283 CONDIVISIONI
14 Agosto 2014
20:39

Toscana, sei delfini ritrovati morti in pochi giorni sulle coste

Gli esperti sono al lavoro per capire che cosa abbia determinato i decessi degli animali spiaggiati.
A cura di A. P.
283 CONDIVISIONI

Sembra una vera e propria strage quella che sta colpendo i delfini nei mari della Toscana. In pochi giorni infatti ben sei esemplari di delfini morti sono stati ritrovati sulle coste della regione. Gi ultimi due ritrovamenti oggi, una carcasse di delfino è stata ritrovata questa mattina sulla spiaggia dei Tre Ponti, in provincia di Livorno, mentre l'altra a Tirrenia in provincia di Pisa. Il delfino trovato nel livornese era già in avanzato stato di decomposizione e per rimuoverlo sono intervenuti i tecnici dell'ufficio ambiente del Comune di Livorno e gli operatori di Aamps. Sempre nel Livornese, a Castiglioncello nel comune di Rosignano Marittimo, ieri un altro delfino è stato recuperato tra gli scogli scoperto dal bagnino di uno stabilimento balneare. In precedenza altri tre delfini erano stati rinvenuti senza vita sul litorale toscano compreso tra Livorno e Orbetello,  in provincia di Grosseto.

Analisi sui resti dei delfini

Per il momento le cause degli spiaggiamenti dei cetacei in Toscana a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro restano ancora incerte. Ad ogni modo le autorità locali hanno già disposto le analisi su alcuni dei delfini per stabilire l'esatta causa di morte e per accertare se i casi siano collegati tra loro o si tratta di una semplice seppur tremenda coincidenza. Anche il corpo del delfino trovato oggi  a Livorno è stato messo a disposizione dell'Arpat per i prelievi necessari alle analisi. A quanto si apprende, nei primi rilievi dell'Arpat non sono stati riscontrati segni particolari sugli animali, ma ulteriori analisi verranno effettuate dall'Istituto zooprofilattico di Pisa.

283 CONDIVISIONI
Neonata di pochi giorni morta di stenti e di fame in casa: indagano i carabinieri
Neonata di pochi giorni morta di stenti e di fame in casa: indagano i carabinieri
Elicottero precipitato sul Cusna, tutti morti i sette passeggeri. Soccorritore: “Era tutto bruciato”
Elicottero precipitato sul Cusna, tutti morti i sette passeggeri. Soccorritore: “Era tutto bruciato”
23 migranti morti al confine Marocco-Spagna, volevano entrare in UE:
23 migranti morti al confine Marocco-Spagna, volevano entrare in UE: "Mani e gambe rotte ovunque"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni