282 CONDIVISIONI
Coronavirus
16 Giugno 2021
18:30

Terapie intensive Covid, solo 9 ingressi nell’ultima giornata: non accadeva da ottobre

Secondo i dati Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, aggiornati ad oggi, scende a quota 5% (-1%), a livello nazionale, la percentuale di posti letto nelle terapie intensive degli ospedali italiani occupati da pazienti Covid. Nell’ultima giornata gli ingressi nei reparti di terapia intensiva per Covid sono stati 9, 471 i pazienti ricoverati.
A cura di Susanna Picone
282 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Nelle ultime 24 ore gli ingressi nei reparti di terapia intensiva per Covid sono stati appena 9, un dato che non si registrava dallo scorso ottobre. Continua a migliorare la situazione negli ospedali italiani. Secondo il bollettino Coronavirus di oggi sono in totale 471 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid-19, con un calo di 33 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono stati appunto nove (ieri erano 26). Su registra anche un calo dei ricoveri nei reparti ordinari: in totale i ricoverati sono ad oggi 3.064, in calo di 269 unità rispetto a ieri.

I dati Agenas sulle terapie intensive Covid in Italia

Secondo i dati Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, aggiornati ad oggi, scende fino a quota 5% (-1%), a livello nazionale, la percentuale di posti letto nelle terapie intensive degli ospedali italiani occupati da pazienti Covid. Un dato ben lontano dalla soglia di allarme fissata al 30%. Al 5% (-1%) anche la percentuale dei posti letto occupati in area non critica (per area non critica si intendono i posti letto di area medica afferenti alle specialità di malattie infettive, medicina generale e pneumologia). A livello territoriale, nessuna Regione o Provincia autonoma segna un aumento dei posti occupati in terapia intensiva.

Sotto quota 100 le terapie intensive in Lombardia

Sono sotto quota 100 le terapie intensive della Lombardia. Ad annunciarlo oggi il presidente della Regione Attilio Fontana: "Oggi in Lombardia siamo scesi sotto i 100 letti occupati in terapia intensiva, sono infatti 92. Anche oggi si registra una riduzione dei posti occupati negli ospedali, la situazione sta andando nella direzione giusta”, ha detto ricordando anche un'altra bella notizia e ovvero che Codogno è Covid-free.

282 CONDIVISIONI
25958 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni