Sono immagini che fanno gelare il sangue nelle vene quella che arrivano dal Brasile. Risalgono al 4 dicembre 2016, ma sono state diffuse soltanto negli ultimi giorni. La sfortunata protagonista è Rosemere do Nascimento Silva, di lei aveva già parlato. La 32enne si apprestava a realizzare il doppio sogno di una vita: sposarsi arrivando in chiesa dal cielo: purtroppo è finita in tragedia. La sposina aveva deciso di infatti sorprendere il futuro marito, Udirley Damasceno, e i 300 invitati, presentandosi alla cerimonia in elicottero. Sarebbe dovuta atterrare in un’area rurale nei pressi di San Paolo. Ma non è mai arrivata, perché, forse anche la complicità del maltempo, l’elicottero si è schiantato. La donna insieme al fratello, il pilota e una fotografa incinta di 6 mesi sono morti a seguito dell’incidente aereo.

Il viaggio doveva durare soltanto 15 minuti. Nel drammatico filmato, condiviso online dal canale di notizie, G1 Oficial, si vede prima l’elicottero andare in avaria, dunque le facce terrorizzate dei passeggeri e, infine, il tragico schianto. Secondo il colonnello dell’aeronautica Luís Lupoli, le immagini mostrerebbero possibili errori fatti dal pilota, Peterson Pinheiro, nei momenti finali del volo.

Lo sposo, ignaro dell'incidente, aveva aspettato la sua Rosemere per ore. L’uomo è stato informato della drammatica notizia dal prete che avrebbero dovuto sposarlo e in primo momento è stato colto da un malore per lo choc. Sull’accaduto sta ancora indagando l’Ente per la Sicurezza del volo in Brasile, che ha indicato come l’aeromobile avesse un certificato di volo valido fino al 1° febbraio 2017 con una capacità di tre passeggeri senza contare il pilota.