7.664 CONDIVISIONI
3 Aprile 2021
08:45

L’Olanda ha sospeso il vaccino AstraZeneca per gli under 60

Anche l’Olanda ha deciso di sospendere temporaneamente la somministrazione del vaccino anti-Covid AstraZeneca alle persone che hanno meno di 60 anni. La misura è stata comunicata ieri dal ministro della Salute olandese dopo alcuni dopo nuovi casi “gravi” di trombosi cerebrale registrati nel Paese.
A cura di Chiara Ammendola
7.664 CONDIVISIONI

Anche l'Olanda ha deciso di sospendere la somministrazione del vaccino anti-Covid AstraZeneca a chi ha meno di 60 anni. Solo qualche giorno fa la Germania aveva intrapreso lo stesso percorso sospendendo momentaneamente il vaccino prodotto dall'azienda anglo svedese agli under 60 dopo nuovi casi "gravi" di trombosi cerebrale. Ieri invece la comunicazione del ministero della Salute olandese così come riportato anche dalla stampa locale secondo cui la misura è stata adottata per precauzione.

La decisione dopo nuovi casi "gravi" di trombosi cerebrale

Secondo il quotidiano olandese Volkskrant sono stati registrati alcuni casi di effetti collaterali, con trombosi estesa in combinazione con un basso numero di piastrine dopo la vaccinazione con il vaccino AstraZeneca. L'effetto indesiderato si è verificato da 7 a 10 giorni dopo la vaccinazione in donne di età compresa tra 25 e 65 anni. Intanto un nuovo report di farmacosorveglianza giunge dal Regno Unito secondo cui ci sarebbero stati nuovi casi di trombosi che potrebbero essere legati al vaccino AstraZeneca, anche se ad oggi non vi sono legami causali accertati tra la vaccinazione e gli eventi trombotici: ad oggi sono 30 i casi di eventi avversi riguardanti la coagulazione del sangue su oltre 18 milioni di somministrazioni del farmaco.

La sospensione del vaccino AstraZeneca negli under 60 in Germania

Anche i Paesi Bassi dunque, dopo la Germania, somministreranno il vaccino anti-Covid AstraZeneca alle persone che hanno più di 60 anni. La commissione permanente tedesca per il vaccino ha spiegato in un documento la scelta giunta "sulla base dei dati attualmente disponibili dei rari, ma molto gravi, effetti collaterali collegati a trombosi". Non è ancora chiaro cosa dovranno fare le persone sotto i 60 anni che hanno giù ricevuto una dose di Astrazeneca e dovrebbero fare la seconda dose alla fine di aprile. “Su Astra-Zeneca possiamo aspettarci qualche nuovo problema ogni giorno. È la percezione di tutti”, ha ammesso il governatore della Baviera, Markus Söder.

7.664 CONDIVISIONI
Astrazeneca ha deciso di fare profitti col vaccino: “Il Covid-19 non è più una pandemia”
Astrazeneca ha deciso di fare profitti col vaccino: “Il Covid-19 non è più una pandemia”
Terza dose di vaccino: quando e come fare per averla, per classi di età
Terza dose di vaccino: quando e come fare per averla, per classi di età
Quando partiranno le prenotazioni per la terza dose di vaccino nella fascia tra i 40 e i 60 anni
Quando partiranno le prenotazioni per la terza dose di vaccino nella fascia tra i 40 e i 60 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni