11 Novembre 2022
10:05

Si arrampica sulla grondaia e sfonda la vetrata di casa dell’ex davanti ai figli minorenni: fermato

Lei lo lascia, lui sfonda la vetrata della sua abitazione davanti ai figli minorenni. Fermato un 43enne a Monserrato. Il giovane era già noto alle forze dell’ordine.
A cura di Gabriella Mazzeo

Ha sfondato la vetrata di casa della propria ex fidanzata nella giornata di ieri, giovedì 10 novembre. Il tutto è accaduto a Monserrato, dove la giovane ha denunciato il proprio ex compagno 43enne. Secondo quanto ricostruito dalla locale Stazione dei Carabinieri, l'uomo avrebbe agito mentre la ex si trovava in casa insieme ai due figli minorenni. Il 43enne ha raggiunto l'appartamento dopo essersi arrampicato sul tubo di una grondaia, poi è entrato all'interno dell'abitazione frantumando il vetro di una porta finestra.

Il 43enne ha dichiarato alle forze dell'ordine di aver fatto irruzione per tentare di convincerla a proseguire il loro rapporto sentimentale. La giovane si è rifiutata più volte e fortunatamente è stata soccorsa  in breve tempo dal vicinato che ha sentito il baccano provocato dall'effrazione. A quel punto, il 43enne è fuggito dall'appartamento, riuscendo a danneggiare l'auto della vittima prima di far perdere le sue tracce per diverso tempo.

L'uomo era in prova ai servizi sociali, ma con la nuova denuncia della vittima potrebbe tornare in carcere. Secondo quanto rilevato dalle forze dell'ordine che hanno raccolto la denuncia della donna, il 43enne aveva già precedenti penali a suo carico. Saranno gli agenti ad accertare le dinamiche dell'aggressione verificatasi nella serata di ieri, 10 novembre. I carabinieri ascolteranno anche la versione dei fatti fornita dai testimoni e dai vicini di casa che per primi hanno prestato soccorso alla vittima.

La donna, spaventata per quanto accaduto in tarda serata nella sua abitazione alla presenza dei figli minorenni, ha subito denunciato l'aggressione alle forze dell'ordine raccontando nel dettaglio i fatti. L'uomo, che inizialmente era riuscito a fuggire, è stato poi fermato e ascoltato dai carabinieri intervenuti sul posto.

Torino, dimentica le chiavi di casa, si arrampica e precipitata dal balcone: muore a 68 anni
Torino, dimentica le chiavi di casa, si arrampica e precipitata dal balcone: muore a 68 anni
Entrano in casa armati e la svaligiano davanti ai bambini:
Entrano in casa armati e la svaligiano davanti ai bambini: "Siamo poliziotti"
Abbandonata in coma davanti alla Caritas, Sonia muore: aveva appena ricevuto una casa dal Comune
Abbandonata in coma davanti alla Caritas, Sonia muore: aveva appena ricevuto una casa dal Comune
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni