Orrore negli Stati Uniti, dove un uomo ha aperto il fuoco contro un'auto nel parcheggio di un supermercato di Houston, in Texas, colpendo a morte una bambina di sette anni e ferendo la mamma. Sulla vettura, insieme alla bimba uccisa e alla donna che è stata colpita a un braccio, c'erano altre tre bambine, tutte di meno di 15 anni di età. L'uomo è poi fuggito ed è in corso una vasta operazione per arrestarlo.

Stando a quanto rivela il Time l'omicidio, descritto come una vera e propria esecuzione per mano di un sicario, è stato commesso all'esterno di un supermercato Walmart.  Ed Gonzalez, sceriffo della contea di Harris, ha spiegato che la vittima si chiamava Jazmine Barnes e aveva appena sette anni. Sua madre, la trentenne LaPorsha Washington, è rimasta ferita ma non corre pericolo di vita. Il movente del delitto non è noto: quel che è certo è che a premere il grilletto è stato un uomo al volante di un pickup rosso, che è immediatamente fuggito e sulle cui tracce è ora la polizia di tutto il Texas.

Sul posto è intervenuta un'ambulanza, che oltre a prestare le prime cure alla donna e constatare il decesso della bimba, ha dovuto assistere le altre tre ragazze a bordo dell'auto, tutte rimaste illese ma tutte profondamente scioccate dall'accaduto. "Useremo tutte le risorse a nostra disposizione per catturare l'assassino e assicurarlo alla giustizia. Chiediamo a chiunque fosse in possesso di informazioni utili di mettersi in contatto con noi e fornirci elementi per arrestare il killer", ha chiesto lo sceriffo.