164 CONDIVISIONI
5 Luglio 2021
10:53

Giappone, piogge torrenziali: cittadina cancellata da una frana. Tre morti e 80 dispersi

Tre persone sono morte e almeno 80 sono disperse a causa della frana che sabato ha colpito la città di Atami, località a sud-est di Tokyo: nel Paese del Sol Levante è la stagione umida e lo smottamento è stato provocato dalle forti piogge di questo periodo, più abbondanti della media. La massa nera è scivolata lungo il fianco di una montagna schiacciando le abitazioni e spazzando via le auto e gli altri mezzi.
A cura di Biagio Chiariello
164 CONDIVISIONI

Tre morti e 80 dispersi. Questo il bilancio dell'enorme frana causata dalle piogge torrenziali ad Atami, località a sud-est di Tokyo, in Giappone. Lo smottamento si è verificato alle ore 10.30 di ieri, 4 luglio. I filmati pubblicati sui social media hanno mostrato il torrente di fango che ha investito circa 130 edifici, distruggendone almeno 10, e ha lasciato senza elettricità quasi 3mila abitazioni. La massa nera sembra essersi abbattuta in più momenti sull’abitato, con grande velocità.

La frana in Giappone

In Giappone è la stagione umida e la frana è stata causata dalle forti piogge di questo periodo, più abbondanti del resto dell'anno. L'acqua, il fango e i detriti mossi dalle abbondanti precipitazioni hanno proseguito la loro corsa per circa 2 chilometri sino al mare, e le operazioni di soccorso sono più difficili per la quantità di terreno collassata e la conformazione geografica del sito. Da due giorni sul posto sono impegnati più di 1.500 operatori di soccorso, tra cui anche quelli della forza di autodifesa, il nome con cui è conosciuto l’esercito giapponese.

Pioggia, fango, detriti

Yuji Shima, che ha perso la sua casa e tutti i suoi averi, si trova ora a casa del suo amico insieme a sua moglie e sua madre. "La frana sembrava uno tsunami: era come una grande onda che ha fatto un rumore fragoroso e si è schiantata al suolo", ha detto alla CNN. "Il terreno rimbombava e i tralicci dell'elettricità tremavano". L'uomo ha aggiunto che c'era "odore di qualcosa di chimico nell'aria" quando la frana di fango si è schiantata. "È successo tutto in una frazione di secondo", ha detto, aggiungendo che ha dato la priorità alla sicurezza della sua famiglia prima di ogni altra cosa e non ha portato con sé alcun oggetto mentre è fuggito da casa sua.

 
164 CONDIVISIONI
A Vancouver si è scatenata la peggior tempesta del secolo: un morto, migliaia gli evacuati
A Vancouver si è scatenata la peggior tempesta del secolo: un morto, migliaia gli evacuati
Maltempo in Canada, piogge torrenziali sommergono la British Columbia
Maltempo in Canada, piogge torrenziali sommergono la British Columbia
496 di Viral News
Tempesta fortissima provoca attacchi di scorpione, muoiono tre persone
Tempesta fortissima provoca attacchi di scorpione, muoiono tre persone
218 di Viral News
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni