18 Novembre 2010
13:09

Web 2.0 Summit 2010: I Potenti Del Web Riuniti Sul Mobile e i Social Media

Il Web 2.0 Summit di San Francisco è uno degli eventi più importanti per Internet. Ogni anno in questa conferenza di 3 giorni si riuniscono…

Il Web 2.0 Summit di San Francisco è uno degli eventi più importanti per Internet. Ogni anno in questa conferenza di 3 giorni si riuniscono tutti i leader dell’economia che ruota attorno ad Internet per discutere sulle strategie del mercato e per raccontare al mondo tutte le novità in arrivo nei rispettivi campi di azione.

Com'era prevedibile quest'anno a fare la parte da leone nella conferenza sono stati i temi caldi dell'anno: social network e mercato mobile. Inoltre mai come quest'anno sono arrivati da più parti attacchi mirati contro Steve Jobs e la politica molto chiusa si Apple.

Abbiamo raccolto per voi tutte le notizie più interessanti di cui si è discusso nelle varie sessioni.

Facebook: Mark Zuckerberg Parla di Privacy e Google

Il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg, dopo aver presentato al mondo la nuova posta elettronica sociale, è intervenuto al Web2.0 Summit rispondendo in maniera molto affabile alle domande di John Battelle e spaziando dalla privacy di Facebook fino ai conflitti con gli altri big del settore.

Zuckerberg è apparso sincero quando ha dato la sua versione dei fatti sul braccio di ferro con Google riguardo l'importazione delle informazioni sui contatti Gmail affermando: “Non siamo sicuri di essere al 100% nel giusto“, così come ha spiegato di non escludere la possibilità di estendere gli annunci pubblicitari di Facebook al resto del Web, del tutto similmente a quanto fatto da Google con AdSense.

Riguardo alla delicatissima questione della privacy e del controllo sulle informazioni caricate dagli utenti il Ceo di Facebook spiega che è abbastanza difficile capire cosa è di chi su Facebook: “Se un utente effettua l’upload di una foto o di un post, questa informazione è sua. Ma poi esistono informazioni controverse, per esempio una foto scattate da te ma taggata da me“.

Google: Eric Schmidt Svela in Nuovo Smartphone Android

Al Web 2.0 Summit Google ha presentato le novità nel Mobile: Android Gingerbread, la nuova versione del sistema operativo mobile, uscirà nelle prossime settimane e supporterà l’interazione con dispositivi NFC (tecnologia Near field communication) e tag RFID (in anticipo su iPhone 5). Inoltre Nexus S, il famoso smartphone di Google, potrà essere utilizzato anche come borsellino elettronico o portafoglio virtuale per pagare wireless nei negozi.

Eric Schmidt, ha dovuto anche ammettere che c'è qualche rallentamento sullo sviluppo di Chrome OS, il sistema operativo open source di Google. Il sistema operativo per netbook e tablet, basato sul browser Chrome, arriverà fra qualche mese sui netbook con processori Intel e ARM.

Twitter: Evan Williams Anticipa le Ultime Novità

Anche Evan Williams, co-fondatore di Twitter, è intervenuto al Web 2.0 Summit confermando che il nuovo sistema di advertising (promoted tweets, promoted trends e promoted accounts) di Twitter sta funzionando molto bene e che la domanda di advertising eccede le aspettative. Nonostante questi dati positivi Twitter ha deciso di muoversi con calma perché i test devono essere condotti senza fretta per poter fornire i giusti feedback agli inserzionisti.

Sui rapporti con gli altri concorrenti del settore, Williams ha risposto che è frustrante ma importante cercare un accordo con Facebook così come in passato ha raggiunto intese con Google, Yahoo! e Microsoft Bing.

Per quanto riguarda le novità in casa Twitter, Evan Williams ha confermato che attualmente viene utilizzato un algoritmo interno per calcolare la reputazione degli utenti, in modo da consigliare ai nuovi iscritti i migliori profili da seguire. Inoltre ha affermato che Twitter sta lavorando su un metodo per rintracciare i tweets più rilevanti e interessanti, ma non è un lavoro semplice in quanto vengono postati ogni giorno centinaia di milioni di aggiornamenti. Un altra interessantissima novità che vedremo a breve sui profili Twitter sarà il sistema di statistiche integrato.

Robin Li: Il 99% Degli Utenti Cinesi Utilizza il Motore di Ricerca Baidu

Baidu è il motore di ricerca più utilizzato in cina. Intervistato nel corso del Web 2.0 Summit a San Francisco, il CEO Robin Li, ha parlato dei risultati conseguiti da Baidu snocciolando numeri davvero impressionanti.

Il 99 per cento degli utenti cinesi effettuerebbe le proprie ricerche online grazie a Baidu. Robin Li ha parlato anche di una capitalizzazione ormai giunta a quota 38,3 miliardi di dollari superando del 57 per cento il valore di mercato di Yahoo!

Carol A. Bartz Parla del Futuro di Yahoo!

Che fine ha fatto Yahoo? E' questa la domanda a cui non si è potuta sottrarre Carol A. Bartz, la CEO di Yahoo! intervenuta anche lei al Web 2.0 Summit.

La risposta secca a questa domanda è stata una sola: User Generated Content. Yahoo ha infatti lanciato da pochi giorni una nuova piattaforma, Yahoo! Contributor Network, che consente di gestire e smistare contenuti freelance generati dagli utenti. Yahoo! metterà a disposizione i suoi spazi online, a partire da un centro di raccolta dei vari contenuti inviati dagli utenti. Articoli, recensioni e fotografie verranno quindi smistati verso i principali canali dell'azienda di Sunnyvale, da Yahoo! News a Yahoo! Sports. Si potranno inviare contenuti legati al gossip così come un reportage girato a mano in qualsiasi angolo del Pianeta.

Carol A. Bartz ha infine dribblato elegantemente tutti commenti riguardo le incessanti voci che vogliono Yahoo! probabile preda di una acquisizione da parte di AOL.

BlackBerry: Jib Balsillie Contro l'iPad

Jim Balsillie, co-Chief executive officer di RIM, non è nuovo a frecciatine pungenti indirizzate al numero uno di Apple, Steve Jobs e riguardanti ovviamente la guerra dei tablet.

L'ultimo affondo di Balsillie è arrivato proprio durante il Web 2.0 Summit ed è stato molto esplicito: "Andate su YouTube e guardate quanto è veloce il PlayBook in confronto all'iPad". Così Balsillie ha giocato con la platea per evidenziare le doti del BlackBerry in versione tablet.

In effetti guardando il video pubblicato su YouTube si direbbe che le prestazioni delle due tavolette, relativamente alla velocità di navigazione online e alla capacità di riproduzione dei video, siano favorevoli al BlackBerry.

Adobe: Shantanu Narayen Difende Flash e Attaca Apple

Shantanu Narayen (CEO di Adobe), durante l'evento Web 2.0 Summit 2010, ha dichiarato come i rallentamenti che si hanno sul nuovo MacBook Air dopo aver avviato Adobe Flash siano colpa di Apple: “Le performance di Adobe Flash sono alla pari se non migliori di quelle di altre tecnologie Web“. Inoltre ha dichiarato che l’azienda sta studiando una versione di Flash appositamente realizzata per il nuovo nato in casa Apple.

In due sullo scooter, trasportano una Vespa: il video da Afragola
In due sullo scooter, trasportano una Vespa: il video da Afragola
51.395 di Fanpage.it Napoli
Siena, botte e umiliazioni a coetanee, i video sul web: 10 ragazzine indagate per atti criminali
Siena, botte e umiliazioni a coetanee, i video sul web: 10 ragazzine indagate per atti criminali
Ucraina, Zelensky: “Difendiamo la libertà di tutte le nazioni libere come nella seconda Guerra Mondiale”
Ucraina, Zelensky: “Difendiamo la libertà di tutte le nazioni libere come nella seconda Guerra Mondiale”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni