Covid 19
4 Gennaio 2022
11:55

Usa, è caos Omicron: più di 1 milione di contagi in 24 ore, oltre 100mila ricoverati negli ospedali

Stati Uniti travolti dalla variante Omicron: oltre 1 milione di casi registrati nelle ultime 24 ore e boom di ricoveri, che raggiungono il totale di 103mila. Molti anche i bambini finiti in ospedale. Biden: “Vaccinatevi e fate il booster, così salviamo vite”.
A cura di Ida Artiaco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La variante Omicron sta letteralmente travolgendo gli Stati Uniti, dove nelle ultime 24 ore è stata registrata la cifra record di 1 milione di nuovi casi Covid-19, mai così tanti dall'inizio della pandemia. Complici gli spostamenti in occasione del periodo natalizio e la maggiore trasmissibilità della nuova variante, il Paese è alle prese con una impennata mai vista prima di infezioni, che stanno provocando una certa pressione anche sul sistema sanitario. L'ultimo bollettino risente in verità anche dei contagi che i singoli Stati hanno comunicato in ritardo a causa delle festività, ma si tratta comunque di cifre elevate. Al momento sono più di 103mila gli americani ricoverati per Coronavirus negli ospedali da un angolo all'altro degli States, il numero più alto negli ultimi quattro mesi. Solo una settimana fa ne erano 71mila. I decessi sono stati ieri 1.909.

Livelli record sarebbero stati raggiunti anche per quanto riguarda i ricoveri pediatrici. In Illinois, ad esempio, il numero di bambini ospedalizzati è quasi triplicato dall'inizio di dicembre, ha detto lunedì il governatore J. B. Pritzker. Il commissario per la salute del New Jersey Judy Persichilli ha invece affermato che il totale di ricoveri pediatrici è quasi raddoppiato in soli sette giorni.

L'impennata di casi negli Usa sarebbe anche sottostimata in quanto molti americani si affidano ai test fai da te e spesso i risultati non vengono segnalati alle autorità, come ha avvertito Bloomberg. Dall'inizio della pandemia negli Stati Uniti i contagi sono oltre 56 milioni e le vittime del virus quasi 830 mila. Solo in Florida, uno degli stati meno restrittivi, i contagi sono cresciuti del 948% in due settimane. Omicron rappresenta il 58,6% delle varianti che circolano negli Stati Uniti, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (Cdc). Ed anche se la nuova variante, stando a studi preliminari, sembra provocare malattie meno gravi, ciò non significa che non debba preoccupare.

A tal proposito l'immunologo Anthony Fauci, consigliere del presidente Biden per la gestione della pandemia, ha spiegato che "l'unica difficoltà è che se ci sono molti casi, anche se il tasso di ospedalizzazione è più basso con Omicron che con Delta, c'è ancora il pericolo di un aumento dei ricoveri che potrebbe mettere in difficoltà il sistema sanitario. Ci saranno sicuramente molti più contagi perché la Omicron è più trasmissibile della Delta", ha proseguito, sottolineando tuttavia che dai dati raccolti finora in Sudafrica, in Gran Bretagna e anche negli Usa "essa appare meno severa". Lo stesso inquilino della Casa Bianca ha fatto tramite i suoi canali social un nuovo appello alla popolazione affinché riceva la terza dose di vaccino: "Vaccinatevi. È gratis, si salvano vite ed è un dovere patriottico".

31062 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni