19 CONDIVISIONI

USA, per la prima volta un uomo è stato sottoposto al trapianto del bulbo oculare

Per la prima volta i medici dell’Università di New York hanno impiantato un bulbo oculare a un paziente cieco dopo essere stato folgorato da una scarica elettrica.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Davide Falcioni
19 CONDIVISIONI
Immagine

Aaron James stava lavorando alla manutenzione di una linea elettrica ad alta tensione quando rimase folgorato perdendo gran parte del volto e un occhio, quello sinistro. Dopo il gravissimo incidente, però, per lui si è riaccesa la speranza: dopo essere stato sottoposto al trapianto del viso, infatti, gli è stato anche impiantato un bulbo oculare con tanto di palpebra. L'intervento, il primo al mondo di questo genere, è stato eseguito da un team di medici della New York University Langone Health, che oggi hanno dichiarato che le condizioni dell'uomo sono in netto miglioramento e che l'occhio trapiantato sembra eccezionalmente sano: c'è tuttavia un ultimo problema, dal momento che non è dato sapere se il bulbo oculare restituirà la vista ad Aaron oppure se l'uomo rimarrà cieco dall'occhio sinistro. Lui, in ogni caso, non si perde d'animo: "Bisognava pur iniziare da qualche parte, dev'esserci sempre una prima persona. Se non funzionerà, i medici potranno comunque imparare cose importanti e aiutare il prossimo".

I trapianti di cornea – il tessuto trasparente davanti all’occhio – sono al giorno d'oggi molto comuni per trattare alcune patologie degli occhi. Ma non era mai capitato di trapiantare l’occhio intero, ovvero il bulbo oculare, i vasi sanguigni e il delicatissimo nervo ottico collegato al cervello. Qualunque cosa accadrà in futuro, l'intervento di James offre agli scienziati un'opportunità senza precedenti per osservare la reazione del nuovo occhio. "Non stiamo affermando che ripristineremo la vista", ha infatti chiarito il dottor Eduardo Rodriguez, primario di chirurgia plastica della New York University che ha guidato il trapianto. "Ma non ho dubbi che siamo un passo più vicini”.

Alcuni specialisti temevano che l'occhio si sarebbe rapidamente avvizzito. Invece, quando Rodriguez ha aperto la palpebra sinistra di James il mese scorso, l'occhio donato era ancora vivido e pieno di fluido come il suo occhio destro. I medici hanno inoltre riscontrato un buon flusso sanguigno e nessun segno di rigetto.

19 CONDIVISIONI
A Genova trapianto di fegato senza interrompere la circolazione del sangue: è la prima volta in Italia
A Genova trapianto di fegato senza interrompere la circolazione del sangue: è la prima volta in Italia
Alabama usa azoto per un condannato a morte sopravvissuto ad iniezione letale: prima volta negli USA
Alabama usa azoto per un condannato a morte sopravvissuto ad iniezione letale: prima volta negli USA
Alle Molinette di Torino trapianto sequenziale di microbiota fecale e di fegato: è il primo al mondo
Alle Molinette di Torino trapianto sequenziale di microbiota fecale e di fegato: è il primo al mondo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni