168 CONDIVISIONI
19 Maggio 2022
18:15

Carlo Giannini ucciso a Sheffield, due giovani arrestati per l’omicidio del pizzaiolo italiano

Svolta nelle indagini per la morte di Carlo Giannini, 34enne pizzaiolo pugliese che da qualche mese si era trasferito in Inghilterra. Continua l’indagine della polizia di Sheffield.
A cura di Biagio Chiariello
168 CONDIVISIONI

Svolta nell'indagine per l'omicidio di Carlo Giannini, il 34enne pizzaiolo pugliese che da qualche mese si era trasferito in Inghilterra. La South Yorshire Police ha comunicato ieri 18 maggio la svolta nelle indagini, con con l'arresto di un 18enne e – successivamente – di un 17enne. La stessa polizia locale nelle ore successive all'apertura dell'indagine per omicidio aveva comunicato il fermo di due persone sospettate, una donna di 26 anni e un ragazzo di 19, la cui posizioni andrà chiarita alla luce degli sviluppi successivi della vicenda.

L'omicidio di Carlo Giannini

Il corpo del ragazzo, originario di Mesagne (Brindisi), era stato rinvenuto  all'alba del 12 maggio scorso in un parco di Sheffield. L'autopsia ha successivamente accertato che Carlo è stato ucciso con una coltellata. Nella stessa località inglese si trovano in queste ore il fratello e la cognata dell'uomo, che hanno fatto il riconoscimento della salma. Le indagini proseguono.

Il comunicato della polizia inglese

La polizia del South Yorkshire ha ora confermato che "un diciottenne è stato trattenuto in relazione alle indagini”. Un portavoce ha dichiarato: “Un uomo di 18 anni di Sheffield è stato arrestato oggi con l’accusa di una serie di reati. Uno di questi è l’omicidio. “In questo momento rimane in custodia di polizia. “L’indagine è in corso e gli investigatori sono desiderosi di parlare con più testimoni che potrebbero aver visto o sentito qualcosa che potrebbe aiutarli in riferimento alla morte di Carlo”.

“Stanno diffondendo questa immagine della CCTV della notte di mercoledì scorso che mostra Carlo che entra nel Manor Fields Park in quelli che potrebbero essere i momenti che hanno portato alla sua morte”. “La foto è stata scattata intorno alle 23:05 (ora inglese, ndr). Se qualcuno crede di aver visto Carlo in questo periodo, ha visto dove è andato o chiunque altro nella zona era presente in quel momento vicino a lui ci farebbe piacere avere sue notizie”.

168 CONDIVISIONI
Professoressa italiana uccisa dal marito in Inghilterra, alla mamma: ”Sono vittima di continue violenze”
Professoressa italiana uccisa dal marito in Inghilterra, alla mamma: ”Sono vittima di continue violenze”
Cosa ha fatto Martina Patti dopo aver ucciso Elena: ha pulito i pavimenti, poi due ore al telefono
Cosa ha fatto Martina Patti dopo aver ucciso Elena: ha pulito i pavimenti, poi due ore al telefono
Grenfell Tower, 5 anni fa il rogo in cui morirono Marco e Gloria: “Per non dimenticare”
Grenfell Tower, 5 anni fa il rogo in cui morirono Marco e Gloria: “Per non dimenticare”
616.199 di Elia Cavarzan
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni