Nella top ten dei politici più attivi e prolifici del Parlamento europeo ci sono ben cinque italiani. A rivelarlo è Mepranking.ue, un sito indipendente che monitora il lavoro dei 751 parlamentari europei e che aggiorna periodicamente le attività ufficiali realizzate tra cui la presenza alle plenarie, le mozioni, le interrogazioni, la partecipazione al voto. Ebbene, da questa classifica riportata dal Corriere emerge che il deputato più attivo nel Parlamento Europeo è Nicola Caputo, 49enne casertano alla sua prima esperienza da eurodeputato, eletto lo scorso maggio nelle file del PD con oltre 85mila preferenze. Caputo conquista la prima posizione in classifica con il punteggio record di 598 punti grazie alle 101 interrogazioni, 52 mozioni, 123 dichiarazioni parlamentari e una presenza del 100% alle votazioni. Seconda italiana nella top ten è Mara Bizzotto, esponente della Lega Nord, alla sua seconda esperienza al Parlamento Europeo con un punteggio di 472 punti. Negli ultimi sei mesi ha partecipato, come Caputo, al 100% delle votazioni. Terzo italiano nella top ten e sesto nella classifica generale è Fabio Massimo Castaldo, esponente del M5S. Castaldo, 30enne di Roma, ha ottenuto un punteggio di 441 punti. All’ottavo posto della classifica generale un altro grillino, Ignazio Corrao, siciliano di 31 anni. Infine, ultimo italiano dei dieci politici più attivi è Giovanni La Via, eletto lo scorso maggio con il Nuovo Centrodestra: si piazza al nono posto della classifica generale.

Gli italiani più attivi e quelli più deludenti – Al di là della top ten, tra gli italiani che risultato più attivi troviamo al 59esimo posto della classifica generale (il19esimo tra gli italiani) l’esponente del Pd Alessandra Moretti, che recentemente ha annunciato le sue dimissioni. Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, si piazza al 203esimo posto, tra gli italiani è il 43esimo più attivo. Tra gli europarlamentari italiani meno prolifici ci sono invece Antonio Tajani di Forza Italia, che si piazza al 512esimo posto in classifica, e anche Sergio Cofferati che si piazza al 698esimo posto con un punteggio di 123 punti. Peggio di loro i due di Forza Italia Raffaele Fitto e Giovanni Toti, che secondo le statistiche sono gli europarlamentari nostrani meno attivi e si piazzano rispettivamente al 738esimo posto e al 742esimo posto.