Sarà un weekend all'insegna del tempo instabile quello dell'1 maggio, a causa dei forti contrasti tra masse d'aria diverse che porterà temporali con grandine, soprattutto nella giornata festiva di sabato, mentre per la giornata di domenica 2 maggio ci sarà anche spazio per il sole, soprattutto al Centro-Sud. Dunque un'Italia spaccata in due secondo le previsioni meteo degli esperti.

Meteo 1 maggio: nubifragi in Lombardia

Nello specifico per quanto riguarda la giornata di domani, sabato 1 maggio, ci sarà l'arrivo di una perturbazione temporalesca che porterà nubifragi e grandinate su gran parte delle regioni settentrionali, mentre sulle regioni meridionali l'influenza dell'anticiclone africano porterà un vero e proprio anticipo d'estate con temperature piuttosto calde per il periodo. Secondo quanto riportato dagli esperti meteo al Nord le piogge più intense cadranno sin dal primo mattino su Piemonte e Liguria ma poi, tra pomeriggio e sera, ci sarà un deciso peggioramento anche su Lombardia dove sono attesi nubifragi. Infine su Veneto e Friuli Venezia Giulia piogge intese a carattere temporalesco. Al Centro e al Sud le regioni saranno protette dall'alta pressione africana che porterà non solo una maggiore stabilità, ma anche un netto aumento delle temperature che potranno raggiungere anche i 30 gradi o addirittura i 35 in alcune province della Sicilia. Possibili piogge, infine, si avranno su Toscana, Umbria e bassa Campania.

Meteo domenica 2 maggio: neve oltre 1.400 metri d'altezza

Per quanto riguarda invece la giornata di domenica 2 maggio, il tempo sarà più stabile con qualche rovescio o temporale sparso al Nord con maggiori intensità verso le pianure. Possibili nevicate invece sull'arco alpino, con fiocchi fin verso i 1400 metri di quota. Continua il bel tempo invece sulle regioni del Sud con le temperature che si manterranno su valori decisamente alti per il periodo, mentre ci sarà qualche residua pioggia sulla Toscana e in generale lungo l'Appennino.