8 Settembre 2017
10:02

Trenta milioni di lattine di falso prosecco vendute su Alibaba

Il commercio è stato fermato grazie a un accordo tra il ministero delle politiche agricole e il portale di e-commerce.
A cura di D. F.

Centoventi mila lotti di prosecco sono stati messi in vendita sulla piattaforma di e-commerce Alibaba da un produttore austriaco: peccato che tale prodotto non venga confezionato nei barattoli di alluminio, ma esclusivamente nelle bottiglie. A bloccare il commercio – riguardante 30 milioni di lattine – sono stati gli ispettori dell'Unità di repressione delle frodi, istituito due anni fa dal ministero delle Politiche agricoli e alimentari con lo scopo, tra gli altri, di vigilare nel web alla ricerca di prodotti non conformi. "È un'operazione che dà il segno della grandezza del fenomeno delle contraffazioni – ha scritto sul sito web del dicastero il ministro Maurizio Martina – e spiega concretamente come l'Italia sia all'avanguardia nel contrasto. Abbiamo portato avanti più di 2mila interventi di protezione con risultati di valore. Siamo l'unico Paese al mondo ad avere accordi con i più importanti player del web, come eBay, Google e Alibaba, per garantire tutela alle nostre Dop e Igp pari a quella che hanno i marchi commerciali".

Per quanto riguarda i 120mila lotti di prosecco non è ancora chiaro chi fosse il venditore, ma è certo che si tratta di un austriaco. Il prezzo richiesto per ogni lattina era di 0,67 centesimi, mentre sul web quando si trovano vengono vendute a un prezzo che varia dai 3 ai 5 euro. Grazie al patto sottoscritto tra ministero e Alibaba l'offerta verrà oscurata nel giro di tre giorni. Toccherà poi alla polizia postale, semmai, cercare chi offrisse le lattine di prosecco fasullo. "Per battere davvero l'italian sounding – conclude Martina – dobbiamo aiutare le nostre aziende ad essere presenti sui mercati internazionali. Abbiamo bisogno di accordi giusti per superare i muri che penalizzano soprattutto le piccole imprese. Per questo abbiamo voluto aprire l'Italian pavilion su Alibaba in occasione della Giornata del vino del 9 settembre. Passiamo da 50 a 120 aziende vinicole italiane coinvolte. Un ulteriore tassello operativo dell'accordo siglato tra Jack Ma e Matteo Renzi lo scorso anno in Cina".

Come e quando verrà pagato il bonus 200 euro la prossima estate: le novità
Come e quando verrà pagato il bonus 200 euro la prossima estate: le novità
Il diamante blu più grande del mondo venduto all'asta per 57 milioni di dollari
Il diamante blu più grande del mondo venduto all'asta per 57 milioni di dollari
Il mistero del cadavere trovato nei boschi di Trento: diffuse le foto dei tatuaggi per identificarlo
Il mistero del cadavere trovato nei boschi di Trento: diffuse le foto dei tatuaggi per identificarlo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni