Dopo una settimana di maltempo l'Italia sarà divisa in due: mentre l'alta pressione sarà protagonista nelle regioni del centro-sud, dove garantirà giornate prevalentemente soleggiate, il Nord Italia sarà solo lambito dal bel tempo e rimarrà esposto a infiltrazioni delle umide correnti atlantiche che scorreranno al di là delle Alpi: nelle regioni settentrionali, nei prossimi giorni, si alterneranno di conseguenza nuvole e sole, e non mancherà qualche pioggia. Il vero aspetto di rilievo riguarderà tuttavia le temperature: durante la settimana infatti aumenteranno gradualmente giorno dopo giorno, specie al Sud, dove a partire da giovedì è probabile che si faccia sentire un po’ di caldo anomalo.

Previsioni meteo per lunedì 19 ottobre

Nelle regioni nordoccidentali meteo instabile, idem su Venezie, Basilicata, Calabria e Sicilia, con qualche piovasco residuo su Calabria Meridionale e Sicilia Orientale. Nel resto d’Italia prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature massime con poche variazioni e ancora in generale al di sotto della media stagionale. Moderati venti di Tramontana su Basso Adriatico e Ionio, che risulteranno mossi; ventilazione debole sugli altri bacini, in generale poco mossi.

Previsioni meteo per martedì 20 ottobre

Il Nord e la Toscana saranno coperti di nuvole, ma con spazio per qualche schiarita, specie al Nordest; qualche debole pioggia, nel corso del giorno, solo su Piemonte e Liguria. Nel resto d’Italia tempo in generale soleggiato. Temperature massime quasi ovunque in leggero aumento e vicine ai valori medie stagionali. Venti moderati di Scirocco sulla Sardegna, di Tramontana sullo Ionio; altrove ventilazione in prevalenza debole.

Almeno fino a venerdì il meteo si manterrà stabile e soleggiato nelle regioni del centro e sud Italia, mentre in quelle settentrionali potrà verificarsi qualche precipitazione con temperature che saranno meno miti, in attesa di un probabile peggioramento il prossimo weekend.