ancora ricevuto alcuna dose di vaccino anti-Covid. Quelli over 50 sono invece 1,3 milioni. La settimana scorsa erano rispettivamente 5,3 milioni e 1,4 milioni. Continua ad erodersi lentamente, dunque, lo zoccolo duro dei non vaccinati  I dati emergono dal bollettino settimanale della struttura del commissario Francesco Figliuolo. La fascia di età dove sono più numerosi i non vaccinati è quella pediatrica (sono 1.682.387, pari al 46% del totale dei bambini tra i 5 e gli 11 anni).

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
16:46

Covid Lazio, oggi 6410 nuovi casi e 22 morti

Nel Lazio oggi, venerdì 18 febbraio, si registrano 6410 nuovi casi positivi (+35) su un totale di oltre 58mila tamponi, dei quali oltre 14mila molecolari e quasi 43mila antigenici. Sono invece oltre 12mila le persone guarite e 22 morti registrati nelle ultime 24 ore, 7 in meno di ieri. A Roma città i contagi sono 2823, mentre nelle province i nuovi casi sono 1562 rapporto tra positivi e tamponi è del 10,8%. Lo ha comunicato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
16:33

In Canada Polizia sgombera manifestanti no vax, arrestati i leader della protesta 

La polizia canadese ha lanciato la sua operazione per mettere fine alle proteste contro le restrizioni anti Covid che stanno  mettendo Ottawa in ginocchio da tre settimane. diveri arresti tra cui i due leader della protesta dei camionisti no-vax canadesi. Si tratta di a Tamara Lich e Chris Barber che è stato uno degli organizzatori chiave del Freedom Convoy: entrambi sono stati nominati in una causa legale da residenti e aziende della capitale che chiedono danni per milioni di dollari per aver sconvolto la loro città. Secondo i media canadesi i due dovrebbero a breve essere accusati penalmente. Il portavoce del Convoglio  della Liberta' Dagny Pawlak ha detto che si tratta di un "momento oscuro" nella storia canadese e "una vergogna per qualsiasi democrazia liberal, anche se non è una sorpresa".

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
16:18

Covid Trentino, oggi 426 nuovi casi e tre morti

Si registrano ancora tre decessi in Trentino a causa del Covid-19. Due persone sono decedute nelle strutture ospedaliere provinciali. I nuovi casi di contagio sono 426, individuati grazie a 4.707 tamponi, tra molecolari e rapidi. Lo ha reso noto, in conferenza stampa, l'assessore alla salute della Provincia di Trento, Stefania Segnana. In ospedale vi sono 87 pazienti, di cui sette in terapia intensiva. Ieri le dimissioni sono state 23 e i ricoveri dodici.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
16:02

Moratti: “La Lombardia è da zona bianca, ricoveri sotto le soglie”

“La Lombardia è da zona bianca. Oggi entrambi i parametri delle ospedalizzazioni sono sotto le soglie che hanno collocato nelle scorse settimane la nostra Regione in zona gialla", a dirlo è la vicepresidente e assessora al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. Nelle ultime settimane infatti sono migliorati tutti i parametri: sono diminuiti i casi e di conseguenza l'incidenza ogni centomila abitanti, ma anche e soprattutto i ricoveri.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
15:51

Bassetti: “A ottobre dobbiamo aspettarci una nuova ondina del Covid”

"Credo che dovremo abituarci all'idea che probabilmente ad ottobre torneremo ad avere dei casi di Covid, perché non ne saremo completamente fuori però un conto è avere una “ondina”, come speriamo tutti che sia, continuando sulla politica vaccinale, un conto è avere un'ondata»: così all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive all'ospedale San Martino di Genova sull'autunno che verrà.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
15:34

Covid Sardegna, oggi 1.812 nuovi positivi e 9 decessi

In Sardegna si registrano oggi 1.812 ulteriori casi confermati di positività al Covid con 11.612 tamponi, fra molecolari e antigenici. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 26, uno in più di ieri. I pazienti ricoverati in area medica sono 371, sedici in meno di ieri. 35.827 sono i casi di isolamento domiciliare, 196 in meno di ieri. Si registrano 9 decessi per covid.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
15:20

Covid, De Luca: "Campania ha numeri da zona bianca"

"La situazione del Covid va rapidamente migliorando, credo che ci stiamo avviando decisamente verso la fuoriuscita dall'epidemia e cominciamo a imboccare la strada di un ritorno alla normalità. Credo che dopo la prossima settimana la Campania potrà tornare in zona bianca. Non cambia granché questo cambio di colori, ma cambia dal punto di vista psicologico". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Sono ormai quasi 2 settimane che registriamo un tasso di occupazione delle terapie intensive al di sotto del 10% dei posti letto. Questo vuol dire – ha aggiunto De Luca – che la linea di rigore che stiamo seguendo produce risultati significativi e dobbiamo continuare così. La nostra linea è stata aprire tutto ma aprire per sempre, non per finta".

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
15:01

Locatelli: "Su aperture serve prudenza, non deve essere un liberi tutti" 

"Non deve passare il messaggio di un liberi tutti, ma di gradualità e prudenza nelle riaperture". Lo ha detto Franco Locatelli, coordinatore del Comitato tecnico scientifico e presidente del Consiglio superiore di Sanità, parlando a Lecce con i giornalisti delle ultime misure anti Covid a margine della cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico. "Non dimentichiamo che abbiamo ancora una circolazione virale che non è esattamente tra le più basse, quindi, è importante mantenere quei criteri di progressività e gradualità, andando nella direzione delle aperture perché la situazione epidemica ci consente di farlo, ma tutto questo lo si è ottenuto solamente grazie ai vaccini e al senso di responsabilità che ognuno di noi ha avuto e grazie all'adattamento delle decisioni al contesto epidemiologico".

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
14:44

Il governo sta pensando all’abolizione del Green pass all’aperto: quando può essere eliminato

Ben presto potremmo dire addio al Green Pass all'aperto. Il governo oramai ci sta ragionando da giorni e a ripeterlo oggi è il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. Secondo l'esponente dell'esecutivo, intervenuto a Radio 24, «l'abolizione della certificazione verde all'aperto a partire da aprile è un'ipotesi in campo, perché mi pare che fortunatamente i dati sulla pandemia siano positivi». Alla fine dello Stato d'emergenza, quindi, potrebbe arrivare una fase nuova, con un rallentamento graduale delle misure restrittive.

A cura di Antonio Palma
18 Febbraio
13:39

Broccolo: "Su booster necessaria riflessione"

 Sull'opportunità della quarta dose del vaccino anti Covid-19 e dei booster ravvicinati, i dati che stanno emergendo dalla letteratura scientifica suggeriscono una riflessione, così come le numerose infezioni provocate dalla variante Omicron, molte delle quali asintomatiche e non riconosciute. Lo rileva il virologo Francesco Broccolo, dell'Università di Milano Bicocca.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
13:19

Ministro Speranza: "Stiamo piegando la curva del contagio" 

"Noi stiamo piegando la curva del contagio. C'e'  stata una riduzione dei contagio, dobbiamo stare con i piedi  per terra ma siamo in una fase diversa". Lo ha detto  il  ministro della Salute, Roberto  Speranza, intervenendo da remoto al convegno sul tema "Una nuova strategia per trasformare il Sud un hub strategico dentro nuove politiche europei ", promosso dal deputato di Articolo 1 Federico Conte in corso a Napoli.  "Siamo al 91 per cento delle persone che ha ricevuto  la prima dose di vaccino", ha aggiunto Speranza.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
13:07

Covid Puglia, 4.269 positivi nelle ultime 24 ore

Il 13,12% dei 32.527 test processati in Puglia per accertare l'infezione da coronavirus ha dato esito positivo. Si tratta di 4.269 nuovi casi di contagio la gran parte dei quali rilevati in provincia di Lecce in cui si contano 1.147 malati covid in più rispetto a ieri. Seguono per numero di nuovi casi le province di Bari con 1.120, Foggia con 630, Taranto con 553, Brindisi con 395 e Bat con 358. Altri 40 casi riguardano residenti fuori regione e di altri 26 non è nota la provincia di residenza. Gli attualmente positivi sono 89.736 di cui 722 ricoverati in area non critica covid (uno in meno rispetto a ieri) e 62 in terapia intensiva (4 in meno rispetto a ieri). I nuovi morti registrati sono 29 e fanno salire il totale dei decessi da inizio pandemia a oggi a 7.530 unità.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
12:58

Covid Toscana: oggi 3.324 nuovi casi positivi

“I nuovi casi registrati in Toscana sono 3.324 su 29.619 test di cui 8.846 tamponi molecolari e 20.773 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 11,22% (58,3% sulle prime diagnosi)”. Lo scrive su Telegram il presidente della regione Toscana Eugenio Giani. “I vaccini attualmente somministrati – aggiunge – sono 8.566.883, di cui 2.270.068 dosi booster”.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
12:25

In Lazio, provincia di Trento e Calabria le terapie intensive più piene

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

La maggiore occupazione di letti per pazienti Covid nei reparti di area medica si registra questa settimana in Abruzzo (al 34%), Sicilia (32,8%) e Calabria (31,9%). La maggiore occupazione per pazienti Covid nelle terapie intensive è invece rilevata in Lazio (13,9%), Provincia autonoma di Trento (13,3%) e Calabria (13,2%). Emerge, secondo quanto si apprende, dalla tabella sugli indicatori decisionali del monitoraggio settimanale. Il tasso di occupazione nazionale in intensiva è al 10,4%, dunque poco oltre la soglia di allerta fissata al 10%. Quello nei reparti di area medica è al 22,2% rispetto alla soglia di allerta fissata al 15%.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
12:03

Proposta Speranza-Bonetti in Cdm per fondo medici deceduti  

Su proposta dei ministri Speranza e Bonetti sara' portato in Consiglio dei ministri oggi, secondo quanto si apprende da fonti qualificate, il finanziamento di un fondo a sostegno dei famigliari dei professionisti sanitari deceduti per Covid.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
11:38

Sottosegretario Costa: "Abolire green pass ipotesi su cui stiamo ragionando"

"L'abolizione del green pass è un'ipotesi su cui stiamo ragionando. Credo che fortunatamente ormai da parecchi giorni i dati relativi alla pandemia siano dati positivi che mettono in evidenza anche un allentamento della pressione sui nostri ospedali e questo è certamente l'elemento più positivo oltre che la riduzione dei contagi. Quindi è chiaro che andremo verso quella direzione e io credo che con la fine dello stato di emergenza sicuramente inizierà una fase nuova che sarà messa in evidenza da un allentamento delle misure restrittive". Così a Radio 24 il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
11:28

Covid Veneto, casi in calo: oggi sono stati 4.910 (ieri 5.880)

Mostrano un calo rispetto a ieri i contagi Covid in Veneto: sono 4.910 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore (5.880 il giorno precedente), mentre sono 21 i decessi. Numeri che portano il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia a 1.292.744, e a 13.679 quello delle vittime. Lo riferisce il bollettino della Regione. Prosegue con regolarità la discesa degli attuali positivi, 78.302 (- 4.963). Scende ancora il dato dei malati Covid ricoverati in ospedale in area medica, 1.243 (-68), così come quello dei pazienti in terapia intensiva, 111 (-7).

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
11:04

Dal 1° aprile dovrebbe scadere lo stato di emergenza: cosa accadrà da quel giorno in Italia

Dal 1° aprile dovrebbe scadere lo stato di emergenza: stop ad ordinanze e Dpcm, ma anche ridimensionamento del Cts e della struttura commissariale di Figliuolo. Vediamo cosa succederà nel dettaglio.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
10:47

Oms, sei paesi africani produrranno i loro vaccini mRNA

Sei paesi africani sono stati scelti per metter in campo la propria produzione di vaccini mRNA. Lo ha annunciato l'Organizzazione mondiale della sanita' (Oms). Egitto, Kenya, Nigeria, Senegal, Sud Africa e Tunisia sono stati selezionati come i primi destinatari della tecnologia dall'hub globale di vaccini mRNA dell'Oms nel tentativo di garantire che il continente africano possa produrre dosi proprie di siero per combattere il Covid e altre malattie.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
10:19

Salvini: "31 marzo via stato emergenza e obbligo green pass"

"Il 31 marzo scade lo stato di emergenza. Per quel che ci riguarda non bisognerà rinnovarlo perchè i numeri dicono fortunatamente che la situazione è ben diversa da quando fu deciso". Allora "dovrebbero venire meno anche tutti i provvedimenti restrittivi come green pass e super green pass". Lo ha detto Matteo Salvini a Radio Radio ieri sera.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
09:36

Germania, 220mila casi e 264 morti nelle ultime 24 ore

La Germania ha registrato altri 220mila casi e 264 morti per il coronavirus nelle ultime 24 ore, confermando una lenta diminuzione dell’incidenza settimanale. Secondo i dati diffusi dall’istituto Robert Koch, nell’ultima settimana l’incidenza è stata di 1371,7 casi ogni 100mila abitanti.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
08:56

L'Rt cala a 0,77. Continua la discesa dell'incidenza: 672

Nel periodo 26 gennaio 2022 – 8 febbraio 2022, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,77 (range 0,72 – 0,88), in diminuzione rispetto alla settimana precedente (era allo 0,89) e al di sotto della soglia epidemica. Lo stesso andamento si registra per l'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero: Rt=0,79 (0,78-0,81) al 8/2/2022 vs Rt=0,86 (0,85-0,88) al 1/2/2022. E' quanto emerge dai dati del monitoraggio settimanale della Cabina di regia di Ministero della Salute e Istituto superiore di Sanità. Continua la discesa dell'incidenza settimanale a livello nazionale: 672 ogni 100.000 abitanti (11/02/2022 -17/02/2021) vs 962 ogni 100.000 abitanti (04/02/2022 -10/02/2021), dati flusso ministero Salute.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
08:12

Infettivologo Andreoni: "Normalità ha un prezzo, ma ci sono i farmaci"

  “Già ci siamo, nella normalità. Presto diventerà completa, i limiti rimasti sono davvero pochi. Però dobbiamo sapere che dovremo pagare un prezzo. La normalità si paga”. Lo dice al Corriere della Sera Massimo Andreoni, direttore di Malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata, mettendo in chiaro il prezzo da pagare: “Altri morti e tanti pazienti che, pur superando il Covid, ne soffriranno gli strascichi. Il virus resta molto insidioso anche se si chiama Omicron ed è meno aggressivo di Delta. La mortalità è di circa 0,2%. Pensiamo soltanto alle complicazioni cardiache innestate dall'infezione. Nel nostro policlinico i 28 posti letto sub-intensivi, dove sono seguiti pazienti che hanno bisogno di ossigeno e ventilazione, sono tutti occupati. Al pronto soccorso infettivo altri 11 positivi sono in attesa di passare in reparto. Questo perché stiamo cominciando ad aprire alle altre patologie le unità di medicina dove, quindi, diminuiscono gli spazi dedicati al Covid”.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
07:51

Quando si tornerà alla normalità: la road map in Italia

Gradualmente, una dopo l’altra, tutte le restrizioni anti Covid saranno eliminate, curva dei contagi permettendo. E se non procede il governo nella direzione delle riaperture, ci pensa il Parlamento durante la conversione in legge dei decreti

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
07:31

Giordania revoca restrizioni per turisti stranieri da primo marzo

I turisti stranieri che visiteranno la Giordania dal primo marzo non dovranno più sottoporsi a un test per dimostrare di essere negativi al coronavirus. Lo ha annunciato il ministero del Turismo di Amman, spiegando che i turisti dovranno però firmare un foglio con il quale si impegnano a sottoporsi al test se manifestano sintomi e ad auto-isolarsi se risultano positivi al Covid-19. “Ci auguriamo che l'allentamento delle precedenti restrizioni aiuti ancora una volta la ripresa del turismo nel regno e faciliti l'accesso per i viaggiatori che intendono venire in Giordania”, afferma Abed Al-Razzaq Arabiyat, amministratore delegato dell'ente per il turismo.

A cura di Biagio Chiariello
18 Febbraio
07:13

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, venerdì 18 febbraio

Continua l'emergenza covid in Italia ma con contagi e ricoveri che diminuiscono. Nell’ultimo bollettino Covid del ministero della salute registrati 57.890 nuovi casi, in calo rispetto al giorno precedente. I contagi da inizio pandemia salgono a 12.323.298. Le vittime nell'ultima giornata sono 320: il dato dei decessi da inizio emergenza arriva quindi a 152.282. Il tasso di positività si attesta al 10,8%. I guariti diventano 10.732.908 (+99.640), mentre gli attualmente positivi sono 1.438.208 (-41.905).

Di seguito dati del bollettino di ieri suddivisi regione per regione:

  • Lombardia: +6.116
  • Veneto: +5880
  • Emilia Romagna: +3.475
  • Campania: +6.059
  • Lazio: +6.375
  • Piemonte: +3.059
  • Toscana: +3.691
  • Sicilia: +5.286
  • Puglia: +4.366
  • Liguria: +1.227
  • Friuli-Venezia Giulia: +1.277
  • Marche: +2.174
  • Abruzzo: +1.728
  • Calabria: +1.768
  • P.A Bolzano: +812
  • Umbria: +1.025
  • Sardegna: +2.069
  • P.A Trento: +442
  • Basilicata: +651
  • Molise: +371
  • Valle d'Aosta: +49

Report Gimbe: in 7 giorni -32% casi e iniziano a calare anche decessi. Sì definitivo della Camera al Dl Green pass e stato di emergenza covid al 31 marzo. Speranza: "La sfida ora è vaccinare 70% popolazione mondiale entro metà anno". Ema: “Vaccini efficaci contro variante Ba2 e Omicron”. In Italia l’88,72% della popolazione over 12 ha completato il ciclo vaccinale Covid. Speranza: “Guardiamo  con maggiore fiducia ai prossimi mesi”.

In Europa, la Svizzera revoca le restrizioni Covid, Israele, Germania e Austria si preparano a rimuovere le norme anti covid. Ai Giochi Olimpici Pechino 2022 primo giorno senza casi di Covid.

A cura di Biagio Chiariello
31094 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni