30 Marzo 2011
19:39

Giappone, nucleare: fumo dalla centrale di Fukushima Daini

La centrale nucleare di Fukushima Daini ha emesso una spaventosa nuvola di fumo dalla sua sala comandi. Gli occhi del Giappone sono puntati ora sull’impianto numero 2.
A cura di Fernanda Pica

L'incubo nucleare sembra non avere fine in Giappone. Dopo l'aumento del tasso di radioattività nel tratto di mare che bagna Fukushima, causato dalle esplosioni degli impianti della vicina centrale nucleare, si profila una nuova emergenza per la terra del sol levante. Oggi la centrale nucleare gemella di Fukushima Daichi, ha emesso delle minacciose nuvole di fumo dalla sua sala comandi.

Si tratta dell'impianto di Fukushima Daini e il guasto che avrebbe generato questa anomala nube di fumo riguarderebbe la centralina elettrica che alimenta le turbine di uno dei suoi quattro reattori. Una volta lanciato l'allarme, i tecnici hanno subito provveduto ad interrompere la normale somministrazione di energia elettrica alla centrale. I vigili del fuoco hanno quindi svolto un sopralluogo per comprendere i motivi di questa anomalia nel funzionamento degli impianti. In attesa di un riscontro più dettagliato da parte dei tecnici, la Tepco, la società giapponese che gestisce le due centrali nucleari di Fukushima, ha spiegato che il guasto riguarda il funzionamento delle attrezzature.

Fukushima Daini (detta anche centrale numero 2) si trova ad una decina di chilometri a sud dalla centrale nucleare principale, i cui reattori hanno subito gravi danni a causa del terremoto dell'11 Marzo e dal successivo tsunami che ha brutalmente investito la parte nord orientale del Giappone. Subito dopo il sisma, i quattro reattori di Fukushima 2 si sono bloccati automaticamente e successivamente hanno subito un processo di raffreddamento fino a raggiungere un certo grado di stabilità, che non ha destato particolare preoccupazione fino ad oggi.

Nel frattempo si risolve il piccolo mistero sull'ad di Tepco, Masataka Shimizu, scomparso dalla circolazione da diverse settimane. Oggi la televisione giapponese  ha spiegato che l'uomo si era assentato dal lavoro per motivi di salute e che lo scorso Martedì è stato ricoverato all'ospedale.

Giappone, vestito da Joker accoltella 17 persone a bordo di un treno a Tokyo
Giappone, vestito da Joker accoltella 17 persone a bordo di un treno a Tokyo
Il nobel Giorgio Parisi: "Nucleare? Una Chernobyl in Val Padana farebbe milioni di morti"
Il nobel Giorgio Parisi: "Nucleare? Una Chernobyl in Val Padana farebbe milioni di morti"
Högsta (ICAN) a Fanpage.it: "Siamo più vicini a una guerra nucleare di quanto non si pensi"
Högsta (ICAN) a Fanpage.it: "Siamo più vicini a una guerra nucleare di quanto non si pensi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni