409 CONDIVISIONI
15 Novembre 2021
17:11

Assalto a Capitol Hill, Steve Bannon è stato arrestato: si è consegnato all’Fbi

Steve Bannon, ex stratega di Donald Trump, si è consegnato all’Fbi: venerdì scorso era stato incriminato per oltraggio al Congresso per essersi rifiutato di collaborare in merito all’assalto a Capitol Hill.
A cura di Annalisa Girardi
409 CONDIVISIONI

Steve Bannon è stato arrestato. L'ex stratega e consigliere di Donald Trump si è consegnato agli uffici dell'Fbi a Washington: venerdì scorso era stato incriminato per oltraggio al Congresso per essersi rifiutato di collaborare in merito all'assalto a Capitol Hill avvenuto lo scorso 6 gennaio da parte dei sostenitori dell'ex presidente Usa. Secondo quanto riportano diversi media statunitensi, Bannon dovrebbe comparire oggi stesso davanti a un giudice. In caso di condanna, rischia fino a un anno di carcere e una multa di 100 mila dollari.

Non aver testimoniato non è l'unico capo di imputazione che pesa a suo carico. È anche accusato di non aver consegnato i documenti richiesti alla Commissione d'inchiesta che sta indagando sui fatti dello scorso gennaio. Bannon si era rifiutato invocando il privilegio esecutivo di Trump rispetto agli atti della sua presidenza. Secondo la commissione l'ex stratega sarebbe in possesso di importanti informazioni che farebbero luce sugli eventi di Capitol Hill. Bannon infatti, lo scorso 5 gennaio quando erano scoppiate le contestazioni sull'esito del voto delle presidenziali statunitensi, aveva detto: "Domani scoppierà l'inferno".

Secondo quanto riporta Cbs News, prima di entrare negli uffici dell'Fbi Bannon avrebbe detto ai suoi sostenitori: "Stiamo abbattendo il regime di Biden, voglio che rimaniate concentrati". La Commissione d'inchiesta è stata creata dalla Speaker della Camera dei rappresentanti, Nancy Pelosi, dopo l'assalto a Capitol Hill da parte dei sostenitori di Trump nel momento in cui il Congresso era occupato a contare i voti alle elezioni, che hanno poi decretato la vittoria di Joe Biden. Durante i tumulti hanno perso la vita cinque persone.

Trump, che aveva incoraggiato i manifestanti a prendere la direzione Capitol Hill per fermare chi stava "rubando il risultato delle elezioni", è stato accusato dalla Camera per incitamento alla rivolta una settimana dopo i fatti, ma è stato poi assolto dal Senato. Lo scorso 6 ottobre, poi, la Camera aveva accusato Bannon di oltraggio al Congresso per essersi rifiutato di comparire per una deposizione davanti alla Commissione d'inchiesta. L'ex stratega è rappresentato da David Schoen, uno dei legali che era stato membro del team di avvocati di Trump nel suo processo per impeachment all'inizio di quest'anno.

409 CONDIVISIONI
Bannon colpevole di oltraggio al Congresso, l’ex stratega di Trump sorride alla lettura del verdetto
Bannon colpevole di oltraggio al Congresso, l’ex stratega di Trump sorride alla lettura del verdetto
Assalto a Capitol Hill, la commissione d'inchiesta: Trump
Assalto a Capitol Hill, la commissione d'inchiesta: Trump "scelse di non agire" per fermare la rivolta
Violenze sul figlio minorenne, madre arrestata a Trieste: ”Ragazzo viveva in stato di sudditanza“
Violenze sul figlio minorenne, madre arrestata a Trieste: ”Ragazzo viveva in stato di sudditanza“
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni