12 Ottobre 2021
13:43

Giovane mamma di quattro figli uccisa a coltellate, arrestato il compagno a Londra

Una donna di 37 anni, Nicole Hurley, è stata assassinata a coltellate nella sua casa di Londra. Il compagno Jason Bell ha tentato la fuga, ma poi è stato arrestato dalla polizia inglese con l’accusa di omicidio e guida pericolosa di un’auto priva di assicurazione. La donna lascia quattro figli e il ricordo degli amici: “Era una ragazza adorabile”

Nicole Hurley aveva 37 anni ed è stata brutalmente assassinata la sera del 10 ottobre scorso a Londra. Il corpo senza vita, colpito da diverse coltellate, è stato trovato nella sua casa di Londra. La polizia inglese ha fermato con l’accusa di omicidio il compagno Jason Bell di 40 anni. Quattro bambini sono rimasti orfani della madre.

I femminicidi a Londra continuano ad aumentare. Nicole è stata uccisa a coltellate la notte tra domenica 10 ottobre e lunedì. Il corpo senza vita della madre di 37 anni è stato ritrovato un’ora dopo la mezzanotte nella sua casa su Broxwood Way, nel quartiere londinese di Primrose Hill. L’intervento delle forze dell’ordine è avvenuto subito dopo la segnalazione di disordini e confusione proprio vicino all’abitazione della vittima. I soccorsi di medici e paramedici a poco sono serviti. Nicole non ha reagito ai tentativi di rianimazione, perché era già morta. Immediatamente sono partite le ricerche del compagno della donna, il 40enne Jason Bell. Poche ore dopo l’uomo è stato rintracciato e arrestato con l’accusa di omicidio e guida pericolosa di un mezzo non assicurato.

Gli omaggi di amici e parenti di Nicole all’esterno della sua casa a Londra
Gli omaggi di amici e parenti di Nicole all’esterno della sua casa a Londra

Fiori, pupazzetti, messaggi su pezzi di carta hanno tappezzato l’esterno dell’abitazione di Nicole a Primrose Hill. Amici e vicini di casa della donna, sono increduli e addolorati dalla sua scomparsa. “Era una ragazza adorabile – ha detto un abitante del quartiere che la conosceva – lascia da soli quattro figli brillanti, ambiziosi, curiosi e generosi”. Il fratello di Nicole, Ryan: “Il nostro mondo è cambiato per sempre, è successo l’impossibile. Abbiamo perso la nostra bellissima sorella per mano di un mostro”. L’amica della vittima, Brigitte Clements ha organizzato una raccolta fondi per il funerale di Nicole, che avverrà, però, solo dopo la sua autopsia. In Inghilterra questo è il quattordicesimo caso di femminicidio dopo quello di Sarah Everard, che a marzo 2021 ha aperto la spirale di violenza sulle donne. A settembre la città ha pianto la scomparsa violenta di Sabina Nessa, la maestra 28enne uccisa su Kidbrooke Park Road. Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, già in quell'occasione aveva dichiarato che ai femminicidi dovrebbe essere data la stessa priorità dell’antiterrorismo.

Taranto, picchiava la compagna davanti ai figli piccoli: arrestato 28enne
Taranto, picchiava la compagna davanti ai figli piccoli: arrestato 28enne
Uccise l'ex compagna con 30 coltellate: tenta il suicidio in carcere soffocandosi con dei calzini
Uccise l'ex compagna con 30 coltellate: tenta il suicidio in carcere soffocandosi con dei calzini
Perugia, mamma poggia sulla cassa del supermercato cadavere del figlio di 2 anni ucciso a coltellate
Perugia, mamma poggia sulla cassa del supermercato cadavere del figlio di 2 anni ucciso a coltellate
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni