Foto: Liverpool City Council
in foto: Foto: Liverpool City Council

Prove tecniche di vita normale a Liverpool dove 6.000 persone hanno trascorso una nottata in discoteca dimenticandosi, per qualche ora, di Covid e pandemia. L'esperimento, promosso dal governo e sotto l'attento controllo delle autorità sanitarie, è andato in scena al nightclub Circus nei magazzini Bramley-Moore Dock. A parteciparvi per lo più giovani cittadini britannici che dopo oltre un anno hanno potuto riassaggiare la spensieratezza dello svago pre Covid senza rispettare il distanziamento e senza indossare la mascherina.

Gli eventi Covid-tested in programma nel Regno Unito

Quello di Liverpool è uno degli eventi-test studiati dal governo guidato da Boris Johnson per valutare un eventuale nuovo allentamento delle misure di contenimento dopo la massiccia campagna vaccinale effettuata nel Regno Unito. Per l'occasione, tutti i partecipanti sono stati sottoposti a tampone rapido sia prima dell'inizio dell'evento che subito dopo, una volta terminato. Il dj che ha condotto la serata, Yousef, l'ha definita una giornata "monumentale". Nei prossimi giorni in Uk proseguirà la sperimentazione. In calendario c'è un concerto della band Blossoms al Sefton Park, sempre a Liverpool, a cui parteciperanno circa 5.000 persone. Il 15 maggio, poi, a Wembley si ritroveranno 21.000 persone per guardare dagli spalti dello stadio la finale di Fa Cup di calcio. La presenza degli spettatori sarà pari a circa un quarto della capacità dell'impianto.

Gli altri esperimenti in giro per l'Europa

Anche in altri Paesi, tra cui Spagna e Olanda, si sta procedendo ad eventi simili a quelli organizzati in Gran Bretagna. A Barcellona, ad esempio, è andato in scena un concerto-esperimento che ha accolto 4.500 persone obbligate però a vestire una mascherina Ffp2. Tra tutti i partecipanti, anch'essi sottoposti a tampone prima e dopo il concerto, una piccolissima parte è risultata positiva al Covid. Tra questi, secondo le autorità sanitarie, diversi potrebbero non essersi infettati al concerto ma altrove.