313 CONDIVISIONI

Rossella Cominotti morta in hotel a La Spezia, mistero sulla denuncia dei parenti: “La famiglia ha paura”

Sono ancora tantissimi i punti da chiarire nella vicenda di Rossella Cominotti trovata morta in una stanza d’albergo di La Spezia. Alcuni familiari, infatti, avevano parlato di una denuncia di scomparsa fatta alle autorità, ma nei database non è stata trovata traccia della segnalazione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Gabriella Mazzeo
313 CONDIVISIONI
Immagine

Mancava dal suo paesino nei pressi di Cremona da ormai dodici giorni Rossella Cominotti, 53 anni, trovata morta questa mattina in un albergo di La Spezia. La donna, titolare di un'edicola che aveva chiuso da poco in circostanze misteriose, è stata trovata senza vita in una pozza di sangue, forse uccisa a coltellate o con un oggetto contundente. Le forze dell'ordine hanno subito concentrato le loro energie su Alfredo Zenucchi, il marito 57enne della vittima, che per 5 ore si è dato alla fuga a bordo della sua vettura prima di essere fermato dalle forze dell'ordine.

Cominotti era scomparsa dal suo paesino da un giorno all'altro, lasciando la sua abitazione vuota. I familiari della donna avevano manifestato sui social la loro preoccupazione, spiegando che la 53enne era andata via senza avvisare nessuno e che con lei era sparito nel nulla anche il marito. I due avevano chiuso l'attività commerciale che gestivano dall'oggi al domani per poi allontanarsi da Cremona senza avvisare nessuno del loro viaggio. Erano arrivati a La Spezia nella giornata di venerdì, ma la 53enne è stata assassinata poco dopo il check in e il marito si è dato alla fuga.

Immagine

Sono ancora molti i punti oscuri di una morte che sembra essere a tutti gli effetti un femminicidio. A fornire ulteriori informazioni sull'accaduto sarà l'interrogatorio di Zenucchi, fermato in auto intorno alle 14 dopo ore di ricerche, e la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'albergo. Un altro punto da chiarire, sarà quella di una presunta denuncia per scomparsa presentata dai familiari della donna. Nei database delle autorità, infatti, non risulterebbe alcuna segnalazione in questo senso, eppure parenti e amici si dichiaravano preoccupati dall'improvvisa assenza della 53enne.

Secondo quanto scritto nei post per le ricerche, i cellulari dei due coniugi avevano smesso di ricevere i messaggi su whatsapp e le telefonate. Da 12 giorni, infatti, la donna e il marito non rispondevano alle chiamate di parenti e amici che li cercavano.

Immagine

Al momento le informazioni sulla scomparsa della coppia e su quanto accaduto alla 53enne nella stanza d'albergo di La Spezia appaiono poche e confuse. Il tutto potrà essere chiarito solo dal 57enne fermato dopo 5 ore di ricerche e dal racconto dello staff dell'albergo, le ultime persone ad aver visto la coppia.

313 CONDIVISIONI
Le denunce per molestie all’università di Torino: "Non abbiate paura, fatevi avanti e denunciate”
Le denunce per molestie all’università di Torino: "Non abbiate paura, fatevi avanti e denunciate”
“Il diavolo sta mangiando la mia famiglia, ho paura”: i messaggi di Kevin, ucciso ad Altavilla Milicia
“Il diavolo sta mangiando la mia famiglia, ho paura”: i messaggi di Kevin, ucciso ad Altavilla Milicia
A 19 anni si oppone al matrimonio combinato col cugino e denuncia la famiglia: lo zio la uccide in strada
A 19 anni si oppone al matrimonio combinato col cugino e denuncia la famiglia: lo zio la uccide in strada
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni