333 CONDIVISIONI
7 Settembre 2021
22:48

Sassari, tenta di uccidere la compagna e si impicca: lei è gravissima in ospedale

Un uomo si è impiccato dopo aver tentato di uccidere la compagna 41enne colpendola più volte alla schiena e alla testa probabilmente con un’arma da taglio: la donna è ricoverata in gravi condizioni in ospedale. Teatro dell’aggressione e del suicidio il piccolo comune di Sennori, in provincia di Sassari.
A cura di Chiara Ammendola
333 CONDIVISIONI

È ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Sassari la donna di 41 anni aggredita dal compagno che dopo aver provato a ucciderla si è tolto la vita impiccandosi. Giunta al pronto soccorso con numerose ferite alla testa e alla schiena inferte probabilmente con un'arma da taglio, è ricoverata nel reparto di Rianimazione del Santissima Annunziata di Sassari: la prognosi resta riservata.

L'uomo l’ha colpita più volte e poi si è suicidato

Teatro della tragedia il piccolo comune di Sennori dove sono intervenuti i carabinieri della compagnia locale subito dopo la chiamata del 118. A chiamare i soccorritori sarebbe stata la donna subito dopo l'aggressione del compagno. Quando i militari hanno raggiunto la casa dove i due vivono hanno trovato la 41enne con numerose ferite al corpo e al volto, poco distante il corpo senza vita del compagno che dopo l'aggressione si è suicidato impiccandosi.

Il corpo del compagno trovato senza vita nell'appartamento

Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Porto Torres coadiuvati dal reparto operativo del comando provinciale di Sassari: fondamentale in questo senso sarà la testimonianza della vittima. Secondo una prima analisi medica però le ferite riportate dalla donna sarebbero compatibili con dei colpi di arma da taglio.

333 CONDIVISIONI
Trova eroina sul tavolo e la ingerisce, bimbo di 18 mesi ricoverato per overdose a Sassari: è grave
Trova eroina sul tavolo e la ingerisce, bimbo di 18 mesi ricoverato per overdose a Sassari: è grave
Lucca, in gravi condizioni l'infermiera investita da una collega nel parcheggio dell'ospedale
Lucca, in gravi condizioni l'infermiera investita da una collega nel parcheggio dell'ospedale
Femminicidio a Taranto, uccide la compagna tagliandole la gola e tenta di togliersi la vita
Femminicidio a Taranto, uccide la compagna tagliandole la gola e tenta di togliersi la vita
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni