405 CONDIVISIONI
Covid 19
14 Maggio 2020
07:00
AGGIORNATO15 Maggio

Gli aggiornamenti del 14 maggio sul Covid-19, Consiglio dei ministri domani per le riaperture dal 18 maggio

405 CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e le news dal mondo di giovedì 14 maggio. Sono 223.096 i contagi in Italia secondo il bollettino della Protezione Civile. Oltre 4 milioni i contagi nel mondo stando ai dati della Johns Hopkins University. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Rilancio e domani comunicherà le linee guida per le riaperture del 18 maggio. Con nuova fase l'autocertificazione servirà solo per spostarsi in un'altra regione. L'OMS: "Questo virus potrebbe diventare solo un altro virus endemico nelle nostre comunità e potrebbe non scomparire mai come l'Hiv". Ema: "Un vaccino potrebbe essere disponibile in un anno".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
14 Maggio
22:28

Il governatore Fontana: "In Lombardia abbiamo contenuto molto bene il contagio"

"In Lombardia abbiamo contenuto talmente bene il virus che ora siamo tra le 3 o 4 regioni con l’indice di diffusione più basso d’Italia". Lo ha detto il presidente della Regione Attilio Fontana durante la presentazione del tour “Riparti Lombardia” tenutasi questa mattina, giovedì 14 maggio, a Palazzo Pirelli. "Noi siamo tra le migliori regioni, al pari del Veneto e poco sotto la Valle d'Aosta – ha aggiunto il governatore -. Non dobbiamo farci spaventare dai numeri, perché noi siamo dieci milioni e i numeri sono molto diversi". Fontana ha quindi proseguito dichiarando che "il dato dell'indice di contagio" della regione che governa "dimostra che le scelte fatte sul contenimento del virus hanno dato risultati positivi".

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
21:57

Bonaccini (Emilia Romagna): "Se l'epidemia rimbalza, bisognerà richiudere qualcosa"

"Noi presidenti dobbiamo mandare 21 dati al ministero della Salute attraverso i quali il governo indicherà qual è la percentuale di rischio. Dobbiamo continuamente monitorare la situazione perchè di fronte a un rimbalzo dell'epidemia bisognerà tornare a chiudere qualcosa". Lo afferma Stefano Bonaccini, presidente dell'Emilia Romagna, intervenendo alla trasmissione Piazzapulita su La7 parlando della Fase 2 e delle prossime riaperture.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
21:34

Donald Trump visita un centro che distribuisce mascherine ma lui non la indossa

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha visitato un centro di distribuzione di mascherine nello stato della Pennsylvania, senza tuttavia indossare il dispositivo di protezione individuale. Lo ha riportato la Reuters. L'inquilino della Casa Bianca, che a novembre si candiderà per la rielezione, non ha indossato la mascherina in pubblico malgrado le linee guida della sua amministrazione lo richiedano ai cittadini americani, in particolare sul posto di lavoro.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
21:29

Fase 2 in Trentino, domani riaprono negozi e centri commerciali

Riapriranno domani, venerdì 15 maggio, negozi al dettaglio e centri commerciali in Trentino. Lo ha annunciato la provincia autonoma, dove già da qualche giorno la fase 2 aveva subito un'accelerazione. "L'apertura – già annunciata dal presidente Maurizio Fugatti – è contemplata anche dalla legge recentemente approvata dal Consiglio provinciale e anticipa quella nazionale, prevista per il giorno lunedì 18 maggio", ricorda la Provincia, spiegando: "La delibera approvata oggi dalla Giunta contiene anche, oltre al nuovo rapporto aggiornato sull'andamento della pandemia realizzato dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari, due Protocolli di salute e sicurezza sul lavoro: il primo con le linee di indirizzo per la gestione del rischio da Sars Cov2 nel settore commercio all'ingrosso e al dettaglio, e il secondo riguardante la riapertura dei centri commerciali".

Dunque domani, ripartono tutte le "attività commerciali al dettaglio di cui al Codice Ateco 47 (Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati, comprensivo di tutti i gruppi, classi , categorie e sottocategorie), anche nell'ambito dei mercati, comprese quelle attività fino ad oggi sospese da disposizioni nazionali per l'emergenza Covid-19". Il relativo Protocollo per la salute e la sicurezza si articola in 9 punti e prevede: valutazione del rischio da Covid19; formazione e identificazione del referente Covid; areazione degli ambienti; rapporti fra le persone (clienti, clienti e personale, personale, fornitori, prestatori di servizio e manutentori); pulizia e igienizzazione; sorveglianza, gestione dei casi di Covid-19 tra il personale; disponibilità di materiali e protezione fra il personale; gestione rifiuti. Nello specifico il protocollo prevede che la prova di capi di abbigliamento sarà possibile previa igienizzazione delle mani; gli esercizi dovranno disporre di dispenser con apposita soluzione igienizzante". E "si sconsiglia la prova di maglie e altri capi che debbano passare dalla testa (eventualmente va tenuta la mascherina)". Inoltre "sarà incentivato l'uso di mezzi per il pagamento elettronico in luogo del contante".

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
21:17

In Irlanda cresce il numero dei casi di Coronavirus: aumento più alto nelle ultime 2 settimane

In Irlanda cresce il numero dei casi di Covid-19. 426 persone sono risultate positive al Coronavirus, l'aumento giornaliero più alto dal 26 aprile. Lo hanno riferito le autorità del dipartimento di Salute, precisando che dall'inizio dell'epidemia di Covid-19 sono stati registrati 23.827 casi. Nelle ultime 24 ore altre 10 persone sono morte, portando il bilancio dei decessi a 1.506 in totale.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
21:09

Viceministro Misiani: "Su prestiti alle imprese alcune banche remano contro"

Sui prestiti alle imprese garantiti dal Governo per rilanciare l'economia nazionale "alcune banche remano contro", lo ha dichiarato il viceministro all'Economia Antonio Misiani. "Tutto è migliorabile e lo faremo in Parlamento, però la reazione delle banche è differenziata: alcune banche stanno facendo pubblicità ai prestiti garantiti dello Stato e altre banche remano contro o sono molto lente" ha spiegato a Sky Tg24 il rappresentante del governo.

A cura di Antonio Palma
14 Maggio
21:02

Bonus vacanze, esclusi i siti di prenotazione come Booking e Airbnb

Il bonus vacanze introdotto dal governo nel Dl rilancio, approvato ieri in consiglio dei Ministri, prevede un rimborso fino a 500 euro per le famiglie che trascorrono le vacanze in strutture ricettive in Italia ma dal meccanismo sembrano essere state escluse le grandi piattaforme online di prenotazione come Booking e Airbnb. La misura "pare escludere l’utilizzo delle piattaforme digitali per il pagamento. Esprimiamo il nostro dissenso a riguardo" si è lamentato infatti il country manager di Airbnb in Italia, aggiungendo che "la distribuzione di voucher vacanza alle famiglie da utilizzare in tutte le strutture ricettive ed alloggi ad uso turistico, sarebbe una misura più semplice". "Vengono discriminate le persone che prenotano e pagano immediatamente sui portali telematici" ha confermato anche il rappresentante per l'Italia di Booking.

A cura di Antonio Palma
14 Maggio
20:46

Via al protocollo di sicurezza per riaprire anche le sale Bingo

Siglato oggi il Protocollo d’intesa riguardante le “Misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nelle Sale Bingo” che permetterà ai Concessionari delle Sale Bingo di riaprire in sicurezza come gli altri esercizi commerciali. L'intesa è stata siglata da  Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), in rappresentanza delle principali società del settore, con Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, in rappresentanza dei lavoratori. "Il Protocollo è stato studiato sulla base di una attenta ed esplicita analisi dell’organizzazione del lavoro nelle sale, delle sue fasi sui diversi servizi offerti e delle possibili interferenze, individuando i profili di rischio e le contromisure organizzative per contenere o azzerare i rischi" spiegano gli esercenti ricordando che sarà "lo strumento informativo per l’INAIL per attribuire alle Sale Bingo una classe di rischio specifica rispetto a quella generalmente attribuita dal codice ATECO di settore".

A cura di Antonio Palma
14 Maggio
20:35

Superati i 300mila morti per coronavirus nel Mondo

Dall'inizio della pandemia nel mondo si sono superati i 300mila morti per coronavirus. È quanto emerge dai dati raccolti dalla Johns Hopkins University in base ai numero forniti dalle singole autorità sanitarie dei vari Paesi colpiti. Il numero di morti più alto è negli Usa  dove si sfiora quota 85mila decessi. In questa triste classifica seguono il Regno unito con oltre 33mila morti e l'Italia con oltre 31mila morti. Poi Spagna e Francia con circa 27mila decessi. Nel Mondo i casi totali di contagio, invece, sono oltre 4,4 milioni.

A cura di Antonio Palma
14 Maggio
20:18

In Francia 351 morti per coronavirus nelle ultime 24 ore

È salito a 27.425 il numero dei decessi per coronavirus in Francia. Secondo i dati dell'ultimo bollettino rilasciato dalle autorità sanitarie di Parigi, nelle ultime 24 ore nel Paese si sono registrati ulteriori 351 morti, dato  ancora alto ma che conferma il trend di appiattimento della curva epidemica.  Negli ospedali del Paese sono stati ammessi da ieri 542 altri pazienti, contro i 728 dello stesso giorno della settimana scorsa. Sono calati anche i pazienti ammessi in rianimazione: 52 casi contro i 99 di sette giorni fa. Rispetto a ieri nei reparti di rianimazione di tutti gli ospedali del Paese ci sono 129 pazienti in meno

A cura di Antonio Palma
14 Maggio
19:53

Domani nuovo Consiglio dei ministri sulle riaperture del 18 maggio

È stato convocato per domani, venerdì 15 maggio, alle 12 un nuovo Consiglio dei ministri per discutere del decreto con le nuove misure di allentamento del lockdown e quindi delle nuove riaperture a partire dal 18 maggio. Sempre domani è previsto il vertice tra governo e regioni dal quale dovranno scaturire le linee guida indispensabili alla ripartenza.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
19:48

Il ministro Speranza: "Prepariamo gli ospedali a gestire una nuova, possibile ondata"

"Prepariamo i nostri ospedali e i nostri servizi di emergenza urgenza a gestire un'eventuale seconda ondata di Covid-19. Dobbiamo essere pronti, perché gli scienziati ci dicono che un'eventuale seconda ondata non si può escludere". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, in un videomessaggio su Facebook in cui illustra, nel dettaglio, il ‘capitolo sanità' del decreto rilancio, approvato ieri sera dal Consiglio dei ministri. Prima della crisi, ha ricordato, "avevamo 5.179 posti letto di terapia intensiva, che andavano rafforzati. Con l'investimento del decreto, ora arriviamo a 11.091, +115%. Una scelta non dettata solo dall'emergenza, anche se certamente lavoreremo con le Regioni perché si sia rapidi e pronti prima dell'autunno. Questi posti rimarranno per sempre, anche quando ci sarà un vaccino, e renderanno il nostro Ssn e il nostro Paese più forti". Inoltre, "investiamo 192 milioni per ammodernare i pronto soccorso, per differenziare ingressi e sale d'aspetto per evitare che possano essere, come è stato all'inizio dell'emergenza, luoghi di contagio. E lo stesso facciamo per le ambulanze".

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
19:32

Il virologo Pregliasco: "Vedremo gli effetti della fase 2 solo la prossima settimana"

"Per vedere gli effetti della riapertura successiva al 4 maggio dovremo aspettare la prossima settimana". Ne è convinto il virologo Fabrizio Pregliasco dell'Università di Milano e membro del comitato tecnico-scientifico che affianco il governo nella lotta al Coronavirus. Tuttavia, ha continuato, "i dati tengono, almeno per ora: considerando il tempo medio di incubazione di cinque giorni oggi avremmo potuto vedere i primi effetti delle riaperture iniziate il 4 maggio, invece per ora il temuto impatto della fase 2 non si è visto e questo è positivo, anche se resta il caso Lombardia e un dato dei decessi molto triste".

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
19:26

Negli Stati Uniti 1.398.393 casi confermati di Coronavirus, i decessi sono a quota 84.575

Gli Stati Uniti si confermano il primo paese al mondo per numero di contagi da Coronavirus. Sono oltre 1.398.393 i casi confermati di persone contagiate dal nuovo virus, mentre i decessi legati alla malattia sono almeno 84.575. E' quanto emerge dagli ultimi dati forniti dalla Johns Hopkins University. Nel mondo, invece, i casi sono oltre 4,39 milioni e le morti almeno 299mila: dopo gli Usa a preoccupare sono, in ordine, Russia (252.245 infetti), Regno Unito (234.431), Spagna (228.691) e Italia.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
19:19

Boccia: "Non escludo reddito di emergenza per lavoratori regolarizzati"

"Non lo escludo, ora avremo quadro più chiaro della condizione economica generale, anche per fasce". Francesco Boccia, ministro per gli Affari regionali, risponde a una domanda del leader delle Sardine, Mattia Santori, in diretta su Facebook, che gli chiede se si possa pensare ad allargare il reddito di emergenza anche per quei lavoratori ora regolarizzati dal decreto varato ieri sera dal governo. "Il caporalato era una ferita, soprattutto per noi cresciuti nelle campagne – ha aggiunto Boccia – . I decreti Salvini poi hanno complicato ancora di più la vita di alcune persone, e alcuni vigliacchi hanno approfittato per fare business sulla pelle delle persone", dice riferendosi ai caporali delle campagne. Sempre Boccia ha concluso il suo intervento affermando che "i prossimi luoghi del contagio saranno quelli di lavoro. Non lo erano prima perché eravamo tutti a casa. Per questo dobbiamo fare di tutto per permettere alle persone di poter lavorare in sicurezza".

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
18:47

Fase 2, in programma domani incontro Stato-regioni sui protocolli per le riaperture

"Domani, come Conferenza delle regioni, avremo un incontro coi ministri Boccia e Speranza; può darsi ci sarà anche il presidente del Consiglio Conte, per confrontarci su quella che dovrà essere la ripartenza la prossima settimana". Lo annuncia Stefano Bonaccini, presidente dell'Emilia-Romagna, rispondendo a Rimini a chi chiedeva lumi su quali protocolli dovranno essere applicati da lunedì con l'ulteriore allentamento delle misure restrittive per il contenimento del Coronavirus nella fase 2.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
18:25

La denuncia di Arci sul dl rilancio: "Troppi lavoratori saranno esclusi dalla sanatoria"

Nel decreto rilancio, dopo una lunga trattativa nella maggioranza, è rientrata anche la regolarizzazione dei braccianti agricoli, di colf e badanti. Ma su questo punto Arci mette in guardia a tramite Filippo Mariglia, responsabile dell'Immigrazione, lancia l'allarme a Fanpage.it: "Decine di migliaia di persone saranno escluse dalla sanatoria. Ci dispiace che non siano riusciti a fare un provvedimento più ampio che avrebbe consentito a più persone di vivere alla luce del sole, pagare le tasse e pagare i contributi, di poter essere lavoratori come gli altri, con la loro dignità e la loro responsabilità".

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
18:18

Decreto rilancio, licenziamenti vietati per 5 mesi e cassa integrazione prorogata

Tra le misure a sostegno dei lavoratori contenute nel decreto rilancio, presentato ieri sera dal premier Conte in conferenza stampa, c'è la proroga del divieto di licenziamento per giustificato motivo oggettivo per altri tre mesi, per un totale di cinque. Estesa anche la cassa integrazione causata dall’emergenza Covid: diventa di 18 settimane con una procedura che viene semplificata per l’erogazione della cassa integrazione in deroga.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
18:02

Protezione civile: "In Italia 223.096 casi di Coronavirus, di cui 31.368 morti"

Secondo il bollettino aggiornato ad oggi dell'emergenza Coronavirus in Italia dalla Protezione civile, nel nostro Paese ci sono 223.096 casi positivi Covid-19 (+992 rispetto a ieri), di cui 115.288 guariti (+2747) e 31.368 decessi (+262). 855 (-38 rispetto a ieri) sono ricoverati in terapia intensiva.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
17:45

Bollettino Lombardia: "522 nuovi positivi e 111 nuovi decessi nelle ultime 24 ore"

In Lombardia ci sono 83.820 casi confermati di contagio, in aumento di 522 unità rispetto a ieri quando erano 83.298. Lo rivela l'ultimo bollettino regionale aggiornato ad oggi. Continuano a diminuire i pazienti ricoverati in ospedale, arrivati a 4.818, contro i 5.007 di ieri (meno 189), e con loro anche i pazienti ricoverati in terapia intensiva, dove si contano 297 letti occupati (meno 10 rispetto a ieri). Nelle ultime 24 ore sono però morte altre 111 persone, il che porta a 15.296 il conto dei decessi totali da inizio epidemia. Il totale dei tamponi effettuati in Lombardia è arrivato a 583.243, con un incremento di 14.080 tamponi rispetto a ieri.

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
17:14

Medico Usa alla Camera: "Il prossimo potrebbe essere l'inverno più oscuro della storia moderna"

"Senza un piano chiaro e l'attuazione dei passi che io e altri esperti avevamo individuato, quello del 2020 sarà l'inverno più oscuro della storia moderna". Lo ha detto Rick Bright, l'ex direttore dell'ufficio federale incaricato di trovare misure contro l'epidemia, davanti alla commissione della Camera Usa. "Sono stato rimosso dal mio incarico – ha aggiunto – per occupare un posto con minore impatto. Credo che il mio trasferimento sia conseguenza della mia insistenza perché il governo mettesse fondi per finanziare la pandemia, investendo in terapie sperimentate e non in farmaci e vaccini e altre tecnologie prive di riscontri scientifici". La direzione del dipartimento sanitario, ha continuato Bright, aveva respinto le "previsioni riguardo un'epidemia più grande. Se mancheremo – ha aggiunto – di sviluppare una risposta coordinata a livello nazionale, basato sulla scienza, temo che la pandemia sarà peggiore e più prolungata, con un conteggio senza precedenti di contagiati e di morti".

A cura di Ida Artiaco
14 Maggio
16:51

Consiglio superiore della pubblica istruzione: maturità meglio a distanza e niente voti alle elementari

Gli esami di Maturità 2020 potrebbero doversi svolgere a distanza se non sarà elaborato un protocollo di sicurezza nazionale a difesa della salute di studenti e insegnanti. E’ quanto contenuto nelle raccomandazioni del Consiglio superiore della pubblica Istruzione sull’ordinanza della ministra Azzolina. Pareri anche sul giudizio di fine anno dei piccoli studenti delle elementari: “Meglio niente voti”.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
16:39

Viceministro Sileri: "Se i dati sono buoni da lunedì ci saranno più spostamenti"

 Il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri ha parlato a Mattino 5 di possibili ulteriori allentamenti alla Fase 2. Se i dati sui contagi dovessero essere "buoni, da lunedì ci potranno essere più movimenti all'interno della stessa Regione e poi tra Regioni". Sileri ha poi auspicato che "dal primo giugno non servano più autocertificazioni. L'Italia deve ricominciare a vivere in maniera completa ma non dimentichiamo che il virus c'è", ha aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
16:32

La lotteria degli scontrini è rinviata a gennaio 2021, doveva partire a luglio

La lotteria degli scontrini sarebbe dovuta partire il primo luglio, ma l’emergenza Coronavirus ha portato il governo a far slittare la sua entrata in vigore: con il decreto Rilancio l’avvio della lotteria dei corrispettivi viene rinviata al primo gennaio 2021, con conseguente posticipo delle prime estrazioni e dei primi premi.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
16:20

Regno Unito: 428 morti nelle ultime 24 ore. Totale vittime epidemia sale a 33.614

Sono 428 i pazienti positivi al coronavirus deceduti in Gran Bretagna nel corso delle ultime 24 ore: lo ha reso noto il National Health Service britannico. Il numero totale delle vittime dell'epidemia sale così a 33.614, secondo i dati diffusi dal governo di Londra.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
16:13

Il virologo: "No respirazione bocca a bocca in spiaggia? Assurdo"

Respirazione bocca a bocca ‘vietata' se qualcuno sta annegando? "Assurdo". Il virologo Guido Silvestri, italiano docente negli Usa alla Emory University di Atlanta, commenta così le indicazioni di Inail e Iss contro il rischio infettivo da nuovo coronavirus sulle spiagge. "Un amico – spiega lo scienziato su Facebook, in un intervento ripreso anche dal sito ‘Medical Facts' del collega Roberto Burioni – mi ha passato una serie di articoli sulle nuove ‘regole' per l'apertura dell'Italia. In cui leggo questa perla: ‘No alla respirazione bocca a bocca. In caso di emergenza affogamento i soccorritori dovranno praticare le compressioni sul torace, ma non la ventilazione'. Spero che non sia vero – commenta Silvestri – perché se lo fosse vuol dire che qualcuno ha davvero perso il senso delle proporzioni".

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
16:08

Russia: anche il ministro dell'Istruzione Falkov positivo a coronavirus

Il ministro dell'Istruzione e della Scienza russo, Valerij Falkov, è risultato positivo al Covid 19. Lo ha rivelato il presidente Vladimir Putin, nella riunione sullo sviluppo delle tecnologie genetiche in Russia. Lo stesso Falkov  in collegamento ha comunque dichiarato di essersi già ripreso e di aver iniziato a lavorare. Ieri il portavoce del Cremlino, Dmitrij Peskov, aveva dichiarato che lui e sua moglie, Tatyana Navka, hanno contratto il coronavirus. Il portavoce presidenziale ha precisato in seguito di non essere entrato di recente in contatto con il presidente. In precedenza il primo ministro Mikhail Mishustin aveva riferito al capo di Stato russo di essere positivo al Covid-19.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
15:53

Sicilia, a Trapani zero casi da 15 giorni. "Già chiuso il reparto Covid"

La provincia di Trapani è la prima in Italia che si avvia ad uscire dall'incubo di coronavirus. Da 15 giorni esatti infatti non registra più alcun nuovo caso. "Dal punto di vista sanitario stiamo ormai tornando alla normalità – dice al Corsera Fabio Damiani, direttore generale dell’Ast di Trapani – proprio oggi, giovedì, e’ stato dimesso l’ultimo paziente Covid ricoverato nel reparto apposito che avevamo allestito nell’ospedale di Marsala; chiude anche la struttura alberghiera di Trapani che avevamo destinato ai malati non acuti in fase di convalescenza. Insomma, le misure di contenimento da noi predisposte, assieme al ricorso ai tamponi, si sono rivelate efficaci".

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
15:43

USA, 3 milioni di nuovi disoccupati in una settimana, oltre 36 in 8 settimane 

Si continuano a far sentire gli effetti del coronavirus sulle richieste dei sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti. Stando a quanto riportato dal dipartimento del Lavoro, quasi 3 milioni di nuovi lavoratori hanno fatto richiesta per i sussidi la scorsa settimana, in calo di 195.000 unità rispetto alla settimana precedente; le attese erano per 2,7 milioni nuove richieste. Il dato della settimana precedente è stato rivisto in rialzo di 7.000 unità a 3,176 da 3,169 milioni di unita'. Nelle ultime 8 settimane, da quando è iniziata l'emergenza legata al coronavirus, oltre 36 milioni di lavoratori hanno fatto richiesta per i sussidi.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
15:35

Oms: "Virus potrebbe non andare via"

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvertito che il coronavirus "potrebbe non andare mai via". Inutile, ha dichiarato l'Oms cercare di prevedere per quanto tempo il coronavirus continuerà a circolare, e ha chiesto uno "sforzo enorme" per superarlo. "È importante metterlo in chiaro: questo virus potrebbe diventare solo un altro virus endemico nelle nostre comunità e potrebbe non scomparire mai", ha affermato Michael Ryan, capo delle emergenze dell'Organizzazione.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
15:28

Conte dice no ai "corridoi turistici" perché "saremmo fuori dall'Ue"

"Non accettiamo accordi bilaterali che possano creare percorsi turistici privilegiati e io stesso nell’ultimo colloquio con la von der Leyen ho posto questo tema": così il premier Conte si è espresso in merito alle ipotesi di rilancio del turismo a livello continentale che, secondo lui, deve prevedere disposizioni comuni per salvare l'esteate nonostante le restrizioni e le limitazioni imposte dalle norme anti-coronavirus. Il premier è dunque contrario a corridoi turistici perché "sarebbe la distruzione del mercato. Significherebbe che all’interno del’Ue un settore come il turismo possa essere determinato e condizionato da accordi bilaterali".

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
15:17

Ue: "Vaccino deve essere bene pubblico universale"

"Il vaccino contro il coronavirus deve essere un bene pubblico globale e l'accesso deve essere universale". Lo ha detto un portavoce della Commissione Europea Stefan De Keersmaecker. Il portavoce della Commissione che si occupa del dossier Salute ha ricordato che per iniziativa dell'esecutivo Ue sono stati raccolti 7,4 miliardi di euro per aiutare la ricerca di cure, terapie e vaccini contro il Covid-19 e ha aggiunto che la Commissione ha finanziato con 80 milione la società tedesca Curevac per sviluppare un vaccino.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
15:13

Palio di Siena annullato: non succedeva dalla Seconda guerra mondiale

Il Palio di Siena non si correrà né il 2 luglio né il 16 agosto. La decisione è stata presa a Palazzo pubblico alla riunione alla quale hanno partecipato oltre al sindaco Luigi De Mossi hanno partecipato il Magistrato delle contrade, i priori, il decano dei capitani e il suo vice, insieme ovviamente al prefetto e al questore. E' stato Claudio Rossi, rettore del Magistrato delle Contrade, ad annunciare ufficialmente che il 2020 sarà senza Carriere.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
15:06

Otto milioni di italiani forse hanno già avuto il Coronavirus

Il 25% della popolazione italiana, ossia 15 milioni di persone, ha riportato sintomi di tipo Covid-19 fra il 7 marzo e il 4 maggio e di questi 8 milioni di persone potrebbero aver avuto la malattia, perché sintomi analoghi potrebbero essere dovuti ad altre forme influenzali. Lo indicano tre indagini Doxa condotte sul territorio nazionale sui sintomi correlati a Covid-19 e coordinate dall’Università Statale di Milano. I risultati sono pubblicati sul sito Scienza in rete, del Gruppo 2003 per la ricerca scientifica.

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
14:52

Regno Unito, sono un centinaio i "casi Kawasaki" tra i bambini

Sono un centinaio i casi nel Regno Unito di bambini affetti dalla sindrome infiammatoria che può colpire le arterie del cuore simile alla Malattia di Kawasaki e si pensa possa essere collegata al virus Sars-Cov-2. Lo ha annunciato il professor Russell Viner, presidente del Royal College of Paediatrics and Child Health, che riunisce i pediatri britannici. Nel Paese sino a oggi sono stati individuati fra "75 e 100" piccoli pazienti affetti da questa patologia che può causare gravi danni all’organismo, anche letali. Un ragazzino di 14 anni, che non aveva condizioni pregresse, è morto dopo il ricovero all’Evelina London Children’s Hospital ed è considerato il primo decesso per questa rara sindrome nel Regno. Il giovane era risultato positivo al Coronavirus

A cura di Biagio Chiariello
14 Maggio
13:59

Come richiede il rimborso dell'abbonamento di bus, treni e metro

Le persone munite di un abbonamento per il trasporto locale (treni, bus e metro) che non hanno potuto usufruire dei servizi a causa dell’emergenza Coronavirus e del lockdown, potranno ottenere un rimborso di parte della spesa effettuata. Gli utenti interessati devono comunicare all’azienda di trasporto per cui hanno acquistato l’abbonamento di rientrare tra le condizioni richieste. In seguito, quindi, devono allegare la documentazione necessaria, che consiste nel possesso del titolo di viaggio (ovvero l’abbonamento) e nell’autocertificazione con cui dichiarano di non aver potuto usufruire dei servizi per cui hanno pagato.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
13:34

Agenzia Europea del Farmaco: "Potremmo avere un vaccino in un anno"

Un vaccino contro il coronavirus potrebbe essere pronto, nella migliore delle ipotesi, in un anno. A dirlo  Marco Cavaleri dell'Agenzia europea del farmaco (Ema). "Dai dati sugli studi in corso e se tutto procede come previsto" alcuni vaccini attualmente in sperimentazione "potrebbero essere pronti per l'approvazione tra un anno", ha detto Cavaleri ai giornalisti in conferenza stampa. Il numero uno dell'Ema ha però precisato che si tratta di "uno scenario ottimista", perché "non tutti i vaccini che entrano in fase di sviluppo potrebbero arrivare all'autorizzazione" e "potrebbero esserci ritardi".

Se l'Ema, ha aggiunto, è "un po' scettica" riguardo alle notizie secondo cui un vaccino poteva essere pronto già a settembre, vanno anche ridimensionati i timori dell'Organizzazione mondiale della sanità secondo cui il virus "potrebbe non scomparire mai". "Penso che sia un po' presto per dirlo – ha spiegato Cavaleri – ma abbiamo buone ragioni per essere sufficientemente ottimisti sul fatto che alcuni vaccini ce la faranno".

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
13:24

Camera approva decreto Covid, emergenza fino al 31 luglio

La Camera dei Deputati ha approvato il decreto Covid. I sì sono stati 241, i no 166 e 5 gli astenuti. Il provvedimento definisce con legge la durata dell'emergenza coronavirus al 31 luglio, il che implica che il prolungamento dovrà avvenire con lo stesso strumento. Il decreto conferma la possibilità del Governo di ricorrere a Dpcm per imporre limitazioni ai cittadini, ma tali limitazioni sono definite in modo stringente. Il testo passa al Senato.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
13:10

Malagò: "La Serie A ripartirà al 99,9% il 13 giugno”

Giovanni Malagò

Giovanni Malagò, numero uno del Coni, in un intervento radiofonico ha di fatto ufficializzato il ritorno della Serie A, che ripartirà sabato 13 giugno: “Il campionato di Serie A ripartirà al 99,9% il 13 giugno”. Già da lunedì 18 maggio le società di Serie A potranno effettuare gli allenamenti collettivi.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
12:54

In Basilicata 607 tamponi nelle ultime 24 ore: sono tutti negativi

Buone notizie continuano ad arrivare dalla Basilicata: sono infatti tutti negativi gli ultimi 607 tamponi analizzati. A renderlo noto la task force regionale, spiegando che i contagi confermati da covid-19 sono 127, con 27 morti e 235 guariti. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, in Basilicata sono stati eseguiti 20.285 tamponi: 19.877 hanno dato esito negativo. Nei due principali ospedali lucani sono ricoverati 35 contagiati da coronavirus: al "San Carlo" di Potenza sei sono nel reparto di malattie infettive e cinque in pneumologia; nell'ospedale "Madonna delle Grazie" di Matera, 21 contagiati nel reparto di malattie infettive, uno in terapia intensiva e due in pneumologia. In isolamento domiciliare si trovano 92 persone.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
12:44

Nel decreto Rilancio anche l'assunzione di 9mila nuovi infermieri

Ci sono anche 3,2 miliardi di euro per la sanità nel decreto Rilancio approvato dal Consiglio dei ministri ieri sera. Non solo l’aumento dei posti in terapia intensiva, ma anche l’assunzione di 9mila infermieri, l’incremento delle borse di specializzazione in medicina e i premi per il personale. Non solo: tra le altre cose il decreto introduce la figura dell’infermiere di famiglia o di comunità, per potenziare “la presa in carico sul territorio dei soggetti infettati da COVID-19”. Per quanto riguarda le strutture in cui si trovano pazienti Covid, “si consoliderà la separazione dei percorsi per i pazienti sospetti COVID-19 o potenzialmente contagiosi, rendendola strutturale e assicurando la ristrutturazione dei pronto soccorso con l’individuazione di distinte aree di permanenza, in attesa di diagnosi”.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
12:30

In Africa 72.379 contagi e 2.480 decessi

Sono ormai oltre 70mila i casi confermati di coronavirus in Africa. Il nuovo bollettino dell'ufficio regionale dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) segnala 72.379 contagi e 2.480 decessi: si registra così un incremento di 3.253 casi e 94 decessi rispetto ai dati diffusi ieri. Il Sudafrica resta il primo Paese per numero di casi accertati – sono 12.074 – con un bilancio di 219 morti. In Egitto, invece, il maggior numero di decessi: sono 556 dall'inizio dell'emergenza sanitaria (10.431 i casi). Marocco e Algeria sono tra i Paesi più colpiti: contano rispettivamente 6.466 contagi e 188 vittime e 6.253 casi e 522 decessi.

Dati preoccupanti arrivano anche dal Ghana, dove si registrano 5.408 contagi e 24 morti dall'inizio dell'emergenza sanitaria, e dalla Nigeria, dove i casi sono 4.971 con 164 morti. Ieri è stato registrato il primo caso di contagio in Lesotho, l'unico stato africano che era stato risparmiato dall'epidemia. L'Oms sottolinea inoltre come siano più di 25.000 le persone che nel continente sono guarite dopo aver contratto l'infezione.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
12:14

Russia, meno di 10mila nuovi contagi nelle ultime 24 ore: è la prima volta dal 3 maggio

I nuovi casi di coronavirus in Russia nelle ultime 24 ore sono scesi sotto i 10 mila per la prima volta da dodici giorni. I funzionari sanitari hanno registrato 9.974 nuove positività, portando il totale a 252.245. Il numero di nuovi casi giornalieri in Russia è diminuito più volte questa settimana e l'ultimo conteggio è stato il primo inferiore a 10 mila dal 3 maggio. Il paese questa settimana è diventato il secondo per numero di contagi dopo gli Stati Uniti, in parte a causa di una massiccia campagna di test. Ma il tasso di mortalità ufficiale è basso rispetto a Paesi come Stati Uniti, Gran Bretagna, Italia e Spagna. L'autorità sanitaria ha dichiarato 93 decessi nelle ultime 24 ore, portando il bilancio delle vittime totale a 2.305.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
11:58

In Spagna 506 positivi e 217 morti nelle ultime 24 ore

La Spagna ha fatto registrare 506 nuovi casi di positività al coronavirus nelle ultime 24 ore, con 217 morti (ieri le vittime erano state 184): lo ha reso noto il Ministero della Sanità di Madrid. Il bilancio dell'epidemia è quindi di 229.540 casi accertati di Covid-19 e 27.321 decessi.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
11:54

Nel Dl Rilancio anche un bonus di 500 euro per comprare bici, e-bike e monopattini

Il decreto Rilancio introduce un bonus mobilità fino a 500 euro per l’acquisto di biciclette, e-bikes, monopattini e servizi di mobilità condivisa, con lo scopo di incentivare mezzi alternativi all’uso dei veicoli privati ed evitare così di congestionare il traffico nelle grandi città. Il bonus potrà essere richiesto solo dai maggiorenni residenti in città che siano capoluoghi di Regione o provincia o con almeno 50mila abitanti.

Dal prossimo anno il bonus si arricchirà di un nuovo tassello. E sarà valido per chi decide di rottamare – dal primo gennaio al 31 gennaio 2021 – automobili fino alla classe Euro 3 o motocicli fino a Euro 2 o a Euro 3 se sono a due tempi. In questo caso verrà riconosciuto un buono (cumulabile con il bonus per bici e monopattini) di 1.500 euro per ogni auto e di 500 euro per ogni motociclo.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
11:46

L'allarme della BCE: "Il Pil in Europa potrebbe crollare del 12%. Pronti a fare quello tutto ciò che serve"

"La crisi pandemica, che ha arrestato gran parte dell'attività economica, provocherà una caduta del Pil dell'Eurozona compresa fra -5 e -12%". A rivelarlo la Banca Centrale Europea, secondo cui comune "la graduale rimozione delle misure di contenimento porterà una ripresa dell'attività economica, la cui rapidità e portata restano tuttavia fortemente incerte". La Banca centrale si dichiara comunque "pronta a fare ciò che serve".

Nel bollettino della BCE si legge che "la pandemia e le relative misure di contenimento  hanno colpito duramente il settore manifatturiero e dei servizi, con ripercussioni sulla capacità produttiva dell'economia dell'area e sulla domanda interna. Nel primo trimestre del 2020, interessato solo in parte dalla diffusione del virus, il Pil in termini reali dell'area dell'euro è diminuito del 3,8% sul periodo precedente, per effetto delle misure di chiusura messe in atto nelle ultime settimane" e gli indicatori e le indagini congiunturali segnalano "una contrazione senza precedenti". La già gravissime situazione peggiorerà ulteriormente nei prossimi mesi. "Il brusco ripiegamento dell'attività economica ad aprile – spiega la Bce – suggerisce che tale effetto sarà probabilmente persino più grave nel secondo trimestre. Tenuto conto dell'elevata incertezza riguardo alla durata della pandemia, è difficile prevedere la probabile entità e durata dell'imminente recessione e della successiva ripresa".

La Banca Centrale Europea comunque "ribadisce il massimo impegno a fare tutto ciò che sarà necessario nell'ambito del proprio mandato per sostenere tutti i cittadini dell'area euro in questo momento di estrema difficoltà".

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
11:30

Per gli adolescenti durante il lockdown troppa tv, smartphone e cibo spazzatura

La salute degli adolescenti potrebbe essere minacciata dal lockdown, aumentando sedentarietà, fruizione di TV, tablet e pc, consumo di cibo spazzatura: a rivelarlo uno studio italiano pubblicato sulla rivista Obesity e condotto presso l'Università di Verona, il primo ad indagare la salute di questa popolazione ai tempi del coronavirus. La ricerca ha coinvolto 50 teenager sovrappeso di età media 13 anni. Lo studio, spiega all'ANSA Angelo Pietrobelli dell'Unità di Pediatria, mostra che "lo ‘screen time' (tempo trascorso davanti a uno schermo), escluse le ore in videolezione, è praticamente raddoppiato rispetto a prima del lockdown (di solito un soggetto di 13 anni sta già 3-4 ore al giorno di fronte a un video)"; inoltre che i giovanissimi hanno aumentato di uno il numero giornaliero di pasti e raddoppiato il consumo di certi cibi spazzatura, mentre hanno smesso di fare attività fisica.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
11:22

L'OMS: "A causa del coronavirus anche la salute mentale è a rischio"

La pandemia di coronavirus non minaccia solo la salute fisica ma anche quella mentale. Lo sostiene Devora Kestel, direttrice del dipartimento salute mentale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità presentando un rapporto dell'Onu sul tema. "L'isolamento, la paura, l'incertezza, le turbolenze economiche, tutti questi elementi causano o potrebbero causare sofferenze psicologiche", ha dichiarato, giudicando probabile un aumento dei casi di malattie mentali, questione che i governi dovrebbero mettere "in primo piano". "La salute mentale e il benessere di intere società sono state gravemente colpite da questa crisi e sono una priorità da affrontare con urgenza", ha spiegato la funzionaria dell'Oms ai giornalisti durante un briefing. Il rapporto dell'Onu, con linee guida su Covid-19 e malattie mentali, ha messo in evidenza diverse aree del mondo e parti di società vulnerabili al disagio mentale, inclusi bambini e giovani isolati da amici e dalla scuola, operatori sanitari che vedono migliaia di pazienti infettati e che muoiono per il coronavirus.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
11:03

Aifa: "Su Tocilizumab dati incoraggianti: possibile moderata riduzione della mortalità"

I risultati dello studio clinico non comparativo sul farmaco tocilizumab indicano una “possibile moderata riduzione della mortalità nei pazienti trattati. Si tratta di risultati incoraggianti, anche se non possono essere ritenuti definitivi”. A renderlo noto l’Agenzia italiana del farmaco in una nota in cui rivela i primi esiti dello studio Tocivid-19, il primo ad essere stato approvato dall’agenzia nel corso dell’emergenza covid-19. Lo studio, come ribadisce l’Aifa, è stato realizzato “in condizioni di emergenza, in un contesto di elevate aspettative e assenza di trattamenti efficaci” e, trattandosi di uno studio non comparativo, “non fornisce una prova definitiva dell’efficacia del farmaco”.

Più nel dettaglio, dalla sperimentazione è emerso che a “14 giorni il tasso di letalità è risultato del 18.4% nell’analisi primaria considerando tutti i pazienti. Questi risultati non sono statisticamente significativi rispetto al 20% di letalità attesa definita a priori sulla base dei dati forniti dall’Istituto Superiore di Sanità. I risultati sono invece statisticamente significativi a 30 giorni, quando i valori di letalità sono del 22.4% in tutti i pazienti rispetto a una letalità ipotizzata a priori superiore al 30%”.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
10:36

Nel Dl Rilancio 4 miliardi a sostegno del turismo con il bonus vacanze

Nel decreto Rilancio approvato ieri sera in Consiglio dei Ministri sono state approvate svariate misure a favore del settore turistico, uno di quelli che più hanno risentito dell’impatto dell’emergenza coronavirus. Dal bonus vacanze per incentivare i cittadini a trascorrere le ferie in Italia al fondo per operatori turistici e agenzie di viaggio, il governo ha stanziato circa 4 miliardi per il sostegno del turismo. Conte ha annunciato "un bonus vacanze fino al massimo di 500 euro fruibile da tutte le famiglie con Isee inferiore a 40mila euro", ma anche un "fondo per il turismo da 150 milioni e un fondo per la promozione del turismo da 20 milioni 150 milioni e un fondo per la promozione del turismo da 20 milioni".

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
10:17

Francia, disoccupazione ai minimi da 11 anni perché chi non ha un lavoro ha anche smesso di cercarlo

In Francia disoccupazione ai minimi livelli da 11 anni a questa parte. Sembrerebbe una buona notizia ma non lo è, perché le persone senza lavoro non sono state in grado di cercarne uno quando il Paese trasalpino è entrato in blocco a causa del coronavirus. A riferirlo l'agenzia di statistica Insee. Il tasso di disoccupazione è sceso al 7,8% dall'8,1% nel quarto trimestre 2019, toccando il minimo dalla fine del 2008, secondo l'indagine trimestrale. Il blocco nazionale in Francia, iniziato il 17 marzo, ha ridotto il numero di quelli normalmente classificati come disoccupati rendendo impossibile per loro cercare lavoro. Infatti, il conteggio della disoccupazione esclude coloro che affermano di aver smesso di cercare lavoro.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
09:50

Nel mondo 4.347.921 i malati di covid-19

Sono 4.347.921 i malati di covid-19 in tutto il mondo. A renderlo noto la Johns Hopkins University, secondo cui il paese più colpito sono gli Stati Uniti con 1.390.734 positivi, seguiti dalla Russia con 242.271, dal Regno Unito (230.985), Spagna (228.691) e Italia (222.104). Complessivamente i morti sono 297.220, oltre 84mila dei quali negli USA.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
09:46

In Corea del Sud 29 nuovi casi positivi

Le autorità sanitarie di Seul hanno confermato 29 nuovi casi di positività al Covid-19 nell’arco delle ultime 24 ore, un dato che conferma l’inversione della tendenza che la scorsa settimana aveva condotto all’azzeramento dei contagi. Il totale dei casi di infezione registrati nel paese dall’inizio dell’emergenza sanitaria è aumentato così a 10.991 unità, mentre il numero dei soggetti morti a causa del coronavirus è aumentato a 260. Il 90 per cento dei 29 nuovi casi sono concentrati a Seul, dove si trova il focolaio di infezione che ha causato il nuovo aumento dei contagi nel paese. Il numero dei malati di coronavirus guariti dall’inizio della crisi è aumentato invece di 67 unità, a 9.762

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
09:18

Salvini a Bellanova: "Pianga per gli italiani disoccupati"

Dopo l'annuncio da parte della ministra Bellanova della sanatoria per i migranti che lavorano in Italia non si è fatto attendere un attacco di Matteo Salvini. Le lacrime dell'esponente di Italia Viva hanno indignato il leader della Lega: “Le lacrime della ministra Bellanova (Fornero 2) per i poveri immigrati, con tanti saluti ai milioni di italiani disoccupati, non commuovono nessuno. Da un ministro uno si aspetta impegno e sofferenza per i cittadini italiani”.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
08:48

Arcuri: "E' durissima, ma sento forte il sostegno di Conte"

"Pensavo che sarebbe stata durissima, e lo è. Ma sento davvero forte il sostegno del presidente Conte e di tutti i ministri. Non mi sento né solo, né abbandonato": a dichiararlo Domenico Arcuri in un'intervista al Corriere della Sera, rispondendo alle critiche di farmacisti e produttori che sostengono di essere costretti a lavorare in perdita sulla produzione delle mascherine. "Le ragioni per cui è durissima hanno anche a che fare con l'organizzazione del nostro Stato e l'incontro-scontro fra l'emergenza e chi vi assiste dalle poltrone dei talk show o scrive sui social", sottolinea il commissario straordinario per il potenziamento delle infrastrutture ospedaliere necessarie a far fronte all'emergenza Covid-19.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
08:39

A Wuhan tamponi a tappeto sulla popolazione per scoprire nuovi focolai

Da ieri e fino al 20 maggio a Wuhan, città epicentro dell'epidemia di coronavirus in Cina, verranno svolti test a tappeto per individuare e isolare contagi e asintomatici nella popolazione di 11 milioni di persone; lo scrive il quotidiano cinese Global Times. La decisione è stata presa dopo aver registrato sei casi lo scorso fine settimana. Le persone classificate come "ad alto rischio" o gli anziani saranno testati per primi. Per ogni test saranno compilati anche i form in cui saranno inseriti recapiti, dati personali, eventuali altri test e se appartengono a "cluster" di rilievo.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
08:01

Dal 18 maggio stop all'autocertificazione: servirà solo per spostarsi in un'altra regione

Da lunedì 18 maggio non sarà più necessario il modulo di autocertificazione. Con la riapertura di bar, ristoranti, parrucchieri e negozi ci si si potrà circolare all’interno della propria Regione senza dover giustificare lo spostamento alle forze dell’ordine. Il modulo continuerà invece ad essere obbligatorio per recarsi da una Regione all’altra. In questo caso rimane tutto come durante il lockdown: si potrà uscire dalla propria Regione solo per motivi di lavoro, salute o necessità. E per farlo bisognerà avere con sé l’autocertificazione, almeno fino al primo giugno.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
07:57

Lavoratori, famiglie, imprese, bonus: cosa prevede il Decreto Rilancio

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri sera il Decreto Rilancio, il provvedimento per sostenere l’economia italiana nella crisi causata dalla pandemia di covid-19. Le misure contenute nel dl – per i quali il parlamento ha approvato uno scostamento di bilancio di 55 miliardi di euro -prevedono importanti investimenti in lavoro, imprese e famiglie. Il dl prevede lo stanziamento di un miliardo e mezzo per l’assunzione di medici e infermieri, con un incremento dei posti in terapia intensiva in tutta Italia. Prevista anche l’introduzione del Reddito di emergenza, di un bonus autonomi, l'istituzione di un bonus vacanze e il sostegno per i genitori che hanno i figli a casa. La misura punta ad aiutare il mondo del lavoro, sia dal lato delle imprese che da quello dei cittadini.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
07:47

In Lombardia da lunedì 18 maggio obbligatorio misurare la febbre ai lavoratori

Controlli a Shalamjah, città dell’Iraq al confine con l’Iraq (Gettyimages)
Controlli a Shalamjah, città dell’Iraq al confine con l’Iraq (Gettyimages)

Da lunedì prossimo, il 18 maggio, in Lombardia i datori di lavoro o i loro delegati avranno l’obbligo di misurare la temperatura corporea dei dipendenti che si recano al lavoro. Lo stabilisce una nuova ordinanza, la numero 546 del 13 maggio, firmata dal governatore Attilio Fontana. A chi avrà più di 37,5 gradi sarà negato l’accesso.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
07:44

Allo studio una mascherina che rivela se chi la indossa ha il coronavirus

I ricercatori di Harvard e dell’Mit stanno lavorando a una mascherina con dei sensori capaci di rivelare se chi la indossa è stato contagiato dal coronavirus. In caso di contagio la mascherina emetterebbe delle fluorescenze e sarebbe necessario verificare, con un test del tampone, se la positività al covid è confermata.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
07:16

Negli USA altri 1.800 morti: i positivi sono 1,4 milioni

Negli Stati Uniti sono decedute oltre 1.800 persone in 24 ore. È quanto emerge dall'ultimo bilancio di Johns Hopkins University. Il totale dei morti nel paese ha superato 84.000 unità mentre i contagi sono quasi 1,4 milioni

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
07:10

In Brasile record di positivi in 24 ore: 11.385, mortalità del 7%

Record di nuovi contagi di Covid-19 nelle ultime 24 ore in Brasile: 11.385, per un totale di 188.974 positivi. Si tratta della cifra più alta fatta registrare nel Paese dall'inizio dell'emergenza sanitaria, secondo il ministero della Salute brasiliano. I decessi accertati nello stesso periodo sono 749, per un totale di 13.149. Il tasso di mortalità è salito al 7 per cento.

A cura di Davide Falcioni
14 Maggio
07:00

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo di giovedì 14 maggio

Sono 222.104 i contagi da Coronavirus in Italia secondo quanto dichiarato dalla Protezione Civile nel suo ultimo bollettino; rispetto al giorno precedente, si registra un incremento di 798 nuovi casi. Di questi, oltre 70 si sono registrati in Molise tra i partecipanti a un funerale: ciò dimostra la necessità di gestire con cautela la Fase 2 per evitare nuovi focolai. Ecco il dato sui contagi in Italia diviso per regioni:

Lombardia: 83.298

Piemonte: 29.058

Emilia Romagna: 26.979

Veneto: 18.813

Toscana: 9.829

Liguria: 8.930

Lazio: 7.250

Marche: 6.588

Campania: 4.630

Trento: 4.312

Puglia: 4.348

Sicilia: 3.354

Friuli VG: 3.156

Abruzzo: 3.127

Bolzano: 2.575

Umbria: 1.419

Sardegna: 1.345

Valle D'Aosta: 1.163

Calabria: 1.140

Molise: 401

Basilicata: 389

Si è tenuto ieri il Consiglio dei Ministri per l'approvazione del decreto rilancio di maggio, un pacchetto di misure per famiglie e imprese che prevedono una spesa pubblica di circa 55 miliardi. Tra le misure a sostegno di famiglie e imprese il reddito di emergenza, la proroga del bonus per autonomi, bonus vacanze e bonus bici, oltre al prolungamento di misure come il congedo parentale e voucher baby sitter. Prevista inoltre la regolarizzazione degli immigrati che lavorano o hanno lavorato in Italia. Intanto aumentano le ipotesi sugli sviluppi della Fase 2 dal 18 maggio, dopo l'apertura del Governo alle Regioni, che decideranno cosa riaprire e cosa no in relativa autonomia. Alle linee guida di Inail e ISS sulle regole da seguire in ristoranti, bar, spiagge e stabilimenti balneari, si sono aggiunte le linee guida della Commissione UE sulla gestione dei viaggi e dei flussi turistici al fine di salvare il comparto da una crisi già galoppante. Con molta probabilità da lunedì 18 maggio non sarà più necessaria l'autocertificazione, e sarà possibile incontrare gli amici evitando tuttavia gli assembramenti e adottando le misure di sicurezza. C'è una data anche per la Serie A: il campionato potrebbe ricominciare il 13 giugno.

I casi di contagio da Coronavirus nel mondo superano i 4 milioni secondo quanto si evince dai dati della John Hopkins University. Si registra un incremento dei contagi in America Latina, in particolar modo in Brasile e in Messico, dove sono morte 353 persone in 24 ore. Salgono a quota 110 i contagi legati a un focolaio sviluppato tra bar e locali del quartiere Itaewon di Seul. Calano i dati sui contagi in Germania e l'indice R0 scende a 0,94, mentre si registra un aumento dei decessi in Spagna; in Giappone morto il primo lottatore di sumo, aveva solo 28 anni. Più di 10mila casi in 24 ore in Russia, mentre in Thailandia ieri è stato il primo giorno in cui non si sono registrati nuovi contagi. Dopo i nuovi casi di contagio, la città cinese di Jilin torna in lockdown.

A cura di Quale Compro Team
405 CONDIVISIONI
32165 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni