L’opera certamente attribuibile a Van Gogh presente al museo d’Orsay a Parigi
in foto: L’opera certamente attribuibile a Van Gogh presente al museo d’Orsay a Parigi

Un dipinto esposto a Illegio, in provincia di Udine, sarebbe un'opera autentica di Vincent Van Gogh. La sorpresa arriva in seguito ad alcuni accertamenti scientifici, che confermerebbero l'autenticità di un quadro esposto, "Le Restaurant de la Sirène à Asnièrs". L'opera, secondo quanto dichiarato ieri dal curatore scientifico della mostra "Nulla è perduto", don Alessio Geretti, e da Claudio Falcucci, responsabile dello studio Metodologie d'Indagine per la diagnostica artistica, apparterrebbe al pittore fiammingo.

Dettaglio dell’opera a Illegio, provincia di Udine
in foto: Dettaglio dell’opera a Illegio, provincia di Udine

Le Restaurant de la Sirène à Asnièrs è un dipinto a olio su tela quasi identico, per titolo e soggetto, ma di dimensioni leggermente maggiori, esposto al Museo D'Orsay a Parigi e riconosciuto come opera sicuramente attribuibile a Van Gogh. Quest'ultima tavola è stata la base di studio degli esperti, i quali dopo prime analisi hanno affermato la necessità di procedere con ulteriori e più approfonditi studi dai quali "è legittimo attendersi che queste darebbero conferma di una stesura più ponderata e realizzata in studio del dipinto esposto nel museo francese".

Per un'attribuzione certificata bisogna tuttavia attendere il Museo Van Gogh di Amsterdam, l'unico ente autorizzato a certificare l'ulteriore esistenza di un'opera dell'artista fiammingo. L'opera presente ad Illegio sarà presentata, con il corredo dei dati emersi da questa campagna di analisi, agli esperti del museo olandese. Mentre l'opera in questione resta visibile nella mostra di Illegio fino alla sua conclusione, il 13 dicembre 2020.