847 CONDIVISIONI
1 Agosto 2022
19:34

A New York caso di poliomielite, autorità: “Vaccinatevi subito, malattia contagiosa e pericolosa”

Lo stato di New York ha esortato tutti i cittadini a vaccinarsi contro la poliomielite quanto prima. La comunicazione in una nota ufficiale dopo il caso individuato qualche settimana fa: il primo negli Usa dopo dieci anni.
A cura di Chiara Ammendola
847 CONDIVISIONI
Il vaccino orale contro la poliomielite
Il vaccino orale contro la poliomielite

Dopo il caso di poliomielite individuato nelle scorse settimane, il Dipartimento di Salute dello stato di New York ha diffuso una nota nella quale chiede a tutti i cittadini, che ancora non lo hanno fatto, di vaccinarsi. Il virus è stato infatti rilevato all'interno delle acque reflue della contea di Rockland, dove risiede il giovane che ha contratto la poliomielite, mettendo così in allerta il CDC, Centers for Disease Control and Prevention.

“La poliomielite è una malattia pericolosa con conseguenze potenzialmente devastanti", le parole della commissaria statale per la salute, la dott.ssa Mary T. Bassett. "Negli Stati Uniti siamo fortunati ad avere a disposizione la migliore forma di protezione contro questo virus, che ha salvaguardato il nostro Paese e i newyorkesi per oltre 60 anni – prosegue Bassett – e data la rapidità con cui la polio può diffondersi, ora è il momento per tutti gli adulti di vaccinarsi e di vaccinare i propri figli il prima possibile".

Il Dipartimento della Salute dello stato di New York sta collaborando, e continuerà a farlo, con l'OMS e il CDC, per valutare la diffusione del virus e garantire che le misure di prevenzione vengano messe in atto. Per questo tutti i newyorkesi non vaccinati, compresi i bambini di età pari o superiore a 2 mesi, le donne in gravidanza e chiunque non abbia completato la serie di vaccini antipolio in precedenza, è chiamato a vaccinarsi quanto prima. Le persone principalmente a rischio, si legge nella notta, sono coloro che vivono, lavorano, vanno a scuola o transitano nella contea di Rockland.

La poliomielite è una malattia grave e pericolosa, oltre ad essere molto contagiosa: un individuo può infatti trasmettere il virus anche se non è malato. I sintomi, che possono essere lievi e simil-influenzali, possono richiedere fino a 30 giorni per comparire, durante i quali un individuo infetto può diffondere il virus ad altri. Alcuni casi di poliomielite possono causare invece la paralisi e anche la morte.

847 CONDIVISIONI
Precipita da un grattacielo di New York: morto top manager di una grande azienda americana
Precipita da un grattacielo di New York: morto top manager di una grande azienda americana
New York, Trump e i suoi figli accusati di frode:
New York, Trump e i suoi figli accusati di frode: "Ci restituiscano 250 milioni di dollari"
Tre bambini morti annegati trovati sulla spiaggia di New York: la madre è la prima sospettata
Tre bambini morti annegati trovati sulla spiaggia di New York: la madre è la prima sospettata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni