301 CONDIVISIONI
Coronavirus
18 Settembre 2021
12:51

USA, tredicenne muore di Covid: la malattia l’ha ucciso in due giorni

Danny Rees, un bimbo di appena 13 anni, è morto presumibilmente a causa delle complicazioni del Covid-19, malattia contratta da pochissimi giorni che tuttavia si è rivelata fin da subito estremamente aggressiva.
A cura di Davide Falcioni
301 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Danny Rees, un bimbo di appena 13 anni, è morto presumibilmente a causa delle complicazioni del Covid-19, malattia contratta da pochissimi giorni che tuttavia si è rivelata fin da subito estremamente aggressiva. Stando a quanto riporta una pagina di raccolta fondi GoFundMe firmata dalla madre dell'adolescente, il figlio stava male da alcuni giorni con sintomi simili al raffreddore e stava riposando a casa quando "ha smesso di respirare". Durante i tentativi di rianimazione, è stato scoperto che il 13enne aveva contratto il coronavirus. Il medico legale ha dichiarato che verrà eseguita l'autopsia per accertare le esatte cause del decesso. Il ragazzo, infatti, era malato di Covid e non aveva nessun'altra patologia pregressa.

In via precauzionale i genitori del tredicenne il giorno dopo il decesso si sono recati nella scuola del figlio, hanno riferito al preside quello che era accaduto e avallato il ripristino dell'obbligo di indossare mascherine protettive. Un genitore, il cui figlio ha condiviso la classe di Danny, ha accusato la scuola: "È stato sbagliato togliere l'obbligo di mascherine. Voglio che si faccia qualcosa al riguardo". Le autorità sanitarie hanno esortato i membri del consiglio d'istituto a richiedere immediatamente l'uso dei dispositivi di protezione. In una nota ai membri del consiglio di amministrazione, il direttore del dipartimento della salute della contea di Jefferson, Gail Scott, ha avvertito che i casi di contagio sono aumentati "drasticamente e rapidamente" e che gli ospedali e gli operatori sanitari sono in sovraccarico.

301 CONDIVISIONI
27437 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni