Doveva essere un gioco, ma è finito in tragedia. Un ragazzo è collassato ed è morto di fronte ai suoi amici pochi secondi dopo aver bevuto una birra. L'uomo, non identificato, sabato stava partecipando ad una sorta di gara coi colleghi del Regent Cha-am Beach Resort, in Thailandia quando si è sentito male. In un video filmato da uno dei presenti, si può vedere una lunga fila di persone che si preparano a ingurgitare la birra da una pinta da un litro. L'uomo, il secondo a partire da destra, alza il boccale a mo' di brindisi prima di portarlo alle labbra. Ci mette circa mezzo minuto per bere la birra, anche se gli ultimi secondi si vede chiaramente quanto fatichi a mandare giù.

Secondo un testimone non verificato su Twitter, l'uomo sarebbe stato colto da “convulsioni” e “la birra ha iniziato a uscire dal suo naso e dalla sua bocca”. Il suo collega Chanokporn Techatawin ha dichiarato al Sun: "Nessuno conosce ancora la vera causa della morte e non sapevamo se fosse allergiche o se avesse qualche patologia medica. Ma le sfide alcoliche no sono mai una buona idea. Il gioco sta diventando popolare in molti bar e feste e spero che questo tragico incidente non accadrà mai più a nessuno".

Somsak Laikabohk, del Dipartimento Provinciale per il Controllo delle Malattie (Disease Control Departmen), ha spiegato: "Sì, è morto immediatamente dopo aver bevuto alcolici, ma ci sono così tanti possibili fattori che contribuiscono a non poter nemmeno dire che l'alcol ha causato il decesso", ha detto. "Dobbiamo capire se la vittima fosse allergica a qualcosa, se avesse o meno delle condizioni di base o stesse bevendo a stomaco vuoto e cose del genere". Sul corpo della vittima sarà effettuata un'autopsia.