9.889 CONDIVISIONI
17 Marzo 2022
13:51

Uccisa dall’ex, le lacrime del figlio: “Le avevo portato le mimose, mamma era in un lago di sangue”

I figli di Vincenzina Ribecco, uccisa dall’ex marito nel Crotonese, a “Chi l’ha visto?”: “Lui non deve vivere un secondo senza pensare a quello che ha fatto a mamma, deve pagarla, lui l’ha uccisa di proposito”.
A cura di Susanna Picone
9.889 CONDIVISIONI

“Lui non deve vivere un secondo senza pensare a quello che ha fatto a mamma, deve pagarla, lui l’ha uccisa di proposito”: è drammatico il racconto dei figli di Vincenzina Ribecco, uccisa dall'ex marito nel Crotonese. Davanti alle telecamere di “Chi l’ha visto?”, i figli della sessantenne ammazzata l’8 marzo a San Leonardo di Cutro hanno raccontato di anni di violenze del padre nei confronti della madre, di botte anche davanti a loro. Hanno parlato di una donna che viveva per la famiglia, per i figli, che nonostante le violenze del marito non lo aveva mai voluto denunciare. “Mamma non sapeva cosa vuol dire vestirsi bene, comprare un paio di scarpe buone, andare al cinema”, hanno raccontato i figli, descrivendo il padre invece come un uomo che andava a lavorare e poi spendeva i suoi soldi al casinò. Di un uomo che non lasciava vivere sua moglie (Vincenza non aveva neppure la patente), convinto che uscendo avrebbe incontrato altri uomini.

“Mamma non faceva mai niente, usciva solo per accompagnare noi e fare la spesa, un giorno papà le ha spaccato una statua sulla schiena”, il racconto dei figli. E ancora: “Per il nostro bene lei non lo ha mai lasciato, mai denunciato, pensava che potesse cambiare, ma lui era geloso e possessivo”. I figli di Vincenzina si erano anche rivolti a un avvocato per proteggere la madre dal padre.

È drammatico il ricordo del figlio del giorno dell’omicidio. Era l’8 marzo e lui aveva comprato delle mimose per una ragazza che doveva incontrare e per sua madre. “Arrivato a casa, avevo le mimose in mano, le avevo anche scritto un bigliettino dicendole che era la donna più importante della mia vita ma poi ho aperto la porta e l’ho trovata a terra piena di sangue”, le parole del ragazzo tra le lacrime. “L’ha ammazzata come un animale – così ancora la sorella – una donna che lo ha servito come un re è stata ammazzata così. Come spieghi anche a una bambina di 3 anni che il nonno ha ammazzato la nonna?”. La testimonianza dei due ragazzi si chiude con un appello a tutte le donne maltrattate come la mamma a denunciare.

Il figlio di Vincenza Ribecco a Chi l’ha visto?
Il figlio di Vincenza Ribecco a Chi l’ha visto?

Alfonso Diletto, 69 anni, ex marito di Vincenzina Ribecco, è stato fermato poco dopo il femminicidio avvenuto nell'abitazione della donna. Secondo la ricostruzione Diletto, dopo avere concordato un incontro con la ex dalla quale si era separato da poco più di un anno, è uscito con una pistola e l'ha usata per uccidere la donna, sparandole un solo colpo al cuore. 

9.889 CONDIVISIONI
Tante mamme ai funerali di Elena Del Pozzo uccisa dalla mamma:
Tante mamme ai funerali di Elena Del Pozzo uccisa dalla mamma: "È la figlia di tutti"
Il video dell’ultimo abbraccio della mamma alla figlia: poi Martina ha ucciso e seppellito Elena
Il video dell’ultimo abbraccio della mamma alla figlia: poi Martina ha ucciso e seppellito Elena
6.995 di Videonews
Una mamma lascia un messaggio dove è stata uccisa Elena del Pozzo:
Una mamma lascia un messaggio dove è stata uccisa Elena del Pozzo: "Anche tu sei stata amata"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni