A tre giorni dall'arrivo dell'autunno il caldo continua a farla da protagonista e in tutta Italia si registrano temperature superiori ai trenta gradi: nelle regioni settentrionali tuttavia è atteso per le prossime ore l'arrivo di una perturbazione atlantica, di conseguenza le condizioni meteo peggioreranno nelle prossime 24 ore. Il maltempo investirà più direttamente le regioni centro-settentrionali all’inizio della prossima settimana, dando luogo ad una prima fase di tempo diffusamente instabile, con occasione per molti rovesci e temporali. Nella seconda parte della settimana, invece, si assisterà a nuove e ulteriori piogge. Al Sud, invece, il caldo anomalo potrebbe addirittura intensificarsi e proseguire fino all’ultimo weekend di settembre.

Previsioni meteo domenica 20 settembre

Per la giornata di domani sul medio e alto versante adriatico, al Sud e sulla Sicilia tempo prevalentemente sereno. Cielo irregolarmente nuvoloso in tutte le altre regioni del paese, ma con nuvole che, di tanto in tanto, lasceranno spazio a qualche schiarita. Sin dal mattino probabili locali precipitazioni su basso Piemonte, Toscana e Sardegna. Nel pomeriggio-sera tendenza a rovesci o temporali isolati nel settore alpino e prealpino, sulla pianura piemontese, in Liguria, lungo la dorsale centro-settentrionale e tra Toscana, Umbria e Lazio.

Previsioni meteo lunedì 21 settembre

Il tempo sarà soleggiato su Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, salvo annuvolamenti temporanei non preoccupanti. In tutte le altre regioni cielo prevalentemente nuvoloso, con schiarite di breve durata. Il tempo sarà instabile, con il rischio di rovesci o temporali, maggiormente probabili e frequenti in Emilia Romagna e sulle regioni centrali, soprattutto le aree interne e appenniniche. Fenomeni in generale attenuazione in serata.