112 CONDIVISIONI
25 Giugno 2018
15:30

Maya, la bimba siriana non ha le gambe: il padre le costruisce due protesi con le lattine

La piccola è nata senza gli arti inferiori, così come il suo papà. Attualmente si trovano in un campo di sfollati nella provincia di Idlib, dopo essere fuggiti dai bombardamenti di Aleppo. Incapaci di procurarsi delle vere protesi, si sono costruiti delle gambe di stagno fatte con stoffa e lattine.
A cura di Biagio Chiariello
112 CONDIVISIONI

Una bambina siriana di otto anni, Maya Ali Merhi, cammina in un campo profughi della provincia di Idlib usando come protesi delle lattine. Sia lei che il suo papà sono nati senza gli arti inferiori, e non potendo permettersi delle protesi il padre gliene ha costruite due con barattoli di latta, cotone e stoffa. "Ho montato della plastica su due scatole di sardine così che lei riesca ad andare a scuola” ha raccontato il padre di Maya. "Il mio cuore soffre quando la vedo strisciare davanti agli amici, mentre giocano e corrono”, ammette Mohammed, che a sua volta necessità di protesi per muoversi: "È difficile, ma quelle sono comunque meglio di niente".

La famiglia è fuggita da Aleppo a causa dei bombardamenti ed è finita nel campo di Idlib, l'ultimo grande territorio in mani dei ribelli. A controllarlo è attualmente il gruppo jihadista Hayat Tahrir al-Sham ("Organizzazione per la liberazione del Levante"), nel quale è confluito anche il Fronte al-Nuṣra, già vicino ad al-Qāʿida.

Nonostante la situazione assai precaria, Mohammed dice che oggi può almeno trovare conforto nel fatto che la sua famiglia possa vivere una vita tranquilla all’interno del campo, ma non nasconde il proprio sogno: “Vorrei che un giorno io e mia figlia tornassimo a camminare di nuovo. Secondo l’associazione Syria Appeal, 13,1 milioni di persone in tutta la Siria (di cui oltre cinque milioni sono bambini) ha urgente bisogno di aiuti umanitari. Tre milioni di persone vive in aree assediate e campi di sfollati senza accesso agli aiuti umanitari e il numero totale di sfollati siriani è salito a 11,5 milioni.

112 CONDIVISIONI
Migranti salvati a Isola Capo Rizzuto, il poliziotto: “Erano disperati, ricorderò sempre quella bimba”
Migranti salvati a Isola Capo Rizzuto, il poliziotto: “Erano disperati, ricorderò sempre quella bimba”
Australia, ritrovata Cleo Smith: la bambina sta bene, era stata rapita 17 giorni fa
Australia, ritrovata Cleo Smith: la bambina sta bene, era stata rapita 17 giorni fa
Usa, 3 studenti uccisi a scuola: la pistola del killer 15enne comprata 4 giorni prima dal padre
Usa, 3 studenti uccisi a scuola: la pistola del killer 15enne comprata 4 giorni prima dal padre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni