9 Marzo 2021
18:42

Treviso, operaio cosparge collega di benzina dopo una lite e gli dà fuoco

È ricoverato in gravi condizioni nel reparto Grandi Ustionati di Padova l’operaio di un’azienda agricola del Trevigiano che lunedì mattina è stato aggredito da un collega al culmine di una lite: l’uomo gli ha gettato addosso della benzina e poi gli ha dato fuoco. A intervenire dei colleghi che hanno spento le fiamme e allertato i soccorsi.
A cura di Chiara Ammendola

Una violenta lite culminata con il folle gesto di un operaio che ha lanciato del liquido infiambmabile a un collega e poi gli ha dato fuoco. È accaduto nella mattinata di ieri in un'azienda agricola del Trevigiano dove un operaio è finito in ospedale al Grandi Ustinati di Padova, reparto nel quale si trova tutt'ora ricoverato, a causa delle ustioni riportate su tutto il corpo dopo che un collega gli ha dato fuoco.

A intervenire e spegnere le fiamme dei colleghi

L'allarme è stato lanciato intorno alle 8.30 di ieri mattina quando è stato chiesto l'intervento del 118 in un'azienda agricola di Quinto di Treviso, al civico 3 di via Lazzaretto: sul posto sono giunti in poco tempo i soccorritori del Suem con diversi mezzi insieme con i militari della compagnia di Treviso. Le condizioni dell'uomo ferito sono apparse subito critiche e così dopo avergli prestato le prime cure sul luogo gli infermieri del 118 lo hanno trasferito d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Intanto i militari dell'Arma hanno immediatamente fermato l'autore del terribile gesto, un operaio di nazionalità kossovara dipendente dell'azienda, la cui identità non è stata ancora resa nota: portato in caserma a Treviso per essere interrogato si trova ora in stato di fermo: potrebbe rispondere di reati che vanno dalle lesioni gravi al tentato omicidio.

L'operaio ha riportato gravi ustioni su torace, dorso e braccia

Stando a quanto ricostruito finora sembra che i due colleghi si trovassero all'interno dell'azienda quando hanno iniziato a litigare, in pochi minuti però la lite è degenerata e l'uomo ha aggredito il suo collega versandogli addosso della benzina e poi dandogli fuoco. A soccorrere l'operaio in fiamme altri lavoratori che si trovavano nei paraggi e che hanno spento le fiamme e lanciato l’allarme. Purtroppo le condizioni dell'uomo ferito sarebbero piuttosto gravi: le ustioni riportate a torace, dorso e a un braccio, hanno costretto i medici a disporre per lui per un trasferimento al reparto Grandi Ustionati di Padova. Intanto i carabinieri dovranno chiarire i motivi dell'aggressione sulla quale sono ancora in corso le indagini.

Omicidio a Misano, Nicola ucciso a sprangate dal vicino dopo una lite per una fioriera
Omicidio a Misano, Nicola ucciso a sprangate dal vicino dopo una lite per una fioriera
Ucciso a 17 anni dall’amico di infanzia: Robert strangolato dopo una lite per una ragazza
Ucciso a 17 anni dall’amico di infanzia: Robert strangolato dopo una lite per una ragazza
230 di Videonews
Poliziotto afferra alla gola la sua collega dopo che lei lo allontana dal sospettato già ammanettato
Poliziotto afferra alla gola la sua collega dopo che lei lo allontana dal sospettato già ammanettato
20 di Viral News
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni