27 Luglio 2022
13:08

Si avvicina troppo durante nuotata, bagnante attaccata da Foca monaca e trascinata sott’acqua

L’episodio durante lo scorso weekend davanti alla spiaggia di Waikiki a Honolulu. L’insegnante sessantenne alla fine è riuscita a guadagnare la riva dove è stata poi soccorsa da altri bagnanti.
A cura di Antonio Palma

Avvicinarsi troppo a un animale selvatico che ha dei cuccioli non è mai una buona idea, lo ha imparato a sue spese una insegnante statunitense che mentre nuotava in mare si è avvicinata a un esemplare di foca monaca che l’ha attaccata e trascinata sott'acqua, ferendola.

L’episodio durante lo scorso weekend davanti alla spiaggia di Waikiki a Honolulu, sulle isole Hawaii. L’insegnante sessantenne alla fine è riuscita a guadagnare la riva dove è stata poi soccorsa da altri bagnanti e portata in ospedale con diverse ferite al volto, alle braccia e alla schiena.

Come spiega il Dipartimento del Territorio e delle Risorse Naturali dello stato americano, la donna avrebbe avvicinato troppo l'esemplare, nonostante gli avvertimenti.

L’attacco della foca monaca è stato ripreso anche in un video fatto col cellulare da uno degli altri bagnanti che era sulla spiaggia.

Nel filmato si vede la donna che nuota nell’area davanti alla spiaggia dove sono chiaramente visibili cartelli di allerta per la presenza della foca, poi l‘animale che si avvicina minaccioso e che a più riprese attacca la donna trascinandola più volte sott'acqua.

La 60enne reagisce e riemerge cercando di guadagnare la riva dove infine viene soccorsa da altre persone e portata a braccia sulla spiaggia.

L'Hawaii Marine Animal Response ha dichiarato che la foca ha dato alla luce un cucciolo circa due settimane fa sulla spiaggia di Kaimana a Waikiki, la stessa zona in cui la bagnante è stata ferita. La National Oceanic and Atmospheric Administration e la Hawaii Marine Animal Response hanno avvertito le persone di stare alla larga anche perché è contro la legge toccare, molestare, ferire o uccidere le foche monache.

Alle persone viene detto di stare ad almeno 50 metri di distanza da una foca madre e da un cucciolo, sebbene non sia una legge. La costa dove vivono le foche è recintata e i bagnanti vengono avvertiti dei pericoli di avvicinarsi troppo alla madre che allatta.

La donna comunque non sarà sanzionata in alcun modo. Secondo le autorità si è ritrovata nel posto sbagliato e non ha valutato la velocità degli animali ma non aveva intenzione di fare del male alle foche.

Attaccata da squalo a pochi metri da riva, bagnanti intervengono e la salvano: in gravi condizioni
Attaccata da squalo a pochi metri da riva, bagnanti intervengono e la salvano: in gravi condizioni
Attaccata da squalo toro durante le attività in crociera, turista uccisa davanti ai familiari
Attaccata da squalo toro durante le attività in crociera, turista uccisa davanti ai familiari
L'inviato del Papa in Ucraina coinvolto in una sparatoria, colpi contro il suo convoglio:
L'inviato del Papa in Ucraina coinvolto in una sparatoria, colpi contro il suo convoglio: "Sta bene"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni