1.478 CONDIVISIONI
Covid 19
23 Marzo 2021
18:56

Quali sono le province italiane in cui contagi stanno crescendo di più

Sono ancora Napoli, Milano e Torino le tre province italiane che hanno fatto registrare il più alto incremento giornalieri di casi Covid in numeri assoluti secondo il bollettino di oggi, martedì 23 marzo, del Ministero della Salute. Attenzione, però, anche a Bari, Brescia e Frosinone. Ecco la situazione regione per regione.
A cura di Ida Artiaco
1.478 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Sono ancora Napoli, Milano e Torino le tre province italiane che hanno fatto registrare il più alto incremento giornalieri di casi Covid in numeri assoluti. È quanto emerge dai dati del bollettino di oggi, martedì 23 marzo, del Ministero del Salute: su 18.765 contagi registrati in Italia, 1079 sono stati diagnosticati in provincia di Napoli, 907 in quella di Milano e 888 in quella di Torino, dove continua anche l'emergenza legata alla pressione sugli ospedali. Migliora, invece, la situazione in provincia di Roma, che nei giorni scorsi era ai primi posti per numero assoluto di nuove infezioni: nelle ultime 24 ore ne sono state 301, in sensibile calo rispetto ai 1.062 di ieri.

Preoccupa ancora la situazione a Brescia, dove sono stati registrati da ieri 510 nuovi casi, e a Varese (+512). A Bologna i contagi giornalieri sono in calo (+366). Ma lo stesso non può dirsi per le province venete di Verona (+413) e Padova (+407). Attenzione soprattutto, però, a Bari, dove le nuove infezioni sono state 638: qui le strutture ospedaliere sono in affanno, al punto che nei giorni scorsi è stata disposta la sospensione degli accessi ai pronto soccorso. "Data la gravissima situazione esistente presso il nostro pronto soccorso con completa saturazione dei posti letto e anche di barelle, si rende necessario uno stop agli accessi delle ambulanze del 118 per almeno 48 ore", aveva scritto nei giorni scorsi il dottor Guido Quaranta. Ancora parecchi casi anche nelle province laziali di Latina (+467) e Frosinone (+575).

Ecco, di seguito, il dettaglio regione per regione con le province in cui il contagio sta correndo più velocemente:

  • Lombardia
    Milano: +907 (+0,39%)
    Brescia: +510 (+0,58%)
    Varese: +512 (+0,73%)
  • Veneto
    Treviso: +393 (+0,56%)
    Verona: +413 (+0,59%)
    Padova: +407 (+0,58%)
  • Piemonte
    Novara: +189 (+0,84%)
    Torino: +888 (+0,57%)
    Cuneo: +516 (+1,28%)
  • Campania
    Caserta: +260 (+0,51%)
    Napoli: +1.079 (+0,58%)
    Salerno: +348 (+0,68%)
  • Emilia Romagna
    Bologna: +366 (+0,47%)
    Modena: +286 (+0,53%)
    Reggio Emilia: +193 (+0,49%)
  • Lazio
    Latina: +467 (+1,79%)
    Roma: +301 (+0,16%)
    Frosinone: +575 (+2,25%)
  • Toscana
    Firenze: +292 (+0,59%)
    Prato: +129 (+0,81%)
    Pisa: +165 (+0,71%)
  • Sicilia
    Agrigento: +57 (+0,79%)
    Catania: +186 (+0,42%)
    Palermo: +280 (+0,56%)
  • Puglia
    Bari: +638 (+0,92%)
    Taranto: +354 (+1,33%)
    Lecce: +239 (+1,49%)
  • Trentino Alto Adige
    Trento: +191 (+0,48%)
    Bolzano: +148 (+0,22%)
  • Liguria
    Savona: +72 (+0,56%)
    Genova: +164 (+0,36%)
    Imperia: +60 (+0,53%
  • Friuli Venezia Giulia
    Trieste: +83 (+0,48%)
    Pordenone: +105 (+0,57%)
    Udine: +315 (+0,71%)
  • Marche
    Ancona: +112 (+0,40%)
    Macerata: +88 (+0,51%)
    Pesaro Urbino: +95 (+0,53%)
  • Abruzzo
    L'Aquila: +64 (+0,43%)
    Chieti: +44 (+0,28%)
    Teramo: +41 (+0,29%)
  • Umbria
    Terni: +11 (+0,12%)
    Perugia: +150 (+0,40%)
  • Sardegna
    Cagliari: +49 (+0,45%)
    Sassari: +44 (+0,32%)
    Nuoro: +34 (+0,40%)
  • Calabria
    Catanzaro: +82 (+1,32%)
    Cosenza: +108 (+0,82%)
    Reggio Calabria: +66 (+0,41%)
  • Basilicata
    Matera: +46 (+0,76%)
    Potenza: +70 (+0,59%)
  • Molise
    Campobasso: +28 (+0,33%)
  • Val D'Aosta
    Aosta: +30 (+0,36%)
1.478 CONDIVISIONI
31620 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni