1.372 CONDIVISIONI
La morte di George Floyd in Usa
4 Giugno 2020
21:18

Minneapolis, folla ai funerali di George Floyd: “Non l’ha ucciso il Covid, ma il razzismo”

Si svolge oggi la prima cerimonia funebre per George Floyd nella chiesa della North Central University della città del Minnesota da dove è partita la protesta per l’omicidio del 46enne afroamericano morto durante un fermo di polizia. Familiari, amici, e tanti manifestanti stanno rendendo omaggio alla salma di Floyd.
A cura di Susanna Picone
1.372 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte di George Floyd in Usa

In una America che brucia per le proteste oggi Minneapolis si è fermata per i funerali di George Floyd. Migliaia di persone, oltre ai familiari e amici, sono intervenute per rendere omaggio al 46enne afroamericano ucciso il 25 maggio scorso durante un fermo di polizia. Quella di oggi a Minneapolis è la prima cerimonia funebre di George Floyd. Nella chiesa della North Central University sono presenti anche delle celebrità. Tra gli invitati preannunciati dai media gli attori e comici Kevin Hart, Tiffany Haddish e Regina Hall; l'attore e produttore Tyler Perry; gli attivisti Martin Luther King III. Presenti il governatore del Minnesota Tim Walz, il sindaco di Minneapolis Jacob Frey e la senatrice Amy Klobuchar. Molte persone si sono presentate con mascherine con su scritto "I can't breath", non riesco a respirare, diventato lo slogan della protesta. A tenere l'elogio funebre il reverendo Al Sharpton. Musicisti e cantanti eseguono brani spiritual, alternati ai ricordi di chi lo conosceva. Sullo sfondo c'è un grande ritratto della vittima. La commemorazione funebre di George Floyd è trasmessa in diretta da tutte le principali tv americane.

Lunedì funerali pubblici per Floyd a Houston

Dopo i funerali di oggi il feretro del 46enne andrà a Raeford, nella Carolina del Nord, per una cerimonia privata dei familiari. Poi lunedì prossimo sono in programma i funerali pubblici a Houston dove George Floyd è cresciuto è ha vissuto gran parte della sua vita.

"Floyd ucciso dalla pandemia di razzismo e discriminazione"

"Non è stato il coronavirus ad uccidere George Floyd ma la pandemia di razzismo e discriminazione", ha detto Benjamin Crump, uno degli avvocati dalla famiglia, ricordando la figura della vittima nella commemorazione. Dall'autopsia sul corpo del 46enne è emerso che Floyd era positivo al Covid-19.

Oltre 10.000 arresti dall'inizio delle proteste

L'uccisione di George Floyd ha scatenato violente proteste in tutti gli Stati Uniti. Sono state arrestate oltre 10.000 persone ed è scattato l'ordine di arresto anche per gli altri tre agenti coinvolti nella morte dell'afroamericano, accusati di complicità in omicidio di secondo grado. È stato rivisto intanto il capo di accusa per il poliziotto che ha bloccato a terra Floyd: ora è accusato di omicidio volontario non premeditato. Una decisione che la famiglia di Floyd ha definito un "passo importante verso la giustizia".

1.372 CONDIVISIONI
174 contenuti su questa storia
Morte George Floyd, condannato a 22 anni e mezzo di carcere l'ex poliziotto Derek Chauvin
Morte George Floyd, condannato a 22 anni e mezzo di carcere l'ex poliziotto Derek Chauvin
George Floyd, chiesti 30 anni per Derek Chauvin. L'avvocato: "Processo compromesso dai media"
George Floyd, chiesti 30 anni per Derek Chauvin. L'avvocato: "Processo compromesso dai media"
Caso Floyd, incriminati Chauvin e altri tre poliziotti per violazione dei diritti costituzionali
Caso Floyd, incriminati Chauvin e altri tre poliziotti per violazione dei diritti costituzionali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni