video suggerito
video suggerito
Elezioni europee 2024

Elezioni in Germania, boom dell’estrema destra: l’AfD supera la SPD del Cancelliere Scholz

Alternative für Deutschland, il partito di estrema destra tedesco, porta a casa un risultato storico alle elezioni europee, posizionandosi al secondo posto dopo la CDU, ma davanti a SPD e Verdi.
A cura di Annalisa Girardi
33 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

L'ultradestra tedesca di Alternative für Deutschland porta a casa un risultato storico alle elezioni europee, superando i Socialisti dell'SPD, partito del Cancelliere Olaf Scholz. Già dagli exit poll, diffusi immediatamente alla chiusura delle urne, era emerso il sorpasso del partito di estrema destra sui Socialisti e Democratici: "Il gioco è finito e abbiamo un super risultato, un risultato da record. Abbiamo quasi un 50% di nuovi elettori in Europa", aveva detto subito Tino Chrupalla, il leader dell'Afd. Per poi aggiungere: "Siamo avanti al partito del cancelliere, avanti ai Verdi e ai liberali di Fdp. E vogliamo vincere anche le prossime elezioni in Germania". La co-leader del partito, Alice Weidel, ha aggiunto: "Siamo la forza più forte nell'Est. È andata molto bene perché le persone sono diventate complessivamente più critiche nei confronti dell'Europa".

Riconosce immediatamente la sconfitta, invece, il segretario generale della SPD, Kevin Kuehnert: "È un risultato molto amaro per noi. Dovremo cercare le ragioni della debole mobilitazione dei nostri sostenitori". Si tratta del risultato più basso della storia del partito. La a co-presidente del partito, Saskia Esken, ha sottolineato che comunque Scholz resterà Cancelliere: "Il Cancelliere federale è a capo di questo governo, che abbiamo formato insieme con tre partiti, e continuerà a esserlo. Ha la nostra piena fiducia. La Spd è unita, e su questo potete contare".

Dalla CDU Manfred Weber commenta: "La Cdu e la Csu garantiranno che l'Europa mantenga la rotta. Noi siamo per la stabilità e siamo il baluardo contro gli estremisti di destra come l'AfD. La coalizione semaforo non è più in grado di raggiungere gli elettori".

Ecco la suddivisione dei seggi tedeschi al Parlamento europeo, secondo le prime proiezioni:

  • CDU-CSU (EPP): 29
  • Afd: 16
  • SPD (S&D): 14
  • Verdi: 12,
  • Bündnis Sahra Wagenknecht:6
  • FDP (RE): 5
  • LINKE (LEFT): 3
  • Volt-G/EFA: 3
  • FW (RE): 3

Alla tornata elettorale europea del 2019 l'AfD aveva preso l'11% dei voti, ottenendo 11 seggi sui 96 destinati alla Germania. Alle elezioni federali per rinnovare il Parlamento tedesco, invece, si era fermata al 10%, ottenendo 83 seggi su un totale di 735.

33 CONDIVISIONI
374 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views