352 CONDIVISIONI
23 Settembre 2022
17:23

Si ferisce con un sassolino al dito del piede: contrae il tetano e va in coma per un mese

Il calvario di un’anziana di Empoli. Lungo ricovero all’ospedale San Giuseppe, ma ora sta bene. I medici: “Il tetano resta una malattia ad alta mortalità. Fondamentale la vaccinazione”.
A cura di Biagio Chiariello
352 CONDIVISIONI

Si è ferita con un sassolino al dito del piede, poi nei giorni successivi ha presentato dolori al collo ed alla mandibola, oltre ad iniziare ad avere difficoltà a parlare e deglutire. Quando si recata al pronto soccorso dell’Ospedale San Giuseppe di Empoli per i dovuti accertamenti i medici hanno rilevato un'infezione da tetano.

Sfortunata protagonista è una signora di 80 anni, finita in terapia intensiva per oltre un mese al San Giuseppe di Empoli. Lo comunica la Usl Toscana Centro. L'anziana è stata sottoposta ad una ventilazione meccanica prolungata fino alla risoluzione dei sintomi ed al trasferimento, nei giorni scorsi, in reparto di medicina.

“Nonostante la storia a lieto fine il tetano rimane una malattia che sebbene rara, si accompagna ad alta mortalità. Per questo è necessario compiere gli sforzi necessari per mantenere alti i tassi di vaccinazione in tutte le fasce di età e proteggere le categorie più a rischio, ovvero: i bambini e gli anziani. A riportare l’attenzione sul tetano, è stato il caso di questa donna anziana, che fortunatamente ha avuto un esito positivo”, sottolinea il Dr Italo Calamai, il responsabile di reparto diretto dal Dr. Rosario Spina.

Il tetano è una malattia infettiva acuta, la cui sintomatologia è causata dall’azione di una tossina prodotta da un germe il Clostridium tetani che è ampiamente distribuito nel terreno e nella polvere delle strade. Grazie alla disponibilità, sin dagli anni Trenta del vaccino antitetanico, nei Paesi industrializzati il tetano è oggi una malattia rara. In Italia, dal 1968, la vaccinazione antitetanica è stata resa obbligatoria dal 1° anno di vita con dosi di richiamo fino all’adolescenza.

I sintomi dell'infezione da tetano sono: contrazioni muscolari dolorose, che possono essere localizzate ad alcuni oppure a tutti i muscoli. I casi più critici presentano gravi problematiche circolatorie e respiratorie e richiedono il ricovero in terapia intensiva. La mortalità può arrivare fino al 50%.

352 CONDIVISIONI
Allarme infezioni da Legionella a Palermo: chiuso hotel, evacuato un palazzo, via a controlli Asp
Allarme infezioni da Legionella a Palermo: chiuso hotel, evacuato un palazzo, via a controlli Asp
Dramma in Questura, poliziotta si uccide con pistola d’ordinanza a Verona
Dramma in Questura, poliziotta si uccide con pistola d’ordinanza a Verona
Bollettino Covid, oggi in Italia 17.364 contagi e 44 morti per Coronavirus: i dati di venerdì 16 settembre
Bollettino Covid, oggi in Italia 17.364 contagi e 44 morti per Coronavirus: i dati di venerdì 16 settembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni