Avrebbe svaligiato diversi veicoli nella città di Oxnard durante il Thomas Fire, l'incendio che per giorni ha devastato la California. Per questo motivo sono stati arrestati. Gli incidenti si sono verificati nella notte tra il 4 e 5 dicembre mentre le fiamme infuriavano nella contea di Ventura, secondo KTLA. La polizia di Oxnard ha detto che almeno due Suv sono stati fatti a pezzi e gli oggetti personali sono stati rubati. Tra le vittime ci sarebbe anche una famiglia che aveva abbandonato la propria casa per passare la notte con gli amici.

Gioielli, una chitarra, vestiti, materiale elettronico e documenti personali sono stati rubati dai veicoli: gli inquirenti hanno calcato un valore di $ 75.000 di proprietà, secondo le stime della polizia di Oxnard. Gli agenti sono arrivati ai cinque sospettati grazie agli acquisti (per circa 10mila dollari) fatti dai presunti malviventi con una delle carte di credito rubate dai veicoli. Jasmine Zavala, 29 anni, Maryann Zuniga, 29 anni, e Juan Carillo, 44 ​​anni, sono stati arrestati in relazione ai crimini. Un altro sospetto, David Rosales, 28 anni, è stato arrestato il 18 dicembre per accuse non correlate: sarebbe presumibilmente in possesso di proprietà appartenenti alle vittime dei furti, ha detto la polizia. Nella sua abitazione di Camarillo sono stati trovati diversi oggetti rubati alle vittime. Anche Lisette Topete, 28 anni, è stata arrestata con l'accusa di aver ricevuto beni rubati e aver fatto acquisti con le carte di credito rubate.