906 CONDIVISIONI
5 Settembre 2022
09:23

Precipita da un grattacielo di New York: morto top manager di una grande azienda americana

Il 52enne Gustavo Arnal era direttore finanziario di Bed Bath & Beyond, catena statunitense di prodotti per la casa, recentemente sotto i riflettori per alcuni problemi finanziari.
A cura di Biagio Chiariello
906 CONDIVISIONI

Il direttore finanziario di Bed Bath & Beyond, catena americana di negozi al dettaglio di prodotti nazionali, è morto precipitando da un grattacielo di Manhattan noto come la torre "Jenga". Le autorità di New York City hanno confermato la notizia.

Il 52enne Gustavo Arnal era entrato a far parte dell'azienda nel maggio 2020 durante la pandemia e in precedenza aveva lavorato presso il marchio di cosmetici Avon e il gigante dei beni di consumo Procter & Gamble. Bed Bath & Beyond nell'ultimo periodo ha dovuto affrontare problemi finanziari, annunciando di recente la chiusura di negozi e tagli di posti di lavoro.

"L'intera organizzazione di Bed Bath & Beyond Inc. è profondamente rattristata da questa sconvolgente perdita", ha affermato Harriet Edelman, presidente indipendente del consiglio di amministrazione della società.

"Gustavo sarà ricordato da tutti coloro con cui ha lavorato per la sua leadership, il talento e la gestione della nostra azienda. Sono orgoglioso di essere stato suo collega e mancherà davvero a tutti noi di Bed Bath & Beyond e a tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo", ha aggiunto.

Bed Bath & Beyond ha fatto notizia di recente dopo che l'investitore Ryan Cohen ha annunciato la vendita di tutte le proprie azioni della società. Cohen e Armal erano stati citati in giudizio con l'accusa di gonfiare artificialmente il prezzo delle azioni della società in uno schema di "pump and dump".

Da parte sua Bed Bath & Beyond ha affermato di essere "nelle prime fasi di valutazione del reclamo, ma sulla base delle attuali informazioni la società ritiene che le affermazioni siano prive di fondamento".

906 CONDIVISIONI
Chef italiano trovato morto a New York: lavorava al Cipriani Harry’s Table
Chef italiano trovato morto a New York: lavorava al Cipriani Harry’s Table
Bimbo di due anni resta da solo e muore di fame: il papà era stato ucciso da un infarto in casa
Bimbo di due anni resta da solo e muore di fame: il papà era stato ucciso da un infarto in casa
Bufera di neve record sullo Stato di New York, oltre due metri di accumulo:
Bufera di neve record sullo Stato di New York, oltre due metri di accumulo: "Tempesta storica"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni