Covid 19
16 Marzo 2022
19:13

Quali sono le province e le regioni in cui stanno aumentando di più i contagi Covid

Nell’ultima settimana sono aumentati i contagi Covid in quasi tutte le regioni italiane e in alcune province la percentuali dei nuovi casi è cresciuta di molto rispetto alla media.
A cura di Chiara Ammendola
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La curva dei contagi è in crescita in quasi tutta Italia. Se si guarda ai dati del bollettino di oggi, sono 72.568 i nuovi contagi da Covid-19, mentre ieri i contagi registrati in 24 ore sono stati 85.288: lo stesso giorno della settimana precedente erano 60.191 (+41,7%). Analizzando i dati settimanali e paragonando la settimana del 9-15 marzo con quella precedente del 2-8 marzo, si può notare un aumento del 36,4% dei casi. Tutte le regioni sono coinvolte ma a far registrare i dati più alti sono in particolare alcune province dove la percentuale di nuovi casi ha superato la media l'1%.

I dati a livello regionale

Per quanto riguarda le regioni, se si prende in analisi la settimana appena trascorsa che va da 9 al 15 marzo si può notare, confrontando i dati, un aumento percentuale piuttosto alto per Calabria, Basilicata, Umbria, Puglia e Sardegna, mentre le altre regioni restano al di sotto dell'1% nella crescita. Nello specifico sono Emilia-Romagna (+0,19%), Valle D'Aosta (+0,32%), Lombardia (+0,40%), Piemonte (+0,32%) e Friuli Venezia Giulia (+0,39%) a far registrare la crescita minore. Ma le cose cambiano se si guarda ai numeri assoluti dei contagi dove il Lazio, seguito da Lombardia e Campania a far registrare il maggior numero di casi in una settimana.

Lazio +10.562 (+0,93%)
Lombardia +9.540 (+0,40%)
Campania +9.179 (+0,73%)
Puglia +8.211 (+1,04%)
Veneto: +7.313 (+0,53%)
Sicilia +7.236 (+0,84%)
Toscana +6.574 (+0,73%)
Calabria +4.547 (+1,86%)
Marche +3.271 (+0,94%)
Piemonte +3.206 (+0,32%)
Sardegna +3.050 (+1,56%)
Umbria +2.746 (+1,36%)
Abruzzo +2.342 (+0,84%)
Emilia-Romagna +2.275 (+0,19%)
Liguria +2.019 (+0,56%)
Trentino +1.597 (+0,47%)
Basilicata +1.148 (+1,27%)
Friuli Venezia Giulia +1.221 (+0,39%)
Molise +276 (+0,65%)
Valle D'Aosta +101 (+0,32%)

I casi per provincia: dove sono aumentati i casi

Per quanto riguarda le province invece sono diverse quelle che hanno fatto registrare nell'ultima settimana un aumento che ha superato l'1,5%. Preoccupa la Calabria dove quasi tute le province hanno visto un una crescita dei nuovi contagi di quasi il 2% rispetto rispetto alla scorsa settimana, dati allarmanti anche in Campania dove sono Avellino e Benevento le più colpite. Nello specifico la provincia con la crescita maggiore è stata quella di Sassari (+2,54%), seguita da Crotone (+2,38%), Cosenza (+2,26%), Agrigento (+1,98%), Lecce (+1,76%), Vibo Valentia (+1,75%) Catanzaro (+1,70%), Reggio Calabria (+1,61%), Matera (+1,55%) Avellino (+1,53%) e Benevento (+1,52%).

I ricoveri in terapia intensiva

L'aumento dei casi non ha fatto registrare al momento un incremento dei ricoveri nei reparti ordinari o in terapia intensiva e nemmeno una crescita delle vittime: ieri sono state 180 i morti Covid in un giorno, mentre una settimana fa erano stati 184 (-2,2% in 7 giorni). Negli ultimi 7 giorni (9-15 marzo) ci sono stati 976 decessi, in diminuzione del -18,7% rispetto alla settimana precedente (2-8 marzo). Per quanto riguarda i ricoveri invece ieri sono stati 51 i nuovi ricoveri in terapia intensiva, così come oggi, mentre lo stesso giorno di una settimana fa erano stati 50 (+2,0%). Negli ultimi 7 giorni infine sono entrate in terapia intensiva Covid 290 persone, in diminuzione del -4,6% rispetto alla settimana precedente (2-8 marzo).

31402 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni