Covid 19
14 Maggio 2020
16:24

Rinviata la lotteria degli scontrini: doveva partire a luglio, slitta a gennaio 2021

La lotteria degli scontrini sarebbe dovuta partire il primo luglio, ma l’emergenza Coronavirus ha portato il governo a far slittare la sua entrata in vigore: con il decreto Rilancio l’avvio della lotteria dei corrispettivi viene rinviata al primo gennaio 2021, con conseguente posticipo delle prime estrazioni e dei primi premi.
A cura di Stefano Rizzuti
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

L’emergenza Coronavirus porta al rinvio anche della lotteria degli scontrini. La sua partenza era prevista per il primo luglio 2020, ma il decreto Rilancio approvato in Consiglio dei ministri prevede un rinvio al primo gennaio 2021. Un articolo del provvedimento varato dal governo introduce un differimento dei termini a partire dai quali decorre la lotteria dei corrispettivi, come si legge nella relazione illustrativa. La lotteria degli scontrini doveva essere introdotta a partire da luglio, con la prima estrazione che era prevista per il 7 agosto 2020. La lotteria prevede che i cittadini abbiano la possibilità di partecipare all’estrazione di alcuni premi in denaro (uno ogni mese più uno ogni anno) con dei biglietti emessi in seguito a ogni spesa effettuata fornendo il cosiddetto codice lotteria, necessario per partecipare alle estrazioni.

Perché è stata rinviata la lotteria degli scontrini

Nella relazione illustrativa del decreto si spiega che la proroga è stata resa necessaria per la situazione di emergenza sanitaria causata dal Covid-19, che ha portato alla chiusura di gran parte degli esercizi commerciali. Ciò ha provocato una difficile distribuzione e attivazione dei registratori telematici, “mettendo a rischio la possibilità per la totalità degli esercenti con volume d’affari inferiore a 400mila euro di dotarsi di tale strumento e, quindi, poter trasmettere i dati della lotteria a partire dal primo luglio”.

Il rischio dell’entrata in vigore della lotteria degli scontrini il primo luglio sarebbe stato quello di creare confusione anche per i contribuenti, che potrebbero non comprendere “i motivi dell’impossibilità di partecipare alla lotteria per acquisti effettuati da taluni operatori, discriminando questi ultimi non per loro colpa ma per la situazione emergenziale in corso e creando false aspettative dei cittadini che si ripercuoterebbero sull’efficacia della lotteria stessa”.

Come funziona la lotteria degli scontrini

Per partecipare alla lotteria degli scontrini, l’utente deve registrarsi sul portale online, generando un codice lotteria. Questo codice viene abbinato al codice fiscale del cittadino, che dovrà poi fornirlo al negoziante al momento dei suoi acquisti. Il codice lotteria si può stampare o salvare su un dispositivo mobile, da esibire quando si effettua l’acquisto. Viene dato un biglietto per ogni euro speso e si può partecipare con ogni scontrino di almeno un euro emesso. Ogni singolo scontrino viene impiegato per partecipare a una sola estrazione mensile e a una sola estrazione annuale.

Lotteria degli scontrini, le estrazioni e i premi previsti

La prima estrazione della lotteria degli scontrini era prevista per il 7 agosto. Le estrazioni previste per il 2020 erano su base mensile e una su base annuale. Dal 2021, poi, erano previste anche le estrazioni settimanali. Ma a questo punto, probabilmente, slitteranno. L’estrazione annuale prevede un premio da un milione di euro, mentre i premi mensili sono tre da 30mila euro ciascuno. Per le estrazioni settimanali erano previsti sette premi da 5mila euro. In caso di pagamenti elettronici, si partecipa a estrazioni con premi più ricchi: quello annuale è da cinque milioni di euro per i cittadini, affiancato da un premio di un milione di euro per l’esercente presso cui è stato effettuato l’acquisto. I premi mensili per i pagamenti tracciabili previsti sono 10, da 100mila euro per i cittadini e da 20mila euro per gli esercenti. Infine, quelli settimanali sono 15: da 25mila euro per i cittadini e da 5mila euro per i negozianti.

32174 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni