Immagine di archivio
in foto: Immagine di archivio

Ancora sangue e morte sulle strade venete dove nelle scorse ore l'ennesimo incidente stradale è costato la vita a una persona e il ferimento grave di una seconda. La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 4 maggio, nel territorio comunale di Cologna Veneta, cittadina della provincia di Verona. Vittima e ferito viaggiavano entrambe a bordo di un'auto che, per cause tutte da accertare, si è scontrata frontalmente con mezzo di soccorso stradale che viaggiava nel senso opposto di marcia. Il dramma intorno alle 18.30 lungo la strada provinciale che da Cologna porta a Roveredo. Si è trattato di un impatto violentissimo a seguito del quale la vettura, una Peugeot station wagon, si è completamente ribaltata e distrutta.

Dopo l'allarme lanciato dagli altri automobilisti di passaggio, sul luogo dell'incidente sono accorse in poco tempo i soccorsi medici del Suem 118 e i vigili del fuoco ma ogni sforzo per salvare la vittima purtroppo si è rivelato vano. I sanitari ne hanno dovuto dichiarare il decesso sul posto. Vista la gravità dell'incidente,  la centrale operativa ha inviato sia un’ambulanza medicalizzata che l’elicottero di soccorso che poi ha provveduto al trasporto all’ospedale di Borgo Trento del ferito che sarebbe in condizioni gravi. Illeso invece il conducente del mezzo di soccorso stradale coinvolto nello schianto, un furgone carro attrezzi che stava trasportano un camioncino rimasto in panne che aveva da poco recuperato. Sul luogo della tragedia anche i carabinieri per i rilievi del caso che aiuteranno a stabilire l'esatta dinamica dello schianto mortale. Per consentire i soccorsi,  i successivi rilievi e la rimozione dei mezzi coinvolti, il tratto stradale è rimasto chiuso al traffico sui entrambe le corsie di marcia.