Dopo gli episodi segnalati in Francia, Germania e Italia, anche del Regno Unito sono stati confermati i primi due casi di contagio da Coronavirus. Lo ha annunciato venerdì mattina il funzionario governativo britannico responsabile dei servizi medici a livello nazionale. Secondo quanto riferisce la Bbc citando fonti mediche locali, i due contagiati da Coronavirus nel Regno Unito apparterrebbero alla stessa famiglia e sono già stati presi in cura dai servizi medici specializzati del servizio sanitario nazionale e messi in isolamento. Al momento non sono state rese note altre informazioni sull’identità dei contagiati così come nulla si sa della loro nazionalità e del luogo in cui risiedevano o in cui vengono trattati.

Le autorità hanno già avviati accertamenti anche sugli spostamenti della coppia e su eventuali contatti. Il professor Chris Whitty, funzionario governativo e responsabile del servizio sanitario per l'Inghilterra, ha spiegato che “Il servizio sanitario pubblico britannico è estremamente preparato e abituato a gestire le infezioni e sta già lavorando rapidamente per identificare eventuali contatti ei pazienti con altre persone, al fine di prevenire un'ulteriore diffusione”. “Ci stavamo preparando per la possibile presenza di casi di coronavirus nel Regno Unito e abbiamo messo in atto solide misure di controllo delle infezioni per rispondere immediatamente", ha aggiunto il dirigente. Il professor Whitty ha affermato che il Regno Unito sta lavorando a stretto contatto con l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e la comunità internazionale "per garantire che siamo pronti per tutte le eventualità".

Britannici rimpatriati da Wuhan  dopo emergenza coronavirus

La notizia annunciata a poche ore dall’arrivo di 83 britannici e 27 cittadini stranieri attesi oggi nel Regno Unito provenienti da Wuhan, la città cinese al centro dell'epidemia. Il trasporto è stato organizzato con cura e prevede un trasporto immediato di tutti i passeggeri del volo   al Arrowe Park Hospital dove saranno messi in quarantena per due settimane.

In Francia atteso volo di stato dalla Cina

Rimpatrio da Wuhan in queste ore anche per circa 200 cittadini francesi che erano rimasti bloccati nella città epicentro dell'epidemia di Coronavirus. Tutti verranno messi in isolamento per 14 giorni  in un centro vacanze a Carry-le-Rouet, vicino Marsiglia. Il volo di Stato francese è decollato da Wuhan a mezzanotte ed è atteso oggi a metà giornata. In Francia i casi accertati di coronavirus sono sei tra cui un medico contaminato nel Paese  da una persona affetta dal virus che stava curando