Richiami e ritiri di prodotti alimentari
20 Aprile 2021
10:12

Richiamato farro Conad: trovata soia all’interno. L’allerta alimentare del Ministero

Il ministero della Salute ha diffuso l’immediato richiamo dagli scaffali dei negozi di un lotto di farro in scatola “I Cotti al Vapore” a marchio CONAD perché “il lotto indicato contiene soia invece che farro. Si tratta di un prodotto dell’azienda Globus Konzervipari zrt nello stabilimento di Monostorpalyi ut 92 a Debrecen, in Ungheria. Massima attenzione per chi ne è allergico.
A cura di Biagio Chiariello
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Sul sito del Ministero della Salute è stata pubblicata un'allerta alimentare relativa all’immediato richiamo dagli scaffali dei supermercati di un lotto di farro in scatola “I Cotti al Vapore” a marchio Conad perché “il lotto indicato contiene soia invece che farro. Il prodotto in questione è venduto in confezioni da 3×150 grammi con il numero di lotto LE2G327 e il Tmc 31/12/2024 (codice EAN: 8003170062511). Il farro richiamato è stato prodotto per Conad dall’azienda Globus Konzervipari zrt nello stabilimento di Monostorpalyi ut 92 a Debrecen, in Ungheria.

Attenzione per gli allergici alla soia

Come già accaduto per i precedenti richiami, la precauzione rivolta ai soggetti allergici alla soia è chiaramente quella di non consumare il lotto oggetto di richiamo e restituirlo al punto vendita d’acquisto. Giusto precisare che il prodotto in questione è sicuro per i consumatori che non soffrono di allergia alla soia. Tuttavia va detto che l’autorità, in questo caso il Ministero della Salute, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti. "Coloro che fossero in possesso di una confezione appartenente al suddetto lotto sono invitati a riportarla in qualsiasi punto di vendita Conad, che provvederà alla sostituzione o al rimborso" si legge nell'avviso dell'allerta alimentare.

I precedenti richiami alimentari

Non è la prima volta che un prodotto viene richiamato per la possibile presenza di allergeni. L'ultimo ritiro ha riguardato un lotto de La Colomba Classica di Pietro Macellaro Pasticceria Agricola Cilentana; in precedenza è successo per due lotti di polpettone a marchio "king" e un tipo di barrette con crema “Baton Cu Crema” a marchio “Rom”.

Salame ritirato per rischio salmonella e listeria, l’allerta del Ministero: “Non consumatelo”
Salame ritirato per rischio salmonella e listeria, l’allerta del Ministero: “Non consumatelo”
Mercurio nel pesce spada. L'allerta alimentare del Ministero, il lotto richiamato
Mercurio nel pesce spada. L'allerta alimentare del Ministero, il lotto richiamato
Arachidi non dichiarate, crema di nocciole richiamata dai supermercati. L'allerta del Ministero
Arachidi non dichiarate, crema di nocciole richiamata dai supermercati. L'allerta del Ministero
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni