Un ritratto di Bob Dylan
in foto: Un ritratto di Bob Dylan

Dopo il premio Nobel per la Letteratura, Bob Dylan diventa "materia di studio" all'università. La prestigiosa accademica britannica, la Cambridge University, ha infatti deciso di realizzare una nuova raccolta di scritti musicali e letterari su Bob Dylan, che diventa materia di studio in una delle più importanti istituzioni universitaria al mondo. La casa editrice dell'università inglese ha acquisito i diritti mondiali, direttamente dal co-curatore del volume Sean Latham, di "The World of Bob Dylan", un volume dedicato all'arte del cantautore di Duluth. Con ogni probabilità sarà il libro di testo del corso dedicato a Dylan, premio Nobel per la Letteratura nel 2016, la cui poetica è stata così presentata dalla sezione editoriale della Cambridge University:

Il mondo di Bob Dylan racconta una vita di invenzioni creative che ha avuto un impatto globale. È un libro che offre scritti per la comprensione di Dylan senza precedenti. In mezzo al flusso di tanti libri sull'artista, questo dirà qualcosa di distinto, sostanziale e fresco.

Bob Dylan diventa materia di studio all'università

Non solo Cambridge. Diversi corsi universitari dedicati alla poesia di Bob Dylan, dall'Italia agli Stati Uniti, si sono già tenuti negli anni scorsi. In Oklahoma, negli Stati Uniti, presso l'Università di Tulsa sono attualmente conservati gli archivi del cantautore.

Il premio Nobel per la Letteratura al grande musicista

Nel 2016, quando fu conferito il Nobel a Bob Dylan, ci fu un gran dibattito sulla opportunità o meno di premiare un cantautore con il maggior riconoscimento letterario mondiale. In molti accusarono l'Accademia di Svezia di aver voluto a tutti i costi operare una scelta "opportunistica" e di moda, mentre in diversi ambienti, anche letterari, si è sempre sottolineata la "letterarietà" dell'opera di Dylan e nelle sue canzoni.