La bimba sarebbe precipitata dall’11° piano della nave
in foto: La bimba sarebbe precipitata dall’11° piano della nave

Una bimba di 18 mesi è morta dopo essere caduto da una nave da crociera. Secondo quanto ricostruito la piccola sarebbe scivolata dalle braccia di suo nonno che si trovava all'undicesimo piano della nave Freedom of the Seas di Royal Caribbean. Un volo di quasi 50 metri terminato sul cemento sottostante mentre la nave era attraccata a San Juan, Porto Rico. La bimba è stata ricoverata in ospedale alle 16:30 circa (ora locale, le 10.30 in Italia), ma non si è potuto far nulla per salvarle la vita.

Secondo il sito web locale Primer Hora, la giovanissima vittima era originaria dell'Indiana, negli Stati Uniti, ed era in vacanza con i suoi genitori e i nonni. La polizia ha ora avviato un'indagine e sta visionando le  telecamere a circuito chiuso della nave e interrogando i passeggeri. Ad ogni modo, gli inquirenti sembrano propendere per il tragico incidente. Elmer Román, del dipartimento locale della pubblica sicurezza, ha dichiarato: "La polizia ha avviato un'indagine. Escludiamo l’omicidio. È una storia molto forte, molto triste e tragica. Ad un certo punto, uno dei suoi nonni … mentre giocavano, ha esposto la bimba al vuoto e la piccola gli è sfuggita".

La Freedom of the Seas di Royal Caribbean ha un'altezza di circa 65 metri piedi e l'11° piano si trova a 45 metri sopra il livello del terreno. La nave può imbarcare 4.000 passeggeri e stava terminando una crociera di sette giorni nei Caraibi meridionali di Antigua, Santa Lucia e Barbados nel momento in cui è avvenuta la tragedia.